Jump to content
PLC Forum


Sign in to follow this  
aglieglie

riscaldamento vaillant vcw 242

Recommended Posts

aglieglie

Ciao a tutti.....vado al sodo, ho la caldaia una vcw 242 che in fase di riscaldamento non va:

termostato chiude, la caldaia parte e si accende la fiamma ma per solo 5 sec poi si spenge tutto e si ripete la cosa ciclicamente ogni 5 minuti 

 

Secondo voi ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

adrobe

Se la rotellina del termostato è posizionata correttamente e non si accende la luce verde della scatola comandi, la colpa è della scheda di regolazione.

Presumo che in acs non hai problemi.

 

P.S. Escludo stupidaggini del tipo: valvole di mandata e ritorno riscaldamento chiuse

Edited by adrobe

Share this post


Link to post
Share on other sites
aglieglie

Valvole aperte.... 

Acs senza problemi

 

Controllo che in quei 5 sec si accenda led verde ma mi pare di sì. 

Fosse la scheda di regolazione posso fare delle prove per accertarmene? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
adrobe
Quote

mi pare di sì

.

occorrono certezze

 

P.S. altra cosa ovvia: se c'è un termostato esterno, provare ad escluderlo per vedere se è lui che manda la caldaia in tilt...

Edited by adrobe

Share this post


Link to post
Share on other sites
aglieglie

Verifico più tardi

 

Prova termostato già fatta

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
aglieglie

Confermo led verde acceso in quei 5 sec circa di accensione

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
adrobe
Quote

Confermo led verde acceso in quei 5 sec circa di accensione

Allora la scheda di regolazione dovrebbe essere OK.

 

La prova successiva che devi fare è insufflare manualmente (con la bocca e un tubicino di gomma) nell'ingresso dell'operatore gas....guarda la foto di sotto:

l'operatore gas come forse già sai è dietro il depressore superiore

L'ingresso di aria nell'operatore è in corrispondenza del rettangolo giallo....segui il percorso del relativo tubicino di rame e attaccaci all'estremità inferiore un tuo tubicino di gomma, staccando quello che viene dalla pompa....poi controlla anche l'ugello aria in ingresso all'operatore casomai fosse ostruito..se soffiando aria con la bocca nel tubo di gomma che hai inserito la fiamma aumenta o comunque resta accesa c'è un problema alla pompa dell'aria, altrimenti il problema è sull'operatore gas

P.S. Mi parli sempre di 5 secondi di accensione...verifica bene perchè se fossero 10 sarebbe da controllare l'elettrodo di fiamma..

 

operatore gas con collegamenti.jpg

Edited by adrobe

Share this post


Link to post
Share on other sites
aglieglie

Soffiando trovo una forte resistenza come se fosse otturato, infatti la fiamma si spenge. Posso svitare il dado a monte e tubicino in mano controllare? 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
adrobe
Quote

Posso svitare il dado a monte e tubicino in mano controllare?

 

DEVI farlo....lì ci sta l'ugello dell'aria...talvolta si ottura

E' ciò che ti avevo scritto sopra:

Quote

poi controlla anche l'ugello aria in ingresso all'operatore casomai fosse ostruito

 

Edited by adrobe

Share this post


Link to post
Share on other sites
aglieglie

ok ho provato e niente.

Ho soffiato a compressore ugello e tubo che comunque mi parevano liberi, la resistenza che sento nel provare a soffiare deve essere data dall ugello probabilmente.

 

Ho ricontrollato meglio i tempi: 10/12sec di accensione ogni 6 minuti scarsi. dici elettrodo?

Share this post


Link to post
Share on other sites
adrobe

La logica suggerisce elettrodo di fiamma...però dovrebbe succedere anche in acs...prova in acs

Potrebbe essere anche che il gas è sporco oppure lo scarico fumi ostruito...o anche la scheda accensione difettosa

I 6 minuti sono il blocco nuova accensione ...quelli non c'entrano

 

Edited by adrobe

Share this post


Link to post
Share on other sites
aglieglie

In acs tutto ok.

 

Riguardo la pompa aria staccando quel tubo non dovevo sentire soffiare anche poco magari?perche mentre soffiavo su quello messo sul tubo di rame tenevo un dito su quello sfilato proveniente dalla pompa e non sentivo niente 

 

Mi ricordo che nell' ultima analisi fumi + controllo di un anno fa il tecnico mi disse che l elettrodo era un po ossidato e lo pulì.

Share this post


Link to post
Share on other sites
adrobe
Quote

non dovevo sentire soffiare anche poco magari?

la portata di aria emessa è insignificante, quasi non te ne accorgi...e se anche non uscisse niente la caldaia funzionerebbe lo stesso, sempre al minimo

 

è comunque opportuno pulire il doppio elettrodo di accensione e sostituire quello di fiamma

Share this post


Link to post
Share on other sites
adrobe

Mi è venuto un dubbio..puoi verificare se succede qualcosa alla valvola  a tre vie durante quei 10-12 secondi?

Share this post


Link to post
Share on other sites
aglieglie

La tre vie in quei seconds di fiamma ha il micro superiore chiuso. Poi la fiamma si spenge e dopo qualche secondo ritorna a riposo e si spenge anche il tiraggio. 

Comunque per questo o problema del riscaldamento mai un blocco. 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
adrobe
Quote

La tre vie in quei seconds di fiamma ha il micro superiore chiuso

Anzitutto devono stare entrambi i micro pigiati. E il micro del commutatore idraulico rilasciato.

Fai questa prova: libera il pannello destro della caldaia, togli il coperchietto in plastica trasparente della tre vie e durante quei pochi secondi spingi la slitta tutto verso sinistra avendo la certezza che entrambi i micro siano premuti. Se così è, e comunque la caldaia si spegne, può darsi che uno dei tre micro sia difettoso.

Non spiego diversamente da una origine elettrica (scheda fuori uso o micro guasto/non in posizione)  il fatto che in acs non riscontri alcun problema mentre in riscaldamento la caldaia si spegne.

 

P.S. Verifiche sul gas o sull'aria sono inutili: mi ero dimenticato che in acs è tutto OK

Edited by adrobe

Share this post


Link to post
Share on other sites
aglieglie

Ho dato una pulita al elettrodo di dx e fatto la prova sulla tre vie, anche premendoli manualmente si spenge la fiamma. 

Elettrodo andato? Domanda per imparare qualcosa, quel elettrodo che funzione ha? 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
adrobe
Quote

quel elettrodo che funzione ha? 

di rilevare la fiamma, se "legge" che non c'è, dopo 10 secondi di mancata lettura la caldaia viene spenta.

Ma se in acs il bruciatore resta acceso per più tempo, non è lui il colpevole.

Non è che resta inserito il micro del commutatore?

Share this post


Link to post
Share on other sites
adrobe

Se non resta inserito il micro del commutatore, sei capace di misurare con un tester l'idoneità dei due micro della valvola a tre vie?

Share this post


Link to post
Share on other sites
aglieglie

In Acs la fiamma rimane accesa oltre i 10 sece scalda regolarmente.

Il micro del commutatore non è premuto sull accensione riscaldamento. 

Tester alla mano i micro chiudono e aprono regolarmente 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
adrobe

Assumendo che i micro siano tutti a posto (ma non ci metterei la mano sul fuoco) la tua caldaia si comporta come se la rotellina nera del termostato fosse posizionata su 1.

Se invece è posizionata correttamente (vedi mio primo post), è rotto il termostato interno che è parte integrante della scheda di regolazione.

Non so dare altre spiegazioni.

 

P.S. Fai comunque un'ultima verifica: riprova con sonda NTC staccata. Basta staccare il relativo connettore faston posto sopra la scatola comandi. Non è molto sensato perchè in acs la NTC pure è coinvolta, ma chissà...tanto la prova è facilissima

Edited by adrobe

Share this post


Link to post
Share on other sites
aglieglie

Ho capito

La rotella è in posizione 5.... 

Domani prova a spostarla su 9 e vedere che succede e faccio la prova sonda. Se non ti è di disturbo mi posti una foto della posizione sonda? 

 

GRAZIE

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
adrobe

Non ho una foto, la sonda è nella camera stagna sul tubo di uscita dallo scambiatore primario. Ma non devi staccarla la', segui il suo filo ed arriverai ad un faston di solito posizionato sopra la scatola comandi. E' quello che devi staccare per fare la prova che ti ho detto

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
adrobe

Desidero precisare quanto segue.

Quando ho scritto:

Quote

la scheda di regolazione dovrebbe essere OK

mi riferivo alla funzionalità della scheda di regolazione che comanda la pompa dell'aria. Infatti avevi scritto che il bruciatore si spegneva dopo circa 5 secondi dall'accensione e questo tempo guarda caso è proprio quello di innesto della pompa dell'aria. Di conseguenza occorreva investigare in quella direzione. Le deduzioni sono il risultato delle vostre informazioni, più sono precise le une più saranno corrette le altre.

La scheda di regolazione della vcw è una scheda multifunzione, che gestisce varie funzionalità della caldaia. E' possibile che quella relativa alla pompa dell'aria funzioni, mentre quella insita nel termostato no.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...