Jump to content
PLC Forum


gpw3

Sostituzione compressore

Recommended Posts

gpw3

Salve a tutti, ho un problema con una spalla, il motore rumoroso si surriscalda dopo qualche ora e va in blocco. Ora vorrei sostituirlo, che compressore con che tipo di gas dovrei prendere? Quello che è montato è r404. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alessio Menditto

???

Ho capito poco, comunque prendilo uguale o equivalente a quello che c’è adesso, non prima di aver capito cosa lo ha guastato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
gpw3

Ha 20 anni è diventato rumoroso come compressore rispetto ad un altro di un'altra spalla uguale. Poi come gas è ok, la temperatura scende sui 3/4 gradi, ma dopo qualche ora di funzionamento, si surriscalda, va in blocco, le ventole continuano a girare, il motore stenta a partire e la temperatura della spalla sale 

Share this post


Link to post
Share on other sites
gpw3

Ho tolto pure 200 grammi di gas e ha mantenuto per qualche giorno, ma poi il problema si è ripresentato. La spalla richiede 2 kg di gas+ il tragitto dvi 10 metri circa. Quindi ho calcolato circa 200-250 gr in piú rispetto a quelli richiesti.e siamo a 2.250. quei 250, quando erano presenti, il compressore andava bene per qualche ora, poi dopo si bloccava. E quando và per ripartire trema tutto. Poi successivamente ho tolto 250gr ed è andato bene per qualche giorno. Successivamente ha dato lo stesso problema 

Ora vorrei capire, essendo r404 un gas obsoleto. Che compressore dovrei metterci, per quale gas?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alessio Menditto

Forse è invecchiato male, ma cosa c’è scritto sulla targhetta?

Se è andato 20 anni devi comprare lo stesso compressore, stesso modello, oppure uno equivalente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
gpw3

Il compressore con targhetta in ferro è quello andato, mentre l'altro è quello con targhetta adesiva. Praticamente sono uguali. Io mi pongo il problema sul fatto del gas. Visto che è da comprare e visto che il 404 ormai è stato sostituito. È da 1,25hp. Se lo vorrei testare che pressione dovrei avere sulla mandata?

( logicamente a compressore non collegato al circuito)

IMG_20200704_183237.jpg

IMG_20200704_183353.jpg

Edited by gpw3

Share this post


Link to post
Share on other sites
boip

A parte che se è andato 20 anni perchè dovevi togliere gas?
Misura l'assorbimento, ma tu sei sicuro che non sia semplicemente il condensatore di marcia/spunto da sostituire?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alessio Menditto

 

Il 404 si vende ancora, non vergine però, cioè si vende quello recuperato e poi purificato, com’è successo per il 22, per minimo 10 anni, che con le proroghe diventeranno 15 o 20, mica si possono lasciare milioni e milioni di frigo a 404 a piedi da un giorno all’altro.

Comunque non si può sostituire un gas così a casaccio, io se fossi in te ne rimetterei uno identico a 404, per 10 anni minimo sei a posto, e non rischi di sbagliarti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
gpw3

Ti tengo aggiornato

Share this post


Link to post
Share on other sites
gpw3

Ho trovato un altro compressore funzionante, uguale, semi nuovo, ma lo sento sotto sforzo, ho sostituito il compressore, filtro, vuoto, tenuta impianto, ricaricato come da targhetta, 2kg di gas, ma il compressore si surriscalda e lavora male, mentre se tolgo 2gr lo sento meno rumoroso, ma poi non mi arriva a temperatura

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alessio Menditto

Non si può togliere gas a casaccio perché poi si surriscalda e non raffredda, devi vedere cosa non funziona nella parte della condensazione, e dare dati di pressione di alta e bassa, il problema è nel lato di alta, controlla bene sia tutto pulito e che raffreddi bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites
gpw3

Il tubo arriva dritto sulla valvola termostatica, poi si espande e inizia a congelare il tubo. Il problema è dove collego alta pressione. Mi creo una valvola dopo il filtro? Perchè ho solo bassa pressione sul compressore

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alessio Menditto

Ma le curve dell’evaporatore ghiacciano tutte?

Si va bene dopo il filtro, o prima, vendono dei TEE già fatti apposta volendo.

Ma è a valvola o a capillare l’impianto?

Share this post


Link to post
Share on other sites
gpw3

Si è una valvola collegata sull'alta pressione e il bulbo attaccato sul ritorno dell'evaporatore. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alessio Menditto

Può essere la valvola starata, prima di togliere refrigerante dovevi misurare il surriscaldamento, ma lo puoi fare adesso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
gpw3

Che temperatura dovrei avere? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alessio Menditto

Più bassa è meglio è, non scendere sotto i 5 gradi, più invece è alta meno raffredda e più caldo diventa il compressore.

Share this post


Link to post
Share on other sites
gpw3

Dopo circa 20 minuti di funzionamento mi ritrovo questi valori, temperatura su bassa pressione, e temperatura in uscita dal compressore. Il motore bollentissimo

15949182125836179201887892489269.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
gpw3

Con due kg di gas, come da targhetta. Mentre temperatura in uscita dal condensatore 46 gradi

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alessio Menditto

Eh certo, hai 20 gradi di surriscaldamento che dovresti averne circa 5, il compressore è caldissimo perché non è raffreddato da un po’ di refrigerante freddo che ritorna.

Se il condensatore è pulito, la ventola funziona bene, c’è ricambio di aria sufficiente, insomma il lato di alta è a posto, o è starata la termostatica o la targhetta è sbagliata ed è un un po’ scarico.

Oltretutto hai detto hai tolto un po’ di refrigerante, che non avendo la presa di alta l’hai tolto sicuramente dal compressore, cosa GRAVISSIMA perché adesso dentro non c’è piu il 404 ma una cosa che non si sa cosa sia, per cui la lettura del manometro non dice praticamente niente, essendo il 404 una miscela.

Devi togliere tutto, buttare al macero il gas, rimettere 404 nuovo e fare una carica accurata, magari regolando accuratamente la termostatica, per come sei messo adesso non ti resta altro che provare a girare la vite della termostatica ed aprirla in modo da far passare più refrigerante.

Share this post


Link to post
Share on other sites
stebar1

Il comportamento togliendo gas è anomalo.

Se hai una valvola di espansione, il gruppo ha anche il serbatoio di accumulo.

A questo punto la carica +/- 15% non è determinante come se fosse un capillare, e la puoi determinare dalla spia di umidità e passaggio.

(Sempre se confermi l'esistenza del serbatoio e dell'indicatore).

Farei una verifica sulla valvola ( filtrino e ugello ) ed eventualmente regolazone di surriscaldamento.

Share this post


Link to post
Share on other sites
stebar1

Tra parentesi per "spalla" intendi i frigoriferi murali a parete ventilati, o un gruppo  monoblocco montato accavallato?

 

Edited by stebar1
errata descrizione

Share this post


Link to post
Share on other sites
gpw3

Frigorifero muralea a parete ventilato

Share this post


Link to post
Share on other sites
gpw3

Regolando la termostatica non noto differenze di circolo gas, visto che lo avevo tolto, ho riagiunto il gas, sono andato oltre i 2kg, la temperatura di surriscaldamento era scesa, andando sui 10gradi, ma il compressore lo sentivo sotto sforzo, è andato bene fino a quando il sole non ha riscaldato l'aria. Da ieri sera fino a questa mattina. Provo a smontare la termostatica e a ricaricare con gas nuovo. La boccia c'è ma non la spia di indicazione liquido

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alessio Menditto
1 minuto fa, gpw3 ha scritto:

è andato bene fino a quando il sole non ha riscaldato l'aria.

 

Prima di smontare tutto, hai controllato il condensatore??

Scambia bene? è pulito? La ventola è a posto?

 

Il 404, ripeto, È UNA MISCELA, se lo togli lo puoi togliere SOLO dal lato di alta sotto forma di liquido, non dalla bassa, e a nulla serve averne messo dentro ancora, non hai risolto niente e le letture del manometro sono inutili.

Se svuoti tutto, e lo devi fare (e buttare in smaltimento il gas che ormai è inutilizzabile) metti una valvola di presa di alta pressione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...