Jump to content
PLC Forum


ynot74

Evento programmabile

Recommended Posts

ynot74

Salve a tutti,ho un quesito da sottoporvi.Ho due scenari d' inserimento .Uno totale che mi attiva due aree(volumetrico e perimetrale)in maniera totale,ed un altro scenario (notte)che mi attiva area perimetrale in modalita' istantanea.E' possibile realizzare un evento programmabile che ad scenario notte( istantaneo) inserito,una volta aperta la porta dì ingresso  avvicinando la chiave al lettore ingresso mi ritardi il sensore posto a protezione dell.entrata che appunto si trova inserito senza piu' ritardi d,area?...ovviamente cio' dovrebbe avvenire solo a modalita' notte,mentre con impianto inserito totale deve comportarsi normalmente con relativi ritardi area..Non voglio utilizzare il radiocomando per disinserire solo quel terminale,e neanche app o sms.Grazie per attenzione.

Link to comment
Share on other sites


Panter
Il 3/4/2020 alle 18:44 , ynot74 ha scritto:

.Ho due scenari d' inserimento .Uno totale che mi attiva due aree(volumetrico e perimetrale)in maniera totale,ed un altro scenario (notte)che mi attiva area perimetrale in modalita' istantanea.

la porta d'ingresso fa anch'essa parte dell'area perimetrale istantanea?

dato che poi dici:

Il 3/4/2020 alle 18:44 , ynot74 ha scritto:

E' possibile realizzare un evento programmabile che ad scenario notte( istantaneo) inserito,una volta aperta la porta dì ingresso  avvicinando la chiave al lettore ingresso mi ritardi il sensore posto a protezione dell.entrata che appunto si trova inserito senza piu' ritardi d,area?

c'è una contraddizione: se la porta d'ingresso appartiene all'area perimetrale istantanea, c'è allarme già aprendo la porta, e poi quale è il sensore posto a protezione dell'entrata dato che hai detto di avere un'area Volumetrico e perimetrale?

Poi, intendi il lettore di tastiera (o interno) o un lettore fuori della porta d'ingresso?

Forse ti sei espresso male.

Se chiarisci meglio ti posso rispondere.

 

Link to comment
Share on other sites

ynot74

Ciao Panter ,intanto grazie per attenzione.Allora aprendo la porta d'ingresso una volta entrati c,e' un sensore volumetrico messo a protezione di quella zona.questo sensore ad impianto inserito in modalita' notte viene inserito in modalita' istantanea...appartiene all.area perimetrale diciamo in quanto e' situato in una scala che porta al portone d'ingresso dell abitazione..quindi la condizione e' la seguente..casa su due livelli..portone ingresso ..sensore scala a protezione del portone, piano primo abitazione con volumetrico e  perimetrale...persone dentro perimetrale (scala compresa) inserita in modalita' istantanea..persone fuori impianto inserito totale con tempi di ritardo ingresso uscita del medesimo..non vi sono lettori esterni assolutamente,ma solo la tastiera subito dopo la porta per inserimento disinserimento impianto.Idea era che se una persona e' in casa ed inserisce impianto in modalita' perimetrale istantanea,se qualcuno deve rientrare in casa da fuori ad impianto inserito possa avere la possibilita' aprendo la porta di disinserire impianto senza provocare allarme..ovviamente cio' lo potrei fare inserendo il perimetrale in modalita' totale,in modo da avere il ritardo area,ma non voglio che eventuale malintenzionato abbia quei secondi necessari da sfruttare per arrivare in camera da letto magari prima che suoni impianto..ho sempre usato un radiocomando in questi casi che mi disattiva solo quel sensore ,ma volevo capire se si potesse percorrere qualche altra strada..Grazie ancora..

Edited by ynot74
Link to comment
Share on other sites

Panter

Non è ben chiaro…, comunque sarebbe opportuno che aggiungessi un'area Ingresso portone (abbinabile a qualsiasi scenario) alla quale appartiene il sensore portone e un contatto sul portone d'ingresso che serva solo per attivare il ritardo 2 dell'area ingresso. Ma ciò non risolve in quanto anche un'intruso forzando il portone attiverebbe il ritardo 2, quindi il contatto dovrebbe essere collegato alla serratura quando viene aperta oppure tramite radio-chiave come hai già fatto altre volte o ancora tramite tag su lettore esterno che azioni solo il ritardo 2.

In questo caso l'area ingresso verrebbe inserita come Totale e ritardo d'ingresso d'area 0 (zero), e ritardo 2 d'ingresso con tempo XX. Così ottieni Allarme istantaneo per l'intruso e Allarme ritardato per l'Utente. Chiaramente anche se l'intruso sottrae radio-chiave o tag, attiverà comunque l'allarme ritardato.

 

ps. a chiarimento: il comando da dispositivo deve sbilanciare un ingresso fittizio di una I/O appartenente all'area ingresso con opzione "attiva ritardo 2". In pratica, attivando l'uscita monostabile si sbilancerà il suo ingresso

Edited by Panter
aggiunto PS
Link to comment
Share on other sites

ynot74

Scusami Mario se rispondo solo adesso.Intanto grazie per tutto.A questo punto valutero' se optare per un radiocomando o fare qualche prova.Grazie ancora.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.



×
×
  • Create New...