Jump to content
PLC Forum


Sign in to follow this  
Daniele.87

Collegamento motore elettrico trapano fresa

Recommended Posts

Daniele.87

Buonasera a tutti, sono nuovo del forum e chiedo aiuto per un banale problema (credo).

In casa ho la 380v trifase,oggi ho acquistato un trapano fresa fervi/veprug con motore 400 v trifase da in signore che ,avendo la 220 trifase, lo alimentava con un trasformatore 220/380.

Il trapano in questione ha nella basetta del motore i 6 poli con annessi cavi collegati singolarmente senza nessun ponte. 

Il trapano ha la funzione maschiatura,quindi ha 2 contattori che lo fanno girare in un senso e nell'altro a seconda della necessità e un microinterruttore di fine corsa che ne inverte in automatico la rotazione a fine filettatura.

Il problema è questo, a detta mia, sul motore non dovrei cambiare i collegamenti elettrici per farlo funzionare a 380 giusto?

Collegandolo neanche si accende. In casa ho altri macchinari a 220 trifase che, collegandoli a stella, funzionano a 380 ma questo lo sapevate già 😄.

Ammetto di non aver mai cablato un motore a 2 velocità con inversione di rotazione e non vorrei fare danni.

Ringrazio anticipatamente per le risposte.

Daniele

 

 

IMG_20200522_200718.jpg

IMG_20200522_200727.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

luigi69

Ciao Daniele 

Qualche cosa non quadra oppure non ho capito io

 

La foto della targhetta e di un motore 2 velocità, nato a400 v

Se e un due velocità,  non si può "girare" stella o triangolo 

 

È  giusto che non abbia nessun ponte

 

Era collegato ad un quadretto che aveva i tele di cambio velocità  ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Daniele.87

Ciao luigi, si ha un quadretto suo, posto una foto.

Il mio dubbio è, se è nato a 400v e lui lo faceva funzionare con trasformatore da 220 a 380(sempre che la sua info sia veritiera), a me basta collegarlo alla presa e via,invece non si accende.

Il cavo e a posto e anche i collegamenti, ovviamente la macchina funzionava.

Un 2 velocità come tu hai detto non ha ponti sui poli, in questo caso lui cosa avrebbe spostato per far si che a me non funziona?

Un pochino me ne intendo ma sto uscendo pazzo perché per me è tutto regolare.

 

 

IMG_20200522_224135.jpg

Edited by Daniele.87

Share this post


Link to post
Share on other sites
luigi69

Il tuo ragionamento è  corretto , basta collegarlo 

 

Nessun problema se il 400 gli arriva da un contatore trifase a 400 , da un sistema a 230 con trafo innalzatore o altro

 

Bisogna iniziare , con estrema , ripeto , estrema cautela , a cercare con un tester le tensioni 

Ci sono fusibili?  Rele termico? Protezione lato 400 ?

Vi è un trasformatore a 24 volt o 110 ?   I rele scattano ma non si.muove il motore ?  Ci sono sicurezze come un micro  sul coperchio cinghie ? Un controllo fasi per la corretta rotazione di maschiatura?

Edited by luigi69

Share this post


Link to post
Share on other sites
Daniele.87

No non si accende proprio, ha la funzione TAP, appena finisce la maschiatura inverte la rotazione e torna indietro, ma il selettore ora è su stop. Non ha cinghie ma ingranaggi, non ha trasformatori a 24v a detta dello schema elettrico. Fusibili 1 ma funziona.

La cosa più banale che mi viene in mente è che durante il trasporto o scarico ,si sia tranciato un cavo.

IMG_20200522_225747~2.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
luigi69

Quindi i due km sono con bobina a 400 v?

Con un tester , arriva tensione U   V  W  a Monte dei tele ?

Ma se è  un doppia velocita,  c e  un altro  commutatore meccanico oltre ai tele , che fanno solo inversione?

 Con un cacciavite , azionando il tele , il motore gira in un senso ? Tenendo un puntale del tester su V , con l altro puntale, cerca il 400 volt a  valle del  fusibile   , poi sui fili 2  ,  3  ,  4  e via di seguito

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Daniele.87

Che idiota che sono, mi scuso se vi ho fatto perdere tempo. Ho trovato il problema.

Alla macchina è stato rimosso il paratrucioli e si è girata la sede dove c'è il micro di sicurezza.

Non avevo tensione sull'interruttore principale in uscita e mi è venuto il dubbio.

Chiedo perdono, ma vabbè anche i tontoloni come me servono dai 😅

15901818514061309782913590952272.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
luigi69
30 minuti fa, luigi69 ha scritto:

Ci sono sicurezze come un micro  sul coperchio cinghie

L'avevo quasi azzeccata 😀😀

Share this post


Link to post
Share on other sites
Daniele.87

Si la pulce nell'orecchio me la hai messa rileggendo il tuo messaggio.

Grazie per l'aiuto. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
luigi69

Di nulla  

Notte

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...