Jump to content
PLC Forum

terpis

inerzia motore cancello scorrevole

Recommended Posts

terpis

Salve a tutti, mi presento sono un cultore del fai da te, mi sono cimentato nel montaggio di un motore monofase tipo bft lem usato da un po... Volevo chiedere a voi esperti se una inerzia di 5-6 cm sia normale. Non avevo i rilevatori del fine corsa e li ho costruiti da me, ma l'inerzia di cui dicevo mi ha messo in difficoltà, perchè la molla del finecorsa dopo aver interrotto l'alimentazione aprendo il circuito viene schiacciata dal dispositivo in quanto il cancello si muove ancora per 5, 6 cm. Ho provato a controllare il gioco del pignone con l'asta cremagliera muovendo il cancello quando è fermo: sara mezzo cm . ho provato a fermare il motore quando il cancello è in movimento e con notevole sforzo riesco a fermarlo, sento che la frizione slitta ed il motore gira: quando lascio riprende la sua corsa.

Devo tirare un po la frizione?  Smontare e controllare il gioco degli ingranaggi ? Si troveranno i pezzi di ricambio se dovessi trovarli usurati? 

Ho cambiato di già il condensatore, non per questo motivo, ma per il fatto che non funzionando bene il finecorsa ed avendo l'inerzia di cui ho detto, il cancello batteva in chiusura ed in apertura e si incastrava costringendomi a smontare l'asta cremagliera per disincastrarlo. In un primo momento ho pensato che mancasse di spunto e per soli 3 euro ho provato: il vecchio era spaccato anche se funzionante. La cosa non è cambiata: se il cancello batteva si incastrava. Poi realizzando degli attuatori più lunghi (asta quadrata ben arrotondata dove incontra la molla e ben liscia per lasciar scivolare la stessa molla e farla rientrare nell'inversione di moto senza che si incastri)  l'automazione ha iniziato a funzionare. Ma la molla che si schiaccia così tanto  credo che non durerà.

Mi date qualche dritta?

Ho anche problemi a duplicare il telecomando Mitto con quelli universali a quattro canali. Premetto di aver settato la centralina a codice fisso e non rolling-code, ho fatto numerosi tentativi, ma non riesco a far funzionare il telecomando clone universale, quello che costa 2 euro su amazon e che utilizzo con tranquillità su altre centraline ( anche loro col rolling-code disattivato).

Grazie per l'aiuto

Link to post
Share on other sites

terpis
Il 23/6/2020 alle 01:22 , terpis ha scritto:

Salve a tutti, mi presento sono un cultore del fai da te, mi sono cimentato nel montaggio di un motore monofase tipo bft lem usato da un po... ............che costa 2 euro su amazon e che utilizzo con tranquillità su altre centraline ( anche loro col rolling-code disattivato).

Grazie per l'aiuto

Buonasera a tutti voi, non ho ancora ricevuto alcuna risposta! Ho sbagliato qualcosa ?

Link to post
Share on other sites
ROBY 73

Ciao terpis,

27 minuti fa, terpis ha scritto:

non ho ancora ricevuto alcuna risposta! Ho sbagliato qualcosa ?

A dir la verità sì, hai sbagliato a sollecitare una risposta dopo nemmeno 24 ore visto che dal regolamento del forum (che avresti dovuto leggere) sarebbe concesso farlo almeno dopo una settimana e visto che questo non è un centro assistenza e nessuno è pagato e nemmeno obbligato a rispondere.

Attenzione che non è un rimprovero o una polemica, ma solo un'informazione che è bene sapere fin dall'inizio :smile:

 

 

Comunque venendo al tuo problema, prova a stringere leggermente la frizione.

Ma i dischi in ferodo della frizione come sono messi?

Se simuli la fermata spostando la molla prima dei finecorsa effettivi continua a muoversi ugualmente o si ferma subito?

Che centrale c'è sul motore?   Per caso c'è una MIZAR e che versione?

Pezzi di ricambio ne trovi ancora qualcuno in rete o presso qualche centro assistenza.

 

Casomai posta un paio di foto della situazione

 

Edited by ROBY 73
Link to post
Share on other sites
Livio Migliaresi
1 ora fa, terpis ha scritto:

Buonasera a tutti voi, non ho ancora ricevuto alcuna risposta! Ho sbagliato qualcosa ?

Hai sbagliato a sollecitare!!

:thumbdown:

Link to post
Share on other sites
terpis

Salve, mi spiace ma non ho avuto modo di leggere il regolamento! So bene che il forum non è un centro assistenza e che nessuno è pagato o obbligato a rispondere, semplicemente mi sembrava strano, vista la disponibilità che ho visto sul sito, che nessuno avesse preso in considerazione il mio post. Quindi mi chiedevo se avessi postato giusto e nel forum dedicato.

Solo questo... 

Andiamo al mio problema.

 Ma i dischi in ferodo della frizione come sono messi? Non saprei come controllarli, cercavo uno spaccato per capire come smontare e controllare, ma soprattutto come capire se sono da sostituire o meno.

Se simuli la fermata spostando la molla prima dei finecorsa effettivi continua a muoversi ugualmente o si ferma subito? Continua a muoversi per 4-6 cm, sia muovendo la molla del fine corsa, sia utilizzando il telecomando, sia togliendo del tutto la corrente elettrica. Ho dedotto che la bega è di natura meccanica: frizione o ingranaggi del riduttore??? Si .. No..??

Che centrale c'è sul motore?   Per caso c'è una MIZAR e che versione? BFT alpha col Rolling-code, a cui, come postavo, non riesco ad accoppiare un secondo telecomando. Ho provato a duplicare il telecomando Mitto originale con quelli universali a quattro canali. Premetto di aver settato la centralina sul dip su codice fisso e non  su rolling-code. Ho fatto numerosi tentativi, ma non riesco a far funzionare il telecomando clone universale, quello che costa 2 euro su amazon e che utilizzo con tranquillità su altre centraline ( anche loro col rolling-code disattivato).

Deve arrivarmi un nuovo telecomando universale preso sul sito "iltelecomando" che dovrebbe essere compatibile col Mitto, appena riceverò faro gli opportuni tentativi e vi farò sapere.

Grazie ancora per il vs. aiuto

Link to post
Share on other sites
ROBY 73
1 ora fa, terpis ha scritto:

Ma i dischi in ferodo della frizione come sono messi? Non saprei come controllarli, cercavo uno spaccato per capire come smontare e controllare, ma soprattutto come capire se sono da sostituire o meno.

Non ho trovato un "esploso", comunque ci sono vari siti di ricambistica dove puoi vedere i pezzi, casomai se acquisti chiedi a loro o direttamente a BFT (se vogliono dartelo)

 

1 ora fa, terpis ha scritto:

Se simuli la fermata spostando la molla prima dei finecorsa effettivi continua a muoversi ugualmente o si ferma subito? Continua a muoversi per 4-6 cm, sia muovendo la molla del fine corsa, sia utilizzando il telecomando, sia togliendo del tutto la corrente elettrica. Ho dedotto che la bega è di natura meccanica: frizione o ingranaggi del riduttore??? Si .. No..??

Penso anch'io ad un problema meccanico, come già detto prova ad avvitare leggermente la frzione.

 

2 ore fa, terpis ha scritto:

Che centrale c'è sul motore?   Per caso c'è una MIZAR e che versione? BFT alpha col Rolling-code, a cui, come postavo, non riesco ad accoppiare un secondo telecomando. Ho provato a duplicare il telecomando Mitto originale con quelli universali a quattro canali. Premetto di aver settato la centralina sul dip su codice fisso e non  su rolling-code. Ho fatto numerosi tentativi, ma non riesco a far funzionare il telecomando clone universale, quello che costa 2 euro su amazon e che utilizzo con tranquillità su altre centraline ( anche loro col rolling-code disattivato).

Io avrei comprato direttamente un MITTO originale, ormai costano 15€ anche quelli in rete, (attenzione che non voglio farti i conti in tasca, non mi permetterei), probabilmente alla fine avresti speso meno tra una prova e l'altra, speriamo bene con quello nuovo dai.

Ma i dip 5 e 6 come sono impostati?   Riesci a fare una foto della scheda?

 

Anche se ce l'hai già credo, comunque male non fa:

https://bft.lt/wp-content/uploads/2014/02/Alpha-instrukcija.pdf

Link to post
Share on other sites
Marcello Mazzola

anche secondo me hai problemi sulla meccanica...controlla la frizione, magari è solo da regolare

Link to post
Share on other sites
ElettrOil

Scusate la domanda, ma Il freno della scheda funziona? 

O meglio , non conosco tale scheda, ma suppongo abbia un freno elettronico.... sbaglio?

Link to post
Share on other sites
ROBY 73
7 minuti fa, ElettrOil ha scritto:

O meglio , non conosco tale scheda, ma suppongo abbia un freno elettronico.... sbaglio?

Anche no, non c'è nessun freno sulla scheda, come nella maggior parte delle schede per scorrevoli.

Se vuoi c'è il link sopra

Link to post
Share on other sites
rfabri

Secondo me la frizione non centra con l'inerzia della corsa del cancello, se la frizione è lenta il motore ha problemi di trazione farebbe fatica a far partire il movimento del cancello o in certi punti della corsa come succede spesso si blocca slittando la frizione, la bft non la conosco  ma so che alcune marche come la nice su alcuni modelli robo  o la faac sul 746 hanno e avevano la funzione freno che non è altro che un piccolo spunto a potenza ridotta in senso contrario per frenare immediatamente il cancello, solitamente i cancelli che hanno inerzia sono quelli un pò più pesanti  e la vite senza fine ha un alta scorrevolezza, per esempio la fadini sul nyota 115 ha un  freno elettromeccanico  non so se anche altre marche.

Link to post
Share on other sites
ElettrOil
8 minuti fa, ROBY 73 ha scritto:

Anche no, non c'è nessun freno sulla scheda, come nella maggior parte delle schede per scorrevoli.

Se vuoi c'è il link sopra

Ripeto, non conosco la scheda, ma quello che ti posso garantire è che tutte le schede per cancelli scorrevoli FAAC, uscite da 1980 in avanti, hanno il freno! Appunto per contrastare l’inerzia accumulata dall’anta durante la sua corsa... per questo ho fatto tale domanda, mi sembra strano che le altre marche non c’è l’abbiamo...

Link to post
Share on other sites
ROBY 73

Il LEM come anche i più recenti DEIMOS 230V Bft hanno una frizione meccanica come i FAAC 746, ma le schede no, non hanno nessun freno elettronico

Link to post
Share on other sites
terpis
6 ore fa, ROBY 73 ha scritto:

Non ho trovato un "esploso", comunque ci sono vari siti di ricambistica dove puoi vedere i pezzi, casomai se acquisti chiedi a loro o direttamente a BFT (se vogliono dartelo)

 

Penso anch'io ad un problema meccanico, come già detto prova ad avvitare leggermente la frzione.

 

Io avrei comprato direttamente un MITTO originale, ormai costano 15€ anche quelli in rete, (attenzione che non voglio farti i conti in tasca, non mi permetterei), probabilmente alla fine avresti speso meno tra una prova e l'altra, speriamo bene con quello nuovo dai.

Ma i dip 5 e 6 come sono impostati?   Riesci a fare una foto della scheda?

 

Anche se ce l'hai già credo, comunque male non fa:

https://bft.lt/wp-content/uploads/2014/02/Alpha-instrukcija.pdf

 

foto_finecorsa_cancello.jpg

Link to post
Share on other sites
terpis

Intanto buonasera a tutti e grazie per il vostro aiuto. Queste sono le foto richieste, la molla del finecorsa che a causa del fatto che il cancello non si arresta immediatamente si schiaccia e contro il fermo attuatore e della centralina.

Se si misura la distanza dall'inizio del fermo attuatore che incontra la molla del finecorsa ed il punto dove il cancello poi si ferma è possibile calcolare quanto corsa ancora effettua il cancello dall'attivazione del fine corsa.

centralina BFT Alpha.jpg

Link to post
Share on other sites
terpis
6 ore fa, ROBY 73 ha scritto:

Io avrei comprato direttamente un MITTO originale, ormai costano 15€ anche quelli in rete, (attenzione che non voglio farti i conti in tasca, non mi permetterei), probabilmente alla fine avresti speso meno tra una prova e l'altra, speriamo bene con quello nuovo dai.

Ma i dip 5 e 6 come sono impostati?   Riesci a fare una foto della scheda?

 

Anche se ce l'hai già credo, comunque male non fa:

https://bft.lt/wp-content/uploads/2014/02/Alpha-instrukcija.pdf

Buonasera Roby73, non sono riuscito a trovare il Mitto originale se non a 30 €, quello che ho ordinato costa quasi 13 €. Per 15 euro lo compro se mi dici dove posso.

Grazie comunque del manuale, ero riuscito a trovarlo.

La foto della centralina è quella attuale montata e settata.

Grazie ancora 

Link to post
Share on other sites
Roberto Garoscio
3 ore fa, ROBY 73 ha scritto:

Il LEM come anche i più recenti DEIMOS 230V Bft hanno una frizione meccanica come i FAAC 746, ma le schede no, non hanno nessun freno elettronico

I LEM non li conosco ma nei FAAC la frenata è anche regolabile a passi, già dai vecchi 746mps si regolava tramite TR1

415828EB-9D2A-41F2-8941-D9CDE7B8C6F8.png

Edited by Roberto Garoscio
Link to post
Share on other sites
ROBY 73
4 ore fa, terpis ha scritto:

Buonasera Roby73, non sono riuscito a trovare il Mitto originale se non a 30 €, quello che ho ordinato costa quasi 13 €. Per 15 euro lo compro se mi dici dove posso.

Non posso postarti il link perché è vietato dal regolamento del forum, comunque l'ho appena guardato e lo trovi anche su Amazon con consegna gratuita, oppure quello a 4 pulsanti a 11,60€ + 3 € di spedizione o ancora 10,90€ + 3€ di spese, ecc... basta scorrere un po', scrivi nella barra di ricerca "MITTO 2 BFT" e ti appaiono un po' tutti.

Link to post
Share on other sites
ROBY 73
2 ore fa, Roberto Garoscio ha scritto:

I LEM non li conosco ma nei FAAC la frenata è anche regolabile a passi, già dai vecchi 746mps si regolava tramite TR1

Sì so che FAAC fa le schede con il trimmer o su programmazione digitale per regolare la frenatura, però la Bft per automazioni di piccola dimensione come i vecchi LEM o i DEimos con schede MIZAR o ALPHA non le fa, a meno che non si passi a motori più grandi come l'ICARO con scheda LEO dove c'è il sistema di frenata.

Link to post
Share on other sites
Roberto Garoscio
5 ore fa, ROBY 73 ha scritto:

Sì so che FAAC fa le schede con il trimmer o su programmazione digitale per regolare la frenatura, però la Bft per automazioni di piccola dimensione come i vecchi LEM o i DEimos con schede MIZAR o ALPHA non le fa, a meno che non si passi a motori più grandi come l'ICARO con scheda LEO dove c'è il sistema di frenata.

Allora ho inteso male, avevo capito che anche FAAC non lo avesse.

Edited by Roberto Garoscio
Link to post
Share on other sites
Max.bocca69

Bft, serai e simili con motore Ac hanno sempre avuto inerzia,  infatti il pattino drve far disalimentare il motore 5cm prima della battuta e su questa si mette la gomma che attutisce il colpo.

Su motori piu grandi e trifase, esistono versioni con elettrofreno trifase o dc.

Link to post
Share on other sites
rfabri
58 minuti fa, Max.bocca69 ha scritto:

Bft, serai e simili con motore Ac hanno sempre avuto inerzia,  infatti il pattino drve far disalimentare il motore 5cm prima della battuta

Mai avuto problemi di inerzia con motori came di tutti i modelli che ho montato, da quando tocca la molla a quando scatta il micro, solo quel tempo, anche su grandi come i bk, mentre a casa ho da più di 20 anni un bxe con encoder precisissimo, e non mi risulti ci sia un freno elettrico, probabilmente è il tipo di meccanica tra motore e pignone.

Link to post
Share on other sites
ROBY 73
13 ore fa, Roberto Garoscio ha scritto:

Allora ho inteso male, avevo capito che anche FAAC non lo avesse.

Forse mi sono espresso male anch'io, intendevo la frizione meccanica per entrambi e freno elettronico solo per FAAC.

Link to post
Share on other sites
bumbo

Vedendo la foto del finecorsa, già  la slitta non è  quella originale BFT  per cui non può  regolare bene l'inerzia del motore

La frizione è  montata sotto all'ingranaggio primario sull'albero motore e non ha dischi in ferodo, ma una specie di cono in ottone che  tramite il dado posto sull'albero esterno del motore regola l'accoppiamento ingranaggio principale, albero motore.

Se l'inerzia è  tanta vuol dire che la frizione è  troppo serrata, ed anche in mancanza di alimentazione al motore 

Nel rallentamento riesce a trascinare il cancello per quel poco

Pr cui io farei così: 

Rallento la frizione e poi la registro in maniera tale che opponendo un po di forza al cancello possa rallentato, poisostituirei le slitte del finecorsa con quelle originali e le posizionerei in maniera tale che intervengano sui finecorsa in anticipo calcolando il poco di inerzia che il cancello può  avere

Di solito  non è  il cancello che trascina il riduttore, ma al massimo è il contrario.

Le schede per i cancelli scorrevoli Bft di poco per.so non hanno la frenatura elettronica, anche se anticamente per gli scorrevoli ARGO, se non erro, avevano la scheda ORION G  che alla pressione del finecorsa immettevano in un avvolgimento del motore, per un istante una tensione in CC per simulare la frenatura ed evitare l'inerzia.

 

 

 

Link to post
Share on other sites
terpis

Buonasera a tutti voi, oggi ho smontato tutto, tranne la frizione, perché non so come si faccia( se qualcuno mi potesse spiegare). Avrei fatto anche quello. Credo che il problema sia nella frizione che a parer mio andrebbe sostituita. Non so come sia fatta perché non ho un esploso,  però ho provato ad allentarla completamente fino a che il motore girava a vuoto, poi ho cominciato a serrarla in modo graduale fino al massimo. Risultati sull'inerzia nulli, il cancello continua a muoversi per quei 5-6 cm comunque. Ho notato nelle varie prove che accenna a fermarsi nei primi 2-3cm ma poi continua. La corona in teflon sembra buona come anche la vite senza fine. Non hanno gioco. 

Invece ho notato che con la frizione serrata al massimo riesco ad arrestare il movimento del cancello applicando un certa forza.

Questo potrebbe far dedurre che la frizione non è  ok??

Di sotto carico le foto

 

20200627_194046_compress72.jpg

20200627_182646_compress56.jpg

20200627_194101_compress29.jpg

20200627_194056_compress51.jpg

20200627_182637_compress42.jpg

Link to post
Share on other sites
rfabri
8 ore fa, terpis ha scritto:

ho notato che con la frizione serrata al massimo riesco ad arrestare il movimento del cancello applicando un certa forza.

Se il cancello si ferma appoggiando una mano la frizione tutta chiusa di sicuro non tiene, però per vedere esattamente quanta forza massima deve avere un cancello ci vorrebbe un dinamometro se non sbaglio che ti dice i kg di pressione, mi pare che la pressione massima per non schiacciare un bambino siano 12kg  ma magari c'è qualcuno che lo usa e dice esattamente come va tarata la frizione.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.



×
×
  • Create New...