Jump to content
PLC Forum


Project75

Scelta cpu 1500

Recommended Posts

Project75

Buona sera, ho un impianto dove mi servono circa 130 ingressi digitali, 60 uscite digitali, 10 ingressi e 10 uscite analogiche. Quale 1500 dovrei utilizzare? Grazie mille anticipatamente. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Livio Orsini
5 ore fa, Project75 ha scritto:

Quale 1500 dovrei utilizzare?

 

Scusa l'impertinenza, ma leggere il manuale, anzi le specifiche generali, è così faticoso?

Nelle specifiche generali di ogni CPU viene dato il numero massimo di I/O supportati.

Edited by Livio Orsini

Share this post


Link to post
Share on other sites
batta

Il numero di I/O è indicativo, ma non dice tutto.

Se non devi gestire assi e se non hai particolari problemi di velocità, per gli I/O che devi gestire ti basta una 1511, oppure potresti optare su cpu tipo ET200sp (1510/1512).

TIA Selection Tool è un programma gratuito (puoi installarlo sul PC o usarlo online) che ti aiuta nella scelta e nella configurazione dell'hardware.

Share this post


Link to post
Share on other sites
ken

con la serie 300 un progetto simile con che cpu lo facevi?

potresti fare un paragone con quello.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Project75

Grazie mille a tutti 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Project75

Buon giorno, premetto che avendo lavorato sempre con cpu serie 1200 mi viene un po complicato scegliere tra serie 1500 o ET, innanzitutto vorrei capire quale criterio bisogna tenere in considerazione per scegliere l'una o l'altra, partendo da quello economico a quello funzionale, poi ho visto anche i moduli DI/DQ e AI/AQ, che si possono scegliere tra moduli con sigla finale HS, HF, ST, BA, insomma ho dedotto che  bisogna scegliere in base alle proprie esigenze. Potreste gentilmente aiutarmi? Anticipo che si tratta di gestire un impianto di depurazione, con necessita di circa 110 DI, 60 DQ, 14 AI E 8 AQ. Grazie anticipatamente per l'aiuto...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adr1
Il 30/6/2020 alle 06:56 , Livio Orsini ha scritto:

 

Scusa l'impertinenza, ma leggere il manuale, anzi le specifiche generali, è così faticoso?

 

Probabilmente perché leggere i manuali Siemens, dove anche per un terminale del rack c'è un manuale di decine di pagine, non è così immediato. Per una cpu può diventare davvero impossibile per una persona che non abbia anni di esperienza. I commerciali e i rivenditori possono dare una grossa mano in questa scelta 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini
24 minuti fa, Adr1 ha scritto:

Per una cpu può diventare davvero impossibile per una persona che non abbia anni di esperienza

 

No c'è sempre una tabella riaussuntiva delle specifiche in uno dei primi capitoli. Basta scorrere l'indice per trovarla.

Se un apparato è complesso, come un moderno PLC di fascia alta, anche la manualistica non può essere semplice.

Se non si conosce bene  l'apparato che si vuole usare i manuali vanno letti e studiati prima di iniziare un progetto.

Purtroppo prende sempre più piede il metodo di provare a fare senza conoscere bene quello che si andrà ad usare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
ken
Il 30/6/2020 alle 07:53 , batta ha scritto:

Il numero di I/O è indicativo, ma non dice tutto.

Se non devi gestire assi e se non hai particolari problemi di velocità, per gli I/O che devi gestire ti basta una 1511, oppure potresti optare su cpu tipo ET200sp (1510/1512).

TIA Selection Tool è un programma gratuito (puoi installarlo sul PC o usarlo online) che ti aiuta nella scelta e nella configurazione dell'hardware.

rileggi quanto scritto da Batta. dipende cosa devi farci con questi I/O.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Project75
1 ora fa, ken ha scritto:

rileggi quanto scritto da Batta. dipende cosa devi farci con questi I/O.

 

Per quanto riguarda i DI sono solo ingressi di segnalazione, mentre gli AI: 3 regolano valvole modulanti e un ingresso AI regola un inverter, altre sono solo di visualizzazione. .....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini
1 ora fa, Project75 ha scritto:

Per quanto riguarda i DI sono solo ingressi di segnalazione, mentre gli AI: 3 regolano valvole modulanti e un ingresso AI regola un inverter, altre sono solo di visualizzazione. .....

 

Per la gestione degli I/O basterebbe la 1511, però per le regolazioni dipende da quanto sono "pesanti".

Questi sono dati che conosci solo tu.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Project75

Pesanti in che senso.....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini

Che impiegano pesenatemente le risorse della CPU.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Project75

Se supponiamo che le regolazioni siano pesanti, si potrebbe optare per ET 200SP?

Share this post


Link to post
Share on other sites
batta

Io andrei su una CPU ET200sp, la 1510 ti basta.
Hai solo una normale gestione di I/O che non richiede particolare velocità, e pochi PID.
In quanto al tipo di moduli, se non hai esigenze particolari, scegli gli ST.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Project75
Il 3/7/2020 alle 13:03 , batta ha scritto:

Io andrei su una CPU ET200sp, la 1510 ti basta.
Hai solo una normale gestione di I/O che non richiede particolare velocità, e pochi PID.
In quanto al tipo di moduli, se non hai esigenze particolari, scegli gli ST.

Grazie di tutto Batta. Vorrei capire una cosa, ma la ET 200SP è  una cpu o sono i moduli che vanno accoppiati alla cpu 1510?

Share this post


Link to post
Share on other sites
batta

La 1510 è una CPU, che si presenta nel formato ET200SP, ed alla quale agganci direttamente moduli ET200SP (oltre, ovviamente, ad aggiungere altri nodi Profinet).
Già da TIA Portal, se selezioni questa CPU ti vengono subito illustrate le caratteristiche principali. Poi, se vai sul sito Siemens, trovi tutto, nei minimi dettagli.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Project75
21 minuti fa, batta ha scritto:

La 1510 è una CPU, che si presenta nel formato ET200SP, ed alla quale agganci direttamente moduli ET200SP (oltre, ovviamente, ad aggiungere altri nodi Profinet).
Già da TIA Portal, se selezioni questa CPU ti vengono subito illustrate le caratteristiche principali. Poi, se vai sul sito Siemens, trovi tutto, nei minimi dettagli.

Quindi la ET200SP monta solo la 1510 giusto? 

Edited by Project75

Share this post


Link to post
Share on other sites
Simone.Salarsi

esiste anche la 1512SP

Share this post


Link to post
Share on other sites
Project75
17 minuti fa, Simone.Salarsi ha scritto:

esiste anche la 1512SP

Quindi la 1510 e la 1512 fanno parte della ET200SP giusto?

Share this post


Link to post
Share on other sites
dcautomation
1 ora fa, Project75 ha scritto:

Quindi la 1510 e la 1512 fanno parte della ET200SP giusto?

Qui trovi le informazioni che cerchi. Consiglio anche io le ET200SP,  sono di una semplicità imbarazzante. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
batta
6 ore fa, Project75 ha scritto:

Quindi la ET200SP monta solo la 1510 giusto? 

Se, come ti ho consigliato, vai sul sito Siemens, ti togli ogni dubbio.

Oppure, usa Tia Selection Tool. E' un programma gratuito della Siemens che ti guida nella configurazione dell'hardware.

Anche questo te lo avevo già suggerito.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...