Jump to content
PLC Forum


Duracell20

Tensione 110V Fase - Neutro

Recommended Posts

Duracell20

Buongiorno a tutti, qualcuno mi sa dire come mai se faccio la misura di tensione con il mio multimetro Fluke tra fase e neutro senza collegare il puntale di terra all'impianto disperdente lo strumento mi misura sui 110V ? Appena attacco il puntale di terra vedo correttamente i 220/230V.

Per mè è anche un modo per capire, soprattutto sulle prese,  se non c'è la terra, ma volevo capire il motivo.

Spero di essermi spiegato 

Grazie in anticipo  

Share this post


Link to post
Share on other sites

patatino59
1 ora fa, Duracell20 ha scritto:

Spero di essermi spiegato 

Per niente !

Hai tre fili, che vengono dal quadro elettrico, Terra, Fase e Neutro.

La terra non la consideri.

Misuri col multimetro la tensione tra fase e neutro, e trovi 110 volt.

Da dove diavolo vengono Fase e Neutro ?

C'è qualche interruzione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
DavideDaSerra

La distribuzione per caso è TN? in quel caso se stacchi la terra "comune" la ddp tra fase e neutro diventa funzione del carico delle singole fasi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
patatino59
2 minuti fa, DavideDaSerra ha scritto:

se stacchi la terra "comune" la ddp tra fase e neutro diventa funzione del carico delle singole fasi

Questa non  l'ho capita.

Se non ho la terra la tensione che arriva dalla cabina del gestore varia ?   

Share this post


Link to post
Share on other sites
Maurizio Colombi

 

Ma sei sicuro di misurare tra fase e neutro e non tra fase e terra.

Share this post


Link to post
Share on other sites
DavideDaSerra

Nel sistema TN la terra è comune tra il centro-stella del trasformatore e l'utente (PEN), se il centro stella non è messo a terra il valore di tensione stellata (=rispetto al neutro) (e sulla terra) non è più vincolato a 0V ma è funzione dei carichi tra le varie fasi. Una fase più carica, quindi con resistenza più bassa, avrà una tensione stellata più bassa una fase meno carica (resistenza più alta) sarà soggetta a una tensione stellata più alta.

 

Collegando il centro stella a terra questo "vincola" a 0V il neutro dunque porta la tensione stellata "effettiva" ad essere uguale alla tensione stellata nominale, proprio come si ha la stellata nominale se il carico è trifase ed equilibrato.

Edited by DavideDaSerra

Share this post


Link to post
Share on other sites
Duracell20

Allego questo schema che chiarisce il tutto.

Sottolineo che capita su qualsiasi impianto vado a verificare sia esso monofase che trifase e non capisco il motivo tecnico e con qualsiasi strumento sia esso Fluke o HT o altro...

ciao

 

MISURA.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
elettromega

Ciao ma se parli di multimetro e non di strumento per la prova degli impianti che risposta vuoi che ti sia data

Share this post


Link to post
Share on other sites
DavideDaSerra

Allora non ho idea di come stia misurando (non mi spiego la necessità di una terza sonda per misurare una ddp). Carica il modello dello strumento che usi e proviamo a guardare il manuale. Io un multimetro a 3 sonde non l'ho mai visto.

Edited by DavideDaSerra

Share this post


Link to post
Share on other sites
fradifog
45 minuti fa, DavideDaSerra ha scritto:

La distribuzione per caso è TN? in quel caso se stacchi la terra "comune" la ddp tra fase e neutro diventa funzione del carico delle singole fasi.

Secondo me ti stai confondendo con  il  guasto sul neutro e relativo spostamento del centro stella e non è questo il caso,perché nel guasto da te descritto i carichi sarebbro alimentati da tensioni concatanete e non stellata e sicuramente non sarebbe 110 Vac.

Edited by fradifog

Share this post


Link to post
Share on other sites
maxmix69
3 ore fa, Maurizio Colombi ha scritto:

 

Ma sei sicuro di misurare tra fase e neutro e non tra fase e terra.

E' la prima cosa che ho pensato pure io. Poi dopo ho visto lo schema di misura adottato per cui

3 ore fa, DavideDaSerra ha scritto:

Allora non ho idea di come stia misurando (non mi spiego la necessità di una terza sonda per misurare una ddp). Carica il modello dello strumento che usi e proviamo a guardare il manuale. Io un multimetro a 3 sonde non l'ho mai visto.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini

Io sono curioso di sapere quale multimetro ha la presa di terra!

Tutti quelli che conosco io hanno 2 puntali o una pinza (per misure di corrente) e 2 puntali.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Maurizio Colombi
44 minuti fa, maxmix69 ha scritto:

Poi dopo ho visto lo schema di misura adottato

Anch'io l'ho visto dopo e... ho preferito star zitto! :roflmao:

Share this post


Link to post
Share on other sites
opinno
41 minuti fa, Livio Orsini ha scritto:

Io sono curioso di sapere quale multimetro ha la presa di terra!

Tutti quelli che conosco io hanno 2 puntali o una pinza (per misure di corrente) e 2 puntali.

credo sia impossibile 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Duracell20

Perdonatemi ma io multimetro intendo gli strumenti di misura per impianti elettrici, il mio è quello allegato ma vi assicuro che anche altri strumenti fanno lo stesso, come detto è anche un metodo rapido per scovare le prese senza terra, perchè appena inserisci la spina per la verifica, al posto dei puntali, in una presa senza terra lo strumento mi da 110V e io so che manca la terra.

 

 

Fluke.jpg

Edited by Duracell20

Share this post


Link to post
Share on other sites
maxmix69

Quello è uno strumento particolare, ho impressione che tu non lo sappia nemmeno utilizzare. Se leggi il manuale c'è scritto di usare tutti e tre i puntali per le misure di tensione e poi scegli con il tasto F1 la combinazione di lettura dei tre puntali.
Tu dici che pure con altri strumenti (spero un poco più "normali") trovi 110V tra fase e neutro. Ecco, io sarei curioso di vedere la fotografia di un altro strumento che misura 110V tra fase e neutro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Duracell20

Bhe maxmix c'è poco da saperlo usare, io uso il cavo in foto in dotazione con lo strumento e metto il selettore su V (tensione), inserisco la spina nella presa da verificare e se nella presa manca la terra lo strumento mi segna 110V, tutto qua.

Altro strumento usato per anni, che dava le medesime misure è questo: http://www.farnell.com/datasheets/97392.pdf

Ma ti assicuro che anche gli altri strumenti analoghi fanno lo stesso.

Comunque la mia domanda in questo post era solo una curiosità, se qualcuno per caso sa il motivo ben venga la risposta, altrimenti pazienza.

Grazie

Saluti

 

 

Spina Fluke.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
maxmix69
1 ora fa, maxmix69 ha scritto:

 e poi scegli con il tasto F1

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini
10 ore fa, Duracell20 ha scritto:

Perdonatemi ma io multimetro intendo gli strumenti di misura per impianti elettrici,

 

Allora per te anche un osilloperturbometro è un multimetro?:smile:

 

Scherzi a parte almeno una parte del mistero lo abbiamo chiarito.

 

Io non ho mai usato uno strimento simile al tuo, però farei una smplice verifica con un semplice voltmetro o multimetro detto anche volgarmente "tester".

Misurerei la tensione tra fase e neutro alla presa, tra fase e terra, e tra neutro e terra.

Mi aspetto di leggere tensioni nell'intorno di 230V +/- 10% tra fase e neutro. Se non leggi questo valore con un volgare voltmetro significa che l'impianto elettrico ha dei seri problemi.

Poi mi aspetterei un valore quasi identico tra fase e terra ed un valore di pochi volt al massimo tra neutro e terra.

 

Se trovi questi valori allora i casi sono 2:

  1. Non stai usando in modo corretto il tuo strumento
  2. Il tuo strumento è guasto.

Se invece anche con un normale voltmetro trovi valori simili a quelli che leggi con il tuo strumento, allora ci sono seri problemi all'impianto elettrico.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Duracell20

Buongiorno Livio, ti dico già che i valori misurati con un "banale" tester sono 230V F/N anche se manca la terra, non ho mai verificato le letture tra F/T mentre tra N/T, le volte che ho provato, trovavo valori ben diversi dallo  zero, detto questo escludo che sia un problema d'impianto, in quanto come già detto succede su tutti gli impianti che verifico senza in cui manca la terra, dal civile all'industriale, non è neanche un problema di strumento perchè come detto lo fanno tutti.

Bho resterà un mistero.

Saluti

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
leleviola

No non è un mistero, ci sono seri problemi, verifica seriamente cosa ti ha indicato Livio, poi negli impianti dove manca la Terra cosa verifichi se manca la Terra? Va beh

Share this post


Link to post
Share on other sites
maxmix69
12 ore fa, maxmix69 ha scritto:

e poi scegli con il tasto F1

Evidentemente questa parte è passata inosservata, nonostante l'avessi pure già evidenziata. Lo strumento in questione ha possibilità di fare le tre combinazioni di lettura tra i tre cavi scegliendo cosa leggere attraverso la pressione del tasto funzione F1. Veramente può simulare pure l'inversione dei cavi, se arriva la fase al posto del neutro ti avvisa, per questo ed altro gli serve pure la terra. Non mi stupirebbe se è settato per leggere tra fase e terra e il nostro amico non si sia preso la briga di controllare, nemmeno dopo che glie l'ho fatto notare. Purtroppo dalla domanda iniziale e dalle successive risposte ho idea che lo strumento non lo sa usare, come già detto. Ma non vuole essere una offesa, è una mia impressione. Sempre senza offendere, conosco molte situazioni dove per un motivo o per un altro ci sono persone che utilizzano (o addirittura fingono di utilizzare) strumentazione di varia natura, solitamente molto complessa, conoscendo in realtà meno di un decimo di quello che dovrebbero conoscere per poterli utilizzare correttamente. Mi fermo qui, se non sono andato già OT manca poco.

Share this post


Link to post
Share on other sites
elettromega

Ciao duracell20  ho 3 strumenti per le verifiche i due più recenti hanno 2 soli punti di connessione quindi sono esclusi    il più datato 3  fase, terra,  neutro  è un ht easytest del 95 

effettivamente se scollego la terra misurando 230 v mi da 61 v , ma questo non è un multimetro.:smilie_nono:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini
1 ora fa, Duracell20 ha scritto:

mentre tra N/T, le volte che ho provato, trovavo valori ben diversi dallo  zero,

 

Cosa intendi per "ben diversi"? Se sono nell'ordine della decina di volt è normale, se superano 50V io farei delle verifiche sulla terra.

Tanto per farti un esempio.

Casa mia dista meno di 200m dalla cabina elettrica dove è situato il trasfo media-bassa.

Se misuro a vuoto, ovvero senza circolazione di corrente verso terra che è la condizione normale, tra fase e neutro e fase e terra i valori praticamente coincidono. Se faccio scorrere una corrente di 10A tra fase e terra i valori si discostano di circa 180 V, se faccio scorrere una corrente di 5A lo scostamento è di circa 90 V perchè la resittenza di terra è di circa 18 ohm.

 

In quanto alla tua misura ripeto quanto ho scritto prima
 

4 ore fa, Livio Orsini ha scritto:

Se trovi questi valori allora i casi sono 2:

  1. Non stai usando in modo corretto il tuo strumento
  2. Il tuo strumento è guasto.

 

Non esisto spiegazioni diffferenti.

L'elettrotecnica ha leggi precise e consolidate.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
archimede57

La bella prova pratica con la vecchia lampadina a filamento 220 v 60 w che toglie qualsiasi dubbio se lo strumrnto è di ............. o se stai misurando una serie toglie qualsiasi dubbio......................

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...