Jump to content
PLC Forum


gamella

Basso isolamento motore

Recommended Posts

gamella

Buongiorno a tutti, avrei un quesito su un motore da 132 kw alimentato 400 con avviamento Stella triangolo ho fatto la verifica di isolamento a 1000 volt con megget sia al cavo che all' avvolgimento e mi da infinito.

ma quando   avvio il motore  se metto la pinza amperometrica sul cavo di terra ho circa 4 ampere cosa significa ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

gamella

Altra anomalia durante l' avviamento quando e chiuso a Stella la pinza amperometrica messa sul cavo di terra sale fino a 20 ampere per riscendere a 4 ampere appena passa a teiangolo 

Share this post


Link to post
Share on other sites
eliop

Ma gli assorbimento sulle fasi sono normali? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini

Ma la misura con mager come l'hai eseguita? tra singolo avvolgimento e carcassa o in altro modo?

Edited by Livio Orsini

Share this post


Link to post
Share on other sites
gamella

L' assorbimento del motore verificato su tutte le fasi e normale la misura cin il megger sganciati cavi alimentazione direttamente dal motore provato ogni singolo morsetto verso terra 

Sabato smonto il motore per farlo riverniciare ne monto un altro in sostituzione 

Share this post


Link to post
Share on other sites
gamella

L' assorbimento del motore verificato su tutte le fasi e normale la misura con il megger .

sganciati cavi alimentazione direttamente dal motore provato ogni singolo morsetto verso terra 

Share this post


Link to post
Share on other sites
albertagort

domanda ingenua: con 4 ampere, o peggio 20 ampere, verso terra, non scatta nessun interruttore differenziale nello stabilimento? 

Edited by albertagort
era una minchiata

Share this post


Link to post
Share on other sites
gamella
9 ore fa, albertagort scrisse:

domanda ingenua: con 4 ampere, o peggio 20 ampere, verso terra, non scatta nessun interruttore differenziale nello stabilimento? 

Si ho dovuto alzare  5A e 3 secondo tempo ìntervento

Share this post


Link to post
Share on other sites
gamella
9 ore fa, albertagort scrisse:

domanda ingenua: con 4 ampere, o peggio 20 ampere, verso terra, non scatta nessun interruttore differenziale nello stabilimento? 

Si ho dovuto alzare  5A e 3 secondo tempo ìntervento adesso sto tenendo fermo il mulino e ho rimesso i differenziali a posto

Share this post


Link to post
Share on other sites
gamella

Vi prego ragazzi datemi una mano, ho fatto una verifica con uno strumento chauvin arnoux c.a 6525 portatile, poi da un amico di una ditta esterna abbiamo fatto le misure con un strumento piu grande alimentato a corrente non ricordo la marca.

Mi e venuto in mente che quando chiude a triangolo viene a inserirsi un batteria di condensatori di rifasamento e possibile che a  innescare quella corrente verso terra siano i condensatori ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini

Come sono collegati i condensatori?

Share this post


Link to post
Share on other sites
eliop

Prova a staccarli allora e vedi cosa succede. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
gamella

I condensatori sono sotto il contatore di linea dell' avviamento stella triangolo 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini

Dive misuri la corrente  sul PE, nel quadro di partenza della linea di alimentazione o la misuri in prossimità del motore?

Si ma come sono collegati alla linea? A triangolo? Sono fissi o c'è unalogica di inserzione?

Hanno la carcassa messa a terra?

 

Comunque segui le indicazioni di eliop, stacca il rifasatore,  e verifica se la corrente sul conduttore di terra persiste.

Share this post


Link to post
Share on other sites
gamella

Venerdì dovrei avere l' impianto fermo per fare ulteriori verifiche comunque la batteria di rifasatori e collegata direttamente sotto il contattore di linea quando do la marcia al motore questa entra direttamente in parallelo con la linea che ad alimentare il motore

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini

Se i condensatorì non hanno alcuna connessione diretta, oppure tramite la loro carcassa, con la terra non possono essere loro la causa della circolazione di corrente nel conduttore di Terra.

 

Piuttosto rispindi alla mia domanda:

 

il 9/10/2019 at 08:23 , Livio Orsini scrisse:

Dive misuri la corrente  sul PE, nel quadro di partenza della linea di alimentazione o la misuri in prossimità del motore?

 

E importante dove e come esegui la misura della corrente nella linea di terra.

Share this post


Link to post
Share on other sites
gamella

La misura la effettuo sulla linea principale di terra ma il problema nasce quando avvio il singolo motore ho posticipato a sabato le ulteriori verifiche e meglio che apro la morsettiera e verifico direttamente sulla messa a terra del  motore ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini

Direi di si

Share this post


Link to post
Share on other sites
gamella

Purtroppo sabato per motivi di produzione non ho potuto fare le prove spero in settimana di riuscirci appena fatte le prove vi faccio sapere

Edited by gamella

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini

Per noi non ci sono problemi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
gamella

Salve ragazzi ho potuto finalmente fare la misura sulla terra direttamente sulla morsettiera del motore risultato negativo niente dispersione verso terra a questo punto non ci sto capendo nulla perché sul quadro quando accendo il singolo motore si verifica questa dispersione verso terra  ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Marcello Mazzola

i condensatori che abbiamo in fonderia per rifasare grossi forni ad induzione hanno una brutta caratteristica...quando cominciano ad andare in dispersione dopo un po' saltano...quindi credo che il tuo problema non sia il motore bensi qualche condensatore non proprio "freschissimo" che comincia a darti qualche avvisaglia

Share this post


Link to post
Share on other sites
rguaresc
3 hours ago, gamella said:

questa dispersione verso terra  ?

Non è detto che sia una dispersione per difetto di isolamento.

 

On 10/6/2019 at 2:18 PM, gamella said:

Altra anomalia durante l' avviamento quando e chiuso a Stella la pinza amperometrica messa sul cavo di terra sale fino a 20 ampere per riscendere a 4 ampere appena passa a teiangolo 

 

Potrebbe essere causato da cavi in canale metallico che sono disposti senza trasposizioni. I cavi di potenza dovrebbero essere cambiati di posto lungo il percorso in modo di stare un po' nelle varie posizioni in assetto simmetrico rispetto agli altri cavi. Se questo non è stato curato il flusso di una fase si accoppia al canale metallico che diventa il secondario di un trasformatore e la tensione indotta nel canale si richiude sul cavo di terra. La corrente di terra dell'avviamento a stella è diversa da quella del funzionamento a triangolo perche sono cavi diversi.

Se ci fossero le trasposizioni o "cavi intrecciati" l'effetto complessivo sarebbe zero.

 

nell'immediato non ti devi preoccupare di rischi, non c'è pericolo di folgorazione, tranne per il problema del differenziale.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
gamella

Ti ringrazio di questa supposizione e una cosa che di certo non avevo pensato  i cavi indubbiamente l' ultimo tratto di circa 10 mt e stato posato in canala Metallica i restanti 30 / 40 MT sono in cavidotto  non credo siano stati intrecciati tra loro.

io rispolverando alcune nozioni di scuola sapevo che tale operazione serviva per spezzare l' effetto joule derivato dai cavi posati simmetricamente.

mi scuso  se ho detto qualche stronzata come ho detto prima sto rispolverando vecchie nozioni apprese un pochino di anni fa e non so se sto facendo confusione 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini
Il 31/10/2019 alle 19:51 , gamella ha scritto:

sulla morsettiera del motore risultato negativo niente dispersione verso terra

 

Questo è già indicativo, esclude una dispersione da parte del motore.

 

Per il resto potrebbe dipendere da eventuali condensatori per rifasamento in perdita o, da come suggerisce Rguaresc, accopiamenti dei cavi della linea di alimentazione, oppure da una combinazione delle due.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...