Jump to content
PLC Forum


Denis1957

Contatto temporizzato

Recommended Posts

Denis1957

ciao, avrei bisogno di un circuito che quando tengo pigiato un tasto mi apre e subito mi chiude un contatto pulito,mentre quando rilascio il pulsante mi apre e chiude un altro contatto pulito. grazie

Edited by Livio Orsini

Share this post


Link to post
Share on other sites

Livio Orsini

Per prima cosa ho modificato il titolo perchè titolare uan discussione "Denis" non ha senso.

 

Poi devi dare più darti se vuoi una risposta devi descrivere meglio e con più particolari.

Magari se spieghio cosa vuoi realizzare si riesce anche a capire cosa ti seve.

Edited by Livio Orsini

Share this post


Link to post
Share on other sites
Denis1957

dunque vedo di spiegarmi meglio, 

ho bisogno di un circuito dove è montato un pulsante e 2 relays,  tenendo premuto ( fisso) il pulsante mi fa eccitare il primo relays e subito me lo diseccita ( 1 secondo circa)

mentre se rilascio il pulsante mi eccita il secondo relays anche questo per circa 1 secondo  e me lo diseccita 

quindi pulsante tenuto premuto 1° relays  on e subito off

rilascio il pulsante 2° relays on e subito off

questo circuito mi serve per comandare un telecomando quindi correnti bassissime !!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini

Ti basta usare 2 relè con contatti temporizzati, uno con temporizzazione all'eccitazione e l'altro con temporizzazione alla diseccitazione.

Se guardi il catalogo finder, ad esempio, hanno un relè temporizzato universale che fas entrambe le funzioni, dipende da come configuri gli switches.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Denis1957

ho guardato ma non fanno al mio caso,

tengo premuto il pulsante e il primo rele deve aprirsi e chiudersi ( quindi un impulso solo) 

se poi alzo il dito dallo stesso pulsante un secondo rele apre e chiude subito 

quindi il pulsante comanda 2 rele tenuto premuto comanda un rele se rilascio il pulsante mi comanda il secondo rele per un impulso solo.

 

 

 

dunque vedo di spiegarmi meglio, 

ho bisogno di un circuito dove è montato un pulsante e 2 relays,  tenendo premuto ( fisso) il pulsante mi fa eccitare il primo relays e subito me lo diseccita ( 1 secondo circa)

mentre se rilascio il pulsante mi eccita il secondo relays anche questo per circa 1 secondo  e me lo diseccita 

quindi pulsante tenuto premuto 1° relays  on e subito off

rilascio il pulsante 2° relays on e subito off

questo circuito mi serve per comandare un telecomando quindi correnti bassissime !!!

 

ho guardato ma non fanno al mio caso,

tengo premuto il pulsante e il primo rele deve aprirsi e chiudersi ( quindi un impulso solo) 

se poi alzo il dito dallo stesso pulsante un secondo rele apre e chiude subito 

quindi il pulsante comanda 2 rele tenuto premuto comanda un rele se rilascio il pulsante mi comanda il secondo rele per un impulso solo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini

Secondo me lo puoi fare, basta selezionare il modo di lavoro dei temporizzatori.

Se non ti va di farlo a relè ti costruisci un aggieggino con 2 temporizzatori tipo CD4047 e usi un temporizzatore sul fronte di discesa ed uno sul fronte di salita.

Ti metto 2links, questo e questo, con descrizione e applicazioni.

Edited by Livio Orsini

Share this post


Link to post
Share on other sites
dott.cicala
1 ora fa, Livio Orsini ha scritto:

Eh, eh quegli schemi son sempre da prendere con beneficio di inventario

Perché lanciarsi in  quelle assurdità quando un CD 4538 fa già tutto quello che serve? :wallbash:

image.png.3af07565e07ae98bf97acf469fbefbfe.png

 C1-  C2 andranno scelti in base alla temporizzazione voluta

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
gabri-z
35 minuti fa, dott.cicala ha scritto:

Perché lanciarsi in  quelle assurdità quando un CD 4538 fa già tutto quello che serve?

Volevo chiederti dello schema del pollaio ieri sera , ma era troppo tardi quando sono rientrato ; non è che il secondo mono stabile debba essere azionato dal fronte di salita del pulsante ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
dott.cicala

Ho un collega rompiballe pieno di se che sa sempre tutto lui, che ogni cosa si dica risponde sempre con: "Assolutamente NO!" per poi ripetere pari pari quello che gli si ha appena piegato.

 

Quindi parafrasando l'insopportabile rompiballe, assolutamente NO, non si deve leggere il fronte di discesa del pulsante perché si rischierebbe la sovrapposizione nella generazione dei due segnali.

 

Il primo impulso viene generato alla pressione del pulsante da U2a che è collegato per rilevare il fronte di discesa (pin5)

Il secondo monostabile U2b genererà il suo impulso solo quando quello di U1a è terminato, infatti U2b è configurato per leggere il fronte di salita (pin12) e va a controllare lo stato di Q\ di U2a.

Share this post


Link to post
Share on other sites
gabri-z
17 ore fa, Denis1957 ha scritto:

quindi pulsante tenuto premuto 1° relays  on e subito off

rilascio il pulsante 2° relays on e subito off

?

Share this post


Link to post
Share on other sites
gabri-z
7 minuti fa, dott.cicala ha scritto:

non si deve leggere il fronte di discesa del pulsante

Io ho detto di salita , cioè al rilascio....

Share this post


Link to post
Share on other sites
dott.cicala

Assolutamente NO!!

Devi sempre partire da questo presupposto

image.thumb.png.9d511287d4ec8e7a189a114143a0b228.png

 

e se non  capiscono gli studenti, figuriamoci quelli più vecchi 😂

 

image.png.34af455aad56e43fffb841fde7a4d5e4.png

Share this post


Link to post
Share on other sites
gabri-z

Eh, un pochino diverso.

Edited by gabri-z

Share this post


Link to post
Share on other sites
gabri-z

E' quel che aveva chiesto .

Hai simulato anche il primo schema ? Non farà la stessa cosa .

Edited by gabri-z

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini
1 ora fa, dott.cicala ha scritto:

quelle assurdità quando un CD 4538 fa già tutto quello che serve

 

Anche il 4047 fa le medesime cose, anche se ha qualche anno in più.

 

Comunque bastano 2 relè tipo 80.01.0.240.0000 della finder (però vengono a costare un po' di più delcircuito con monostabile)

Share this post


Link to post
Share on other sites
dott.cicala

Qualsiasi Ic con doppio monostabile può essere utilizzato, che sia il CD4047 oppure il 4528-4538 o anche il 74ls123.

Avendo già disegnato più volte circuiti con il CD4538, da quello son partito.

I relè della Finder vengono 50€ caduno e i vari zelio/Logo e già che ci siamo un s7-1200 o un S7-1500 con web server sono assolutamente sprecati oltre a non  starci in un telecomando 😂

 

41 minuti fa, gabri-z ha scritto:

Hai simulato anche il primo schema ? Non farà la stessa cosa

eccolo. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
gabri-z

Mi pareva....:thumb_yello:

Bella la trovata col RESET .

 

Edited by gabri-z

Share this post


Link to post
Share on other sites
dott.cicala

Nel secondo circuito i monostabili sono attivati sui fronti del pulsante ma U2b può funzionare solo se U2a ha già svolto il suo compito 

Share this post


Link to post
Share on other sites
gabri-z

''Tenere premuto '' dovrebbe essere più lungo di '' subito'' , vuol dire che non da colpetti rapidi al pulsante 

Edited by gabri-z

Share this post


Link to post
Share on other sites
dott.cicala

Col secondo schema può tenerlo premuto fino a che gli si incancrenisce il dito  tanto U2a genererà 1 solo impulso e U2b rimarrà in attesa che U1a abbia fatto. :P

 

Altrimenti

 

image.png.029dd595c1d4d58b7cd6a713073e42c9.png

 

 

Edited by dott.cicala

Share this post


Link to post
Share on other sites
gabri-z
32 minuti fa, dott.cicala ha scritto:

Col secondo schema può tenerlo premuto fino a che gli si incancrenisce il dito 

 

1 ora fa, gabri-z ha scritto:

E' quel che aveva chiesto .

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini
3 ore fa, dott.cicala ha scritto:

I relè della Finder vengono 50€ caduno

 

Forse anche di più, dipende dove li acquisti.

Però rimane la soluzione più semplice per chi non ha dimestichezza con i circuiti elettronici.

 

Con un piccolo PIC, è ancora più semplice, però bisogna conoscere il dispositivo ed avere un minimo di attrezzatura.

PS. Dovresti mettere 2 resistori tra base ed emitter dei 2 transistors. Funziona anche come lo hai disegnato, ma se metti i ressitori base - emitter, oltre ad essere più veloce all'interdizione, è più sicuro; anche se la porta va in 3-state il transistor inibisce sicuramente.

PPS. Perchè quel circuito con transistors suol pulsante? Se è per  limitare la tensione bastaqva uno zener da 4.7V o un semplice diodo con catodo al +5V, così che limita l'ingresso a 5.7V

Edited by Livio Orsini

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...