Jump to content
PLC Forum


Giamar

E' possibile questa macchina a moto perpetuo?

Recommended Posts

Giamar

Salve  a tutti, ovviamente su youtube c'e' di tutto e lo sappiamo pero' a volte ho dei dubbi e sembra che qualcosa sia reale.

Per esempio guardando questo video in allegato sembra che grazie al suo peso elevato la ruota continua a girare a lungo senza fermarsi e sua volta fa girare il motore per produrre energia.

Sbaglio??

 

 

Edited by Alessio Menditto
Modificato titolo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Darlington

la beretta 92 ha un magazine da 15 cartucce, eppure negli action movie ne sparano in media 50 prima di ricaricarla, come mai sarà possibile?? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Giamar

 

Complimenti per il paragone!!
Forse hai anche ragione pero' e' impossibile che non ci sia un modo per farlo.
Spesso siamo noi troppo chiusi mentalmente.
Di sicuri con 3 o 4 cervelli si potrebbe arrivare a qualcosa di reale.

 

 

Edited by Giamar

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alessio Menditto

Il moto perpetuo non esiste, ma non perché i cervelli non si sono messi insieme, ti informo che da CENTINAIA DI ANNI milioni di cervelli hanno cercato di crearlo, il semplice motivo per cui sulla terra non esiste è perché esiste l’attrito, che non si può eliminare.

Ti informo anche che i pianeti le galassie ecc si muovono di moto perpetuo perché nello spazio non esiste attrito.

Per cui ogni volta tu vedi un video come questo, devi sempre partire dal fatto che c’è un trucco, come la donna tagliata a metà negli spettacoli, tutti vogliamo capire dov’è il trucco ma apparentemente non è facile.

Detto questo, e cioè che il moto perpetuo è impossibile per l’esistenza dell’attrito, poniamo per assurdo che il tabernacolo del video NON ABBIA attrito.

Qui sorge un altro problema, ossia creare energia senza spenderla, perché se per ipotesi creassimo una ruota senza attrito che gira all infinito (tipo con un campo magnetico strano) il gioco non si può fare sporco facendoci credere che questa ruota (che senza carico gira infinitamente), attaccata ad una dinamo crei energia, questo è veramente scorretto anche solo da far passare come idea.

Prova tu a non mangiare (dare energia al tuo corpo) per un giorno, due, tre, 5, un mese ecc ecc.

Il tuo corpo non si spegnerebbe per mancanza di energia?

Per chiudere quindi, esistono GIÀ macchine che apparentemente sono in moto perpetuo, ma in realtà è che hanno un attrito così basso che possono funzionare anni e anni “come se” fossero in moto perpetuo, ma che addirittura gli attacchi un carico e loro creano (da dove?) energia per muovere questo carico, fa veramente ridere.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alessio Menditto

DImmi dove che ne parliamo, cosa vuol dire “sbagli” senza dire dove sbaglio?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alessio Menditto

Ecco appunto, manco loro sono in moto perpetuo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lorenzo-53

Infatti le orbite è provato che decadono, ma molto, molto lentamente, si tratta di milioni di anni, i video di Youtube non durano abbastanza

Edited by Lorenzo-53

Share this post


Link to post
Share on other sites
Semplice 1

Ciao a tutti

 

Facciamoci su qualche risata dato che, almeno sul noto detto "buon riso fa buon sangue", magari riusciamo a ritrovarci per un volta tutti d'accordo......

 

Dopo una attenta e minuziosa valutazione del filmino credo di essere riuscito a carpire il "segreto" della meravigliosa macchina.

 

Tutto si basa su 3 punti imprescindibili :

---1) Bisogna tassativamente usare pulegge piccolissime e una coppia di cinghie tipo "B2" con sviluppo rigorosamente calcolato e diverso tra loro di 1" (pollice) preciso.

Lo sviluppo delle cinghie dovrà essere rispettivamente di 39" per quella del "Generatore Alternatore" e di 40" per quella del Motore Monofase.

 

--- 2) Il Motore Monofase di "lancio/mantenimento" deve essere aiutato a mettersi in moto con "tiro a funicella" implementato da schiaffoni sul Volano dato che la sola Corrente data al Motore non basta.

 

--- 3) Le lampadine a grappolo devono essere 3 (come si sa numero perfetto per tante cose) ma è meglio se una delle tre è spenta (fulminata ?).

 

--- 4) Queste cose funzionano al meglio solo in una ristretta cerchia di Paesi Medio-Orientali che avrei individuato come Pakistan-Afghanistan-Persia (Iran) dove tutti sanno benissimo che si possono acquistare Tappeti/ini Volanti di tutte le misure e di ottima qualità, adatti anche per alta acrobazia e che non richiedono la Patente.

---------------------------------------------------------------------

 

Purtroppo devo notare una esemplificazione fatta da Alessio Menditto che è particolarmente scorretta :

 

Il 30/7/2020 alle 15:14 , Alessio Menditto ha scritto:

Prova tu a non mangiare (dare energia al tuo corpo) per un giorno, due, tre, 5, un mese ecc ecc.

Il tuo corpo non si spegnerebbe per mancanza di energia?

 

Rovistando su Internet ho appena scoperto che il ben noto "YFG-INS" (Yoga Fakir Guru - India National Sydicate) gli ha lanciato un primo avvertimento/ammonizione (loro dicono "Warning") che riproduco qui sotto nella mia traduzione e sperando di non fare errori :

 

---- Ma come ti permetti di sminuire l'operato quotidiano dei nostri Iscritti che INOPPUGNABILMENTE passano tutta la loro Santa Vita dimostrando che si può benissimo vivere di sola Meditazione Trascendentale e Aria Pura producendo al contempo anche l'Energia  necessaria per rimanere in Levitazione ad un palmo dal suolo.

Se non ritratti al più presto, chiedendo anche umilmente scusa, allora, adiremo alle Vie Legali.

Statte accuorto....... ----

 

Alessio Menditto,  ti resta solo la speranza di poter dimostrare presso il loro Tribunale che l'aria indiana non è poi così pura come loro dicono ma contiene certamente molte Sostanze Energetiche "sostanziose" ......

 

Edited by Semplice 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alessio Menditto

Ah è vero avevo dimenticato i Respiriani !

Share this post


Link to post
Share on other sites
boip

La domanda è se sia più falso questo o le varie pubblicità di "bio-raffrescatori ad acqua"

Share this post


Link to post
Share on other sites
Darlington

per non parlare di Handy Heater™ che con soli 400W riesce a portare a temperature sahariane ambienti di 200mq

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alessio Menditto

A onore del vero, molte di queste pubblicità sono fatte abilmente, ad esempio il “raffrescatore” all uscita delle bocchette, al massimo due centimetri, effettivamente ha abbassato di qualche grado la temperatura in entrata (io ne ho comprato uno apposta di quelli grandi proprio per fare esperimenti), e sono convinto che pure Handy Heater nell’immediata uscita scalda parecchio (400 watt scaldano), e in effetti fanno vedere le temperature proprio lì dove sono sia più basse che più alte, per cui in punta di diritto se portassimo in tribunale per Truffa questi macchinari ci sarebbe da lottare: raffrescano e riscaldano a un centimetro, ma già a 10 cm non si sente nulla figuriamoci in una stanza.

Per i raffrescatori poi si apre un mondo, ma andremmo troppo OT e non possiamo, ma chi vuole può aprire discussioni dedicate.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Colonial54

Darlington: per non parlare di Handy Heater™ che con soli 400W riesce a portare a temperature sahariane ambienti di 200mq

Se l'ambiente e' molto ben isolato, ed ambienti cosi' esistono, con un tempo sufficiente anche non troppo lungo, per ottenere quasti risultati bastano molto meno di 400 watt...

Io volo molto spesso e so bene, col solo calore umano, come cresce rapidamente la temperatura di un aereo fermo con l'aria condizionata spenta, bastano pochi minuti!

  •  

Share this post


Link to post
Share on other sites
Darlington
1 ora fa, Colonial54 ha scritto:

Se l'ambiente e' molto ben isolato,

 

si, senza dubbio, se poi l'ambiente è nel vuoto assoluto bastano anche soli 4W ed un tempo indefinito, che potrebbe misurarsi in secondi come anche in milioni di anni... è un po' lo stesso discorso dei consumi delle auto, è vero che la loro auto fa i 60 con un litro, devi solo trovare un rettilineo sufficientemente lungo e perfettamente in piano, arrivare alla precisa velocità di massimo rendimento col rapporto più lungo inserito, non sterzare o frenare o accelerare mai, non usare aria condizionata, autoradio e non aprire i finestrini, sostituire le gomme omologate per l'uso stradale con altre che abbiano la sezione pari a quella di una bicicletta, e vedi che i 60 al litro li fai. Quindi tecnicamente non stanno mentendo, stanno solo... dimenticandosi di raccontare tutta la verità, ecco.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini
Il 30/7/2020 alle 13:45 , Giamar ha scritto:

Per esempio guardando questo video in allegato sembra che grazie al suo peso elevato la ruota continua a girare a lungo senza fermarsi e sua volta fa girare il motore per produrre energia.

 

pasti gratis non esistono, qualcuno deve sempre pagare il conto.

 

Così una legge fondamentale della fisica stabilisce che in natura nulla si crea e nulla si distrugge, ma tutto si può trasformare.

 

Esistono da tempo sistemi di soccorso che in caso di distacco dell'energia elettrica permettono di disporne ancora per un tempo sufficiente a compire le operazioni necessarie per mettere in sicurezza il sistema collegato alla rete.

Ci sono varie tecnologie che permettono questo: batterie che alimentano inverters, super condensatori, etc.

Un sistema molto affidabile ed usato in particolari condizioni di necessità per il suo elevato costo.

Spiegato in modo semplificato, il sistema consiste in un grosso volano montato su cuscinetti a bassisimo attrito e racchiuso in un contenitore sotto vuoto, per ridurre l'attrito con l'aria. Questo volano è mantenuto in rotazione da un motore elettrico, in caso di distacco dell'energia elettrica il motore.

viene mantenuto in rotazione per lungo tempo dal volano e si trasforma in gneratore.

(Se sei interessato ad acquistarne uno posso fornirti il nominativo di un'azienda che li fornisce per l'Italia).

 

Il sistema che hai visto su youtube non è altro che una misera e rozza copia di questo sistema.

Il rendimento globale di questo sitema, a occhio, non credo possa superare il 50%.

In altri termini se spendi 100W per mettere in movimento il tutto se ti va molto bene ne ricavi al massimo 50W, ma credo che sia una stima molto ottimistica la mia.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cialtrone

Siete troppo chiusi mentalmente... io quando ho pochi soldi sul conto corrente, esco dalla banca, prelevo qualcosa al bancomat e poi corro a depositarlo, così incremento il mio capitale all'infinito... cialtroni siete voi! :roflmao:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini
12 ore fa, Colonial54 ha scritto:

Io volo molto spesso e so bene, col solo calore umano, come cresce rapidamente la temperatura di un aereo fermo con l'aria condizionata spenta, bastano pochi minuti!

 

Anch'io ho volato molto spesso, ed ho praticamente volato in tutti i paesi dell'emisfero nord.

Dipende dalla località dove sei fermo.

In estate di notte ad Honk Kong o Singapore, con umità esterna di oltre lo 80%, è più che plausibile, visto che si suda anche a star fermi.

Se sei in inverno, a mezzogiorno di una giornata solatia, fermo sulla pista dell'aereoporto di Aarlanda, geli anche con il cappotto, guanti e colbacco.

Parlo per esperienza personale, perchè mi è capitato di dover star fermo su un aereo delle linee interne per oltre mezz'ora con tutto spento perchè stavano effettuando dei controlli poi, quando eravamo quasi congelati, hanno deciso di farci cambiare aereo.

 

Il corpo umano di un individuo medio, seduto e inattivo, irradia calore approssimativamente quanto una lampadina ad incandescenza da 100W. Non è poco, anche se buona parte di questo calore riscalda aria che non circola perchè trattenuta dai vestiti.

 

12 ore fa, Colonial54 ha scritto:

Se l'ambiente e' molto ben isolato

 

In teoria se non esiste scambio tra l'ambiente esterno e quello interno, con 1mW di potenza dissipata in calore, potresti raggiungere la temperatura di fusione del ferro; basta aspettare.:superlol:

Non essendoci scambio termico con l'esterno, la temperatura continuerebbe a salire all'infinito.

Invece il forno della cucina domestica, con oltre 2kW di potenza dissipata generalmente non riesce a superare i 300°C, perchè oltre ad una certa temperatura la quantità di energia dissipata pareggia la qauntità di calore ceduto all'esterno.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
click0
21 ore fa, Semplice 1 ha scritto:

Dopo una attenta e minuziosa valutazione del filmino credo di essere riuscito a carpire il "segreto" della meravigliosa macchina

il video non l'ho nemmeno guardato

guardando l'immagine di anteprima, è un accumulatore a volano e di suo (il principio base su cui lavora) comunque "funziona"

Share this post


Link to post
Share on other sites
click0

alla fine della fiera, il dispositivo utilizza l'energia che si accumula nel volano

una volta "lanciato" il volano, il motore elettrico lo si potrebbe toglier,e che il sistema continuerebbe ad erogare energia elettrica, fino ad esaurimento dell'energia meccanica "contenuta" nel volano

^_^

 

https://www.socomec.com/files/live/sites/systemsite/files/UPS/PDF_catalogue/pdf_web_IT/dcg_129016_24-25FlywheeL.pdf

Edited by click0
aggiunta

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini
1 ora fa, click0 ha scritto:

na volta "lanciato" il volano, il motore elettrico lo si potrebbe toglier,e che il sistema continuerebbe ad erogare energia elettrica, fino ad esaurimento dell'energia meccanica "contenuta" nel volano

 

Questo è vero ma devi fare i conti con l'energia che spendi per lanciare il volano e quanta ne recuperi; come ho scritto prima quel dispositivo è tanto se riesce a rendere il 50% dell'energia spesa, ma è una valutazione molto, ma veramente molto, ottimistica.

 

Da più di 20 anni vengono commercilizzati sistemi seri di UPS basati su questo principio, in genere sono usati come UPS per grandi centri di "data storage", però sono costruiti in modo molto differente, come ho sommariamente spiegato in precedenza.

Riescono ad accumulare energia per parecchi MJoule.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Semplice 1

Ciao a tutti

 

Continuiamo a farci buon sangue (ridendo nei limiti delle nostre possibilità).

----------------------------------------------------------------

 

E' incredibile quanto si possa migliorare l'Umana Condizione unendo tutte le nostre forze sparse:

 

Il 30/7/2020 alle 14:42 , Giamar ha scritto:

Complimenti per il paragone!!
Forse hai anche ragione pero' e' impossibile che non ci sia un modo per farlo.
Spesso siamo noi troppo chiusi mentalmente.
Di sicuri con 3 o 4 cervelli si potrebbe arrivare a qualcosa di reale.

 

 

Beh, ...... AFFETTIVAMENTE (come diceva intercalando Lino Banfi) si potrebbe....si potrebbe, ma veramente bisognerebbe anche segnalare che esiste già, da parecchio tempo, il Motore Schietti, per non parlare del Motore Perendev (vedere con ricerca Internet).

 

Poi è intervenuto Cialtrone con  un suggerimento geniale che mi è piaciuto moltissimo ed ha sbaragliata tutta la concorrenza

 

16 ore fa, Cialtrone ha scritto:

Siete troppo chiusi mentalmente... io quando ho pochi soldi sul conto corrente, esco dalla banca, prelevo qualcosa al bancomat e poi corro a depositarlo, così incremento il mio capitale all'infinito... cialtroni siete voi! :roflmao:

 

Azz.....olina questi si che sono veramente principi fondamentali di Economia che dovrebbero venire insegnati nelle nostre scuole.

-------------------------------------------------------------

 

Avvertenza per i lettori disattenti : Nulla di quanto ho scritto deve essere preso sul serio.

Si scherza dopo aver visto l'ignobile filmino che è già stato segnalato alla Commissione Esaminatrice per l'assegnazione del ben noto premio IGNOBEL che verrà assegnato per l'anno 2020.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...