Jump to content
PLC Forum


spostare modem su un altra presa


pappagone99
 Share

Recommended Posts

pappagone99

Salve, avrei bisogno di aiuto da qualcuno più ferrato di me sull'impiantistica ...

Dovendo trasformare il mio attuale studio in una camera da letto (causa nuovo pargolo in arrivo), avrei bisogno di spostare il modem in un'altra stanza della casa (nella fattispecie in salone).

 

Al momento ho una linea fastweb FTTN (fibra misto rame) con un modem fastgate technicolor (dga4131fwb) connesso a valle di uno splitter adsl (mostrato nella foto dello studio allegata).
In salone, ho un'altra presa con una porta RJ45 (cui arrivano 4 fili come mostrato nelle foto), a cui è connesso un telefono fisso (anche se è praticamente inutilizzato perchè usiamo solo i cellulari ...)

Quello che vorrei fare è connettere il modem alla presa del salone, ma non mi è chiaro se per farlo devo prima modificare le prese esistenti (sia quella dello studio su cui è attualmente montato lo splitter sia quella del salone su cui voglio attestare il modem); nè se facendolo rischio che il segnale si degradi.

 

Grazie in anticipo per ogni eventuale aiuto!

presa studio.jpg

presa salone.jpg

presa salone2.jpg

Link to comment
Share on other sites


Domenico Maschio
2 ore fa, pappagone99 ha scritto:

Al momento ho una linea fastweb FTTN (fibra misto rame) con un modem

Ciao , vuoi dire FTTC ? che velocità hai da contratto ? ,

non è chiaro lo splitter che dici essere in foto ,quello non è uno splitter , del resto se hai un FTTC ( Vdsl ) lo splitter non ci vuole .

2 ore fa, pappagone99 ha scritto:

In salone, ho un'altra presa con una porta RJ45 (cui arrivano 4 fili come mostrato nelle foto)

Da quello che sembra dalla foto si tratta di una presa RJ11 ( quella per linee telefoniche) ,non una RJ45 ( quella per una rete ethernet ) .

Il modem dove è collegato ?.

Perchè quella presa tripolare è sigillata ?  , forse è la presa principale Telecom da cui è derivata la linea Fastweb ?

facci sapere , Ciao

Edited by Domenico Maschio
Link to comment
Share on other sites

pappagone99

Grazie mille per l'aiuto!!!

Provo a spiegare meglio:

 

-  La linea è denominata FTTN (Fiber to the node) sulla myFastPage, ma in sostanza dovrebbe essere una FTTC, perchè se ho ben capito la fibra arriva fino al cabinet e poi prosegue in rame fino all'appartamento. La velocità nominale è 150 Mb in download e 20Mb in upload

 

-  La prima foto è quella della presa dello studio (confrontandolo con altre foto viste in rete, credevo fosse uno splitter, ma potrei essermi sbagliato ...). In pratica:

        sulla parte sinistra, ci sono due uscite (una fonia e una dati) che vanno al modem FastGate (dove ci sono una porta "DSL" e una porta "telefono");

        sulla parte destra è collegata (col filo grigio che si vede in foto) alla presa tripolare.

   Ho allegato una foto diversa (con la scatola richiusa) che spero faccia capire meglio.

 

 - Non ho idea del perchè la presa tripolare sia sigillata. In questa casa c'era originariamente una linea telecom. Una ventina di anni fa, la linea Telecom è stata disattivata e dopo un paio di anni è stata attivata una linea ADSL Fastweb ex-novo (e in quel momento è stata sigillata la tripolare e montato quello che io pensavo fosse uno splitter a cui da quel momento è sempre stato collegato il modem).
Un anno fa la linea ADSL Fastweb è stata upgradata a FTTC. A livello di impianto domestico, l'upgrade è stato fatto solo cambiando il modem, quindi nessuna presa è stata toccata.

 

 - Alla presa del salone (quella mi dici esere una RJ11) in effetti è collegato solo un telefono.

 

Quello che vorrei fare è modificare l'impianto in modo da poter connettere il modem alla presa del salone (dove attualmente c'è l'RJ11) e non usare più affatto la presa dello studio

IMG_20200508_155433.jpg

Link to comment
Share on other sites

Domenico Maschio

Ok , quindi se non userai più questa presa nello studio ,potrai scollegare tutto , prendi la linea ( cavetto ) che viene dall'esterno e la colleghi al cavetto che va nel salone direttamente senza presa o altre derivazioni . 

Nel salone metti il modem nella presa RJ11 e se vuoi il telefono fisso o cordless lo colleghi direttamente al modem .

Ciao  

Link to comment
Share on other sites

pappagone99

Grazie sei stato gentilissimo!

 

Avrei un'altra domanda (più che altro per capire come funziona) come dovrei modificare l'impianto perchè le 2 prese possano funzionare in modo che il modem possa essere connesso indifferentemente ad entrambe?

 

Inoltre, considerando che la presa secondaria è ad una decina di metri (come lunghezza dei cavi) da quella primaria, devo aspettarmi una riduzione di banda significativa spostando il modem dalla presa primaria a quella secondaria?

 

grazie ancora

Edited by pappagone99
Link to comment
Share on other sites

patatino59
29 minuti fa, pappagone99 ha scritto:

considerando che la presa secondaria è ad una decina di metri ,devo aspettarmi una riduzione di banda

L'ADSL percorre centinaia di metri prima di degradarsi, stai tranquillo.

30 minuti fa, pappagone99 ha scritto:

perchè le 2 prese possano funzionare in modo che il modem possa essere connesso indifferentemente

Il doppino che viene dall'esterno può girare per tutta casa, con le prese in parallelo, a patto che non ci sia nessun carico estraneo collegato sulle prese non usate.

Per chiarezza: alcune prese tripolari SIP avevano un condensatore di filtro, da togliere per evitare problemi sull'ADSL in  entrata al Modem

 

Il telefono, invece, deve provenire per forza dal Modem, per cui se lo voglio collegare in una stanza lontana dal modem devo portarci per forza la linea (doppino) che esce dalla presa "Telefono" del modem, anzichè dalla linea esterna ADSL, come avveniva sugli impianti prima dell'avvento della fibra su larga scala, dove la linea telefonica era sovrapposta all'ADSL, e separata con uno splitter, o un filtro per ogni telefono.

L'operazione di cambio di destinazione del doppino di una certa stanza, da Telefono a ADSL o viceversa, è detta "ribaltamento delle prese", nella quale il doppino viene usato per portare non più lo stesso segnale in arrivo dall'esterno, ma quello "derivato" dal Modem, che non è altro che una linea telefonica "Generata" dal mio Modem e non più dalla centrale di zona.

In definitiva, per avere la massima libertà conviene portare 4 fili a tutte le prese telefoniche, due per l' ADSL, e due per il Telefono, da collegare a piacere all'ingresso del modem o all'uscita  "TEL" dello stesso.

Nei nuovi impianti è preferibile portare tutti CAT 6 dalle prese al centro stella, con evidente maggior versatilità nella realizzazione di un impianto.

Link to comment
Share on other sites

Domenico Maschio
2 ore fa, pappagone99 ha scritto:

come dovrei modificare l'impianto perchè le 2 prese possano funzionare in modo che il modem possa essere connesso indifferentemente ad entrambe?

Potresti provare a collegare le due prese in parallelo , come ha detto anche patatino , ma io non ne metterei più di due e se facendo una prova di velocità , attenuazione e S/N funzionano entrambe le lasci ,altrimenti va staccata la presa non utilizzata .Le due prese collegate in parallelo serviranno solo per il segnale Vdsl ( fibra ) non per il telefono .

 

2 ore fa, patatino59 ha scritto:

Il doppino che viene dall'esterno può girare per tutta casa, con le prese in parallelo, a patto che non ci sia nessun carico estraneo collegato sulle prese non usate.

Patatino , il segnale Vdsl contiene molte frequenze anche elevate che formano le portanti ,quindi per poter funzionare al massimo della sua funzionalità è necessario che sulla linea ci sia il più basso Ros possibile . Detto questo le prese ,anche se non hanno un utilizzo , modificano il Ros e i due modem (quello di utente e quello in centrale ) quando negoziano la qualità e decidono la velocità su cui configurarsi si collegheranno a velocità più bassa . Ovviamente la linea funzionerà lo stesso .

Ciao

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...