Jump to content
PLC Forum


riccardofranco

uscite AIR2-MC300/B e comando remoto luci

Recommended Posts

riccardofranco

Vorrei comandare alcune luci  in giardino tramite la tastiera Alien g  di un sistema  allarme  SMARTLIVING 1050  con in

 un AIR2-BS200/50 ricetrasmettitore   ma   non riesco ,   causa  mancanza canalinea  cablare   le uscite sulla mother board  con il probabile  interruttore remoto.  

Vorrei usare un AIR2-MC300/B    collegando le sue uscite settate,  come domotiche,    alla scheda relè  REL1INT o   REL2INT  . 

volevo chiedere ,  se la cosa è fattibile  ,  se le uscite di  questo sono indipendenti fra loro     e   se  volessi alimentare il sensore  con  sorgente  esterna anziché batteria , fino a quanti volt   si alimentano .  

  

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Panter
22 ore fa, riccardofranco scrisse:

volevo chiedere ,  se la cosa è fattibile  ,  se le uscite di  questo sono indipendenti fra loro     e   se  volessi alimentare il sensore  con  sorgente  esterna anziché batteria , fino a quanti volt   si alimentano .

 

Sì, le uscite sono indipendenti e possono alimentare i relè che menzioni. L'alimentazione per i relè deve essere esterna e non puoi usare quella della batteria (vedi schema in Air2).

Puoi usare un alimentatore 12Vdc 1A senza batteria tampone, in quanto se manca la 220ac neanche le luci possono accendersi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
riccardofranco

vorrei alimentare con la stessa corrente e lo  stesso alimentatore del relè ,    il sensore stesso    escludendo la sua batteria  ,

che tensione necessita ,     posso salire a 12  volts ?

ringrazio per la disponibilità e per le risposte sempre  chiare  .

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Panter

Non inventarti cose strane…. che potrebbero inficiare il funzionamento del sistema radio.

A parte che l'alimentazione del sensore è 3V (non modificabile), i sensori radio devono funzionare con la loro batteria. L'alimentazione supplementare la puoi usare solo per eccitare il relè tramite l'uscita OC.

Comunque, anche se si disponesse di un alimentatore con 2 uscite differenti (una a 3Vdc per il sensore e una a tensione superiore per il relè)…, l'alimentatore dovrebbe essere lineare, stabilizzato e dotato di batteria tampone dato che in mancanza della 220 il sensore segnalerebbe guasto e scomparsa. Come vedi la batteria servirebbe comunque.

Edited by Panter

Share this post


Link to post
Share on other sites
riccardofranco

Ok ,

in effetti lo stesso ripple del alimentatore  potrebbe oltre che  falsare le frequenze di trasmissione

e ricezione  a lungo tempo danneggiare il sensore .

perfetto , userò le batterie .

ti ringrazio ancora .

Share this post


Link to post
Share on other sites
davide1979

Il sensore in questione va a 1,5 V con batteria alcalina...solo per precisazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Panter
3 ore fa, davide1979 scrisse:

Il sensore in questione va a 1,5 V con batteria alcalina...solo per precisazione.

 

Giusto, ...3V è MC100 anche se non più prodotto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...