Jump to content
PLC Forum


BuGi

Motori elettrici

Recommended Posts

BuGi

Buona sera, vorrei sapere per favore, se un motorino che funziona a 12 v con corrente alternata può essere alimentato anche a 12 v con corrente continua senza che ci siano danni per il motorino, se funziona ovviamente. Vi ringrazio in anticipo aspettando una vostra risposta illuminante.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Livio Orsini

se è del tipo universale, a spazzole, si

Share this post


Link to post
Share on other sites
Darlington
13 ore fa, Livio Orsini ha scritto:

se è del tipo universale, a spazzole, si

 

ne sei sicuro? io sapevo che un motore universale realizzato per una tensione X in alternata, non può essere alimentato con la stessa tensione in continua, ma deve essere alimentato con una tensione minore... sfruttando questa cosa so che c'è anche chi ci ha fatto bici elettriche coi motori da lavatrici... però non sono esperto 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini

Perchè mai? Il valore efficace in alternata corrisponde esattamente al valore in continua che provoca il medesimo effetto termico, per definizione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sandro Calligaro
Il 1/11/2019 alle 07:46 , Livio Orsini ha scritto:

Perchè mai? Il valore efficace in alternata corrisponde esattamente al valore in continua che provoca il medesimo effetto termico, per definizione.

Concordo con Darlington, la caduta induttiva non c'è, in continua, mentre in alternata sì, quindi la corrente quasi certamente non sarà la stessa nei due casi.

 

In ogni caso, sottolineo per BuGi che Livio dice di sì per motori universali.

 

Edited by Sandro Calligaro

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini
14 ore fa, Sandro Calligaro ha scritto:

, la caduta induttiva non c'è, in continua, mentre in alternata sì, quindi la corrente quasi certamente non sarà la stessa nei due casi.

 

Il motore universale è un motore in continua in cui si commuta anche la polarità di eccitazione, per cui accetta alimentazione in continua ed ina lternata.

Che ci sia caduta induttiva in alternata, mentre non c'è in continua, porta ad una maggior velocità se alimentato in continua con pari tensione; la corrente di armatura dipende molto di più dalla coppia assorbita dal carico che dalla cdt data dall'impedenza/resistenza di armatura.

 

Alla domanda generica: "....un motore alimentato a 12 v con corrente alternata può essere alimentato anche a 12 v con corrente continua senza che ci siano danni per il motorino, ...." la risposta generica è si.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...