Jump to content
PLC Forum


Tabs78

Acquisto termostato

Recommended Posts

Tabs78

Buongiorno,

Buone feste.

Avrei bisogno di un consiglio.

Ho una caldaia baxi luna in 240.

Gestisce riscaldamento e acqua sanitaria.

Ho un controllo remoto, ho chiesto al tecnico baxi e mi ha detto che si può aggiungere un termostato wifi, lo devo fare fare all'elettricista, poi lo abilitano loro.

Da quanto ho capito il controllo remoto lo dovrò tenere comunque.

Vi chiedo un consiglio su quale termostato acquistare, sicuramente che supporti Alexa e Google.

Inoltre volevo chiedervi: è possibile lasciare che il controller tempio gestisca ancora l'acqua sanitaria?vedo che molti termostati non hanno questa funzione e non vorrei salire di prezzo per una funzione che non mi interessa domotizzare.

 

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ivan Botta
Vi chiedo un consiglio su quale termostato acquistare, sicuramente che supporti Alexa e Google. 

Personalmente ho un Bticino X8000 e mi trovo bene.

In rete ne trovi comunque anche di più economici, interfacciabili con Alexa e Google.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Tabs78

Però i miei dubbi sono sulla compatibilità. Ne serve uno con caratteristiche specifiche per la mia caldaia

Share this post


Link to post
Share on other sites
rfabri

No, la tua caldaia solitamente funziona con il suo che ti fa vedere tutte le temperature ed orari e natralmente le impostazioni, se vuoi aggiungerne uno normale o un orologio o come nel tuo caso un wifi lo acquisti e poi come ti hanno detto i tecnici della caldaia lo collegano loro e lo abilitano, in realta dovrebbe essere scritto nella parte tecnica del manuale caldaia e saresti in grado anche te, ma visto che tutte le caldaie devono rispettare delle norme ben precise fallo fare a dei tecnici abilitati.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Tabs78

Ma uno vale l'altro?non deve avere nessuna specifica caratteristica?

 

Inoltre, ma qui parlo da ignorantissimo, ho letto delle discussioni in cui si parlava di possibilità di aggiungere un termostato solo se ci sono zone diverse in casa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
ivo09

se ci sono piu zone ci vogliono piu termostati, un termostato per ogni zona

 

Edited by ivo09

Share this post


Link to post
Share on other sites
rfabri
 

se ci sono piu zone ci vogliono piu termostati, un termostato per ogni zona

Ma tu non hai parlato di più zone ma di metterlo sulla caldaia, poi se hai più zone ne devi mettere uno per ogni zona(valvola motorizzata o testina termica) e già con 2 zone non spendi mica come un gelato, per le caratteristiche non ti preoccupare se ti serve wifi per il resto ci pensa lui tu devi solo monitorare da remoto,l'importante che abbia 2o3 morsetti per un paio di fili da portare alla caldaia , per le più zone le cose si complicano un pò.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Maurizio Colombi

Allora: un termostato, per pur evoluto che sia, rimane sempre un apparecchio che commuta un contatto al raggiungimento di una temperatura.

Lo può fare secondo una programmazione, secondo una rotellina, con un messaggio che gli arriva da Tokyo, può avere il display con i numeri, può essere bianco o nero o rosso... ma rimane sempre un termostato che commuta un contatto al raggiungimento di una temperatura.

Se una caldaia accetta un termostato ambiente di tipo convenzionale vuol dire che avrà due morsetti a cui andrà collegato un termostato, e questo termostato non dovrà far altro che commutare un contatto al raggiungimento di una temperatura.

Se esiste un impianto a zone, ma deve esistere, deve essere già stato realizzato con tubazioni, collettori, valvole e tutto quanto serve per questi circuiti, allora si metterà un termostato per ogni zona che si vuol comandare... si potrebbe metterne anche uno per stanza. Ma questo termostato non dovrà far altro commutare un contatto al raggiungimento di una temperatura.

Edited by Maurizio Colombi

Share this post


Link to post
Share on other sites
Tabs78

Grazie per le spiegazioni.

Casa mia ha una caldaia, 2 fancoil e uno scaldasalviette in bagno.

Da ignorante non credo di avere suddivisioni in zone, io accendo la caldaia e i fancoil da controlli autonomi che non si interfacciano.

La caldaia porta acqua calda allo scalda salviette e ai tubi in giro per la casa da cui i fancoil prendono il calore da sparare.

 

 

Non mi resta che trovare un elettricista che voglia venire, non ci crederete ma da me per lavoretti così non si muovono

Share this post


Link to post
Share on other sites
Tabs78

Quindi confermate che con questo schema va bene qualunque termostato?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Tabs78

Lo schema esatto è questo. Come dovrei procedere?

15784039934853149512034771024709.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...