Jump to content
PLC Forum


Ottavio Roselli

PLC Logo su Lavatrice Vintage

Recommended Posts


rfabri

Wow, sei sempre tu quello della discussione di qualche tempo fa? cavoli complimenti che bel lavoro, come mai hai scelto l'ausiliaria a 12v?.

Hai accontentato la moglie con i programmi? che dice che si trova bene:whistling:

Edited by rfabri

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ottavio Roselli

eh veremo, il lavoro e ancora lungo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
rfabri

Non hai ancora sviluppato il software?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ottavio Roselli

si di programmi base ne ho fatti alcuni, base ne senso che imposti gradi, numero di risciaqui e scarichi, numero centrifughe ecc; i tasti F1 / F2 / F3 / F4, sono assegnati alle opzioni originali dei tasti presenti sul cruscotto da originale., ma ogni volta che provo a cambiare alcune variabili, ho sempre qualcosa che non funziona a dovere; i blocchi sn numerosi e cominciano a diventare ingestibili....

Edited by Ottavio Roselli
altro

Share this post


Link to post
Share on other sites
rfabri

Immagino, secondo me fai un paio di programmi che funzionino tipo biancheria sporca e delicata, poi  fai un scarico e una centrifuga e credo che per non averla buttata possa bastare, se cede cestello o altro poi devi togliere tutto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ottavio Roselli

Ma guarda, ne ho fatti tre,e sinceramente con tutte le prove che ho fatto, non ricordo piu x cosa si differenziano...Ogni prova di lavaggio richiede tempo attenzione a cosa succede e sinceramente adesso vado in pausa, vedremo piu avanti; il cestello per adesso non fa rumori strani, presumo che i cuscinetti per ora non hanno problemi, ha 20 anni...quelle di adesso, col cavolo che durano 20 anni. Per adesso ho mollato la parte elettrica, e la sto coibentando tutta internamente on materiale fonoassorbente, visto che verra utilizzata in garage per il lavaggio di indumenti da officina, percio la faro andare di sera e non vorrei lamenti da parte dei condomini. Work in Progress...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
rfabri

ok allora se riesci a fare un semplice programmino per cottone sei a posto, ora sono i detersivi a pulire meglio e anche i tessuti più facili di una volta,tanto è vero che una volta per togliere la biro dai pantaloni era quasi impossibile (non so quante sgridate mi sono preso da mia madre per le scritte che mi facevo) mentre ora dai jeans dei miei figli mia moglie non si preocupa nemmeno, ma di programmi per lavatrice non ne sapevi nulla? sembra facile ma la lavatrice è una bella macchina ma se ha un programma che non funziona a dovere non lava bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites
luigi69

Bravo  e complimenti !!!  Magari , uno avesse tempo , capisco che invece il tempo è  prezioso,  sarebbe bello fare un tutorial per i ragazzi  che si avvicinano al mondo dell'automazione   .    Capisco che un ragazzo  di 16 anni, studente, magari ha la mamma  che lava e stira , ma la lavatrice la ha  già vista....magari gli parli di una fresa....e non sa come funziona 

Bellissimo revamping

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ottavio Roselli
2 ore fa, rfabri ha scritto:

ok allora se riesci a fare un semplice programmino per cottone sei a posto, ora sono i detersivi a pulire meglio e anche i tessuti più facili di una volta,tanto è vero che una volta per togliere la biro dai pantaloni era quasi impossibile (non so quante sgridate mi sono preso da mia madre per le scritte che mi facevo) mentre ora dai jeans dei miei figli mia moglie non si preocupa nemmeno, ma di programmi per lavatrice non ne sapevi nulla? sembra facile ma la lavatrice è una bella macchina ma se ha un programma che non funziona a dovere non lava bene.

Concordo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ottavio Roselli
2 ore fa, luigi69 ha scritto:

Bravo  e complimenti !!!  Magari , uno avesse tempo , capisco che invece il tempo è  prezioso,  sarebbe bello fare un tutorial per i ragazzi  che si avvicinano al mondo dell'automazione   .    Capisco che un ragazzo  di 16 anni, studente, magari ha la mamma  che lava e stira , ma la lavatrice la ha  già vista....magari gli parli di una fresa....e non sa come funziona 

Bellissimo revamping

Credimi se non ci fosse stato di mezzo il Covid e tutto cio che ci sta intorno, non avrei avuto il tempo e la voglia di iniziare;

ma come dicevo precedentemente, c'e ancora da fare x arrivare alla fine.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Giuseppe Signorella

Vado a mente, ma se ricordo bene, ci fù proprio il moderatore della nostra sezione elettrodomestici che realizzò qualcosa del genere con il logo.

Alla fine credo che il costo dell'apparecchiatura, del lavoro, superi il costo di una buona lavatrice commerciale. Ottima soluzione se in futuro possa essere applicata ad una macchina (Lavatrice) di tipo industriale. Se aggiungi una bella paginetta WEB o una buona APP, ti sei fatta una lavatrice domotica. Contenta tua moglie che si gestisce la lavatrice da remoto.......

Comunque complimenti, ottimo lavoro.

 

Edited by Giuseppe Signorella

Share this post


Link to post
Share on other sites
luigi69
1 ora fa, Giuseppe Signorella ha scritto:

Alla fine credo che il costo dell'apparecchiatura, del lavoro, superi il costo di una buona lavatrice commerciale

Capisco perfettamente Giuseppe, questo si

 

1 ora fa, Giuseppe Signorella ha scritto:

 Ottima soluzione se in futuro possa essere applicata ad una macchina (Lavatrice) di tipo industriale.

Esatto , quello che intendevo io , come progetto Pilota...

Ma se uno è del mestiere...magari recupera due rele di li.. un logo di la....

e vuoi mettere..la soddisfazione non ha prezzo !  😃

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ottavio Roselli
9 ore fa, luigi69 ha scritto:

Capisco perfettamente Giuseppe, questo si

 

Esatto , quello che intendevo io , come progetto Pilota...

Ma se uno è del mestiere...magari recupera due rele di li.. un logo di la....

e vuoi mettere..la soddisfazione non ha prezzo !  😃

Ciao, esatto e quasi tutto materiale recuperato, ad eccezione delle due espansioni.

Anni fa, mi venne l'idea di provare a costuire una lavasecco domestica...ma purtroppo al momento i costi erano un potroppo alti;

non mi sono piu interessato. Qualcuno di voi non ci ha mai pensato?

Share this post


Link to post
Share on other sites
rfabri

io sinceramente di una pulisecco no, lavatrici normali ero stato per un periodo assieme ad un professionista e mi ero anche appassionato poi ho dovuto lasciare, e il fatto di automatizare una lavatrice  con un logo mi era sempre piaciuto pero volevo provare con un mini plc tipo quelli della panasonic che ora non ricordo la sigla era uno scatolino 92x92con display e parecchie cose a bordo compreso ingressi ptc e analogici, bastava solo appoggiare qualche relè di potenza o triac, e sopratutto il costo era molto più basso di un insieme di pezzi del logo, però come molti di noi ne abbiamo tante per la testa e molto spesso non ne realiziamo neanche una, comunque la pulitura a secco per quello che ne so io almeno per macchine anni 80 90 sono molto più semplici di una lavatrice moderna, penso sia fatibilissimo ma poi chi la compra? e un armadio grandissimo penso costi un occhio della testa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Microchip1967

Che dire? complimenti per l'ingegno e la pazienza! ✌️

poi collegata in rete....

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...