Jump to content
PLC Forum


riduttore di bassa pressione e bombola 25Kg


Nano78
 Share

Recommended Posts

Buongiorno a tutti,

vorrei proporvi un problema che ancora oggi nessuno è riuscito a risolvere.

Ho uno scaldabagno a gas Ariston alimentato con bombola gpl. La centralina dalla quale poi viene alimentato lo scaldino è una comunissima euroga con l'aggancio per due bombole un riduttore di pressione  e un riduttore di bassa pressione (per intenderci primo e secondo stadio.). Il problema sta nel fatto che quando ho le bombole da 25Kg mi parte sempre il riduttore di bassa pressione e la caldaia va in blocco segnando l'errore di assenza di gas, mentre con le bombole da 15kg questo problema non si presenta. L'unica spiegazione, credo che sia nel riduttore di bassa pressione, praticamente quello da 4Kg (quello che di default trovi con tutta la centralina) non supporta la pressione delle bombole da 25kg. Come posso risolvere? lo sostiuisco con uno da 10kg?Aspetto qualche consiglio di voi esperti......

Link to comment
Share on other sites


Grazie della risposta Darlington,

secondo te il riduttore di bassa pressione da 4kg con le bombole da 25kg è dimensionato correttamente e quindi non sarebbe quella la causa del blocco della caldaia?

Link to comment
Share on other sites

io non sono esperto ma che io sappia al riduttore frega niente se la bombola è da 5 o 5000 kg, va dimensionato IN PORTATA sul consumo massimo della tua caldaia

Link to comment
Share on other sites

Io non capisco perchè con le bombole da 25kg (gpl) il riduttore di bassa pressione si rompe.....pure io pensavo la stessa cosa, ma non capisco perchè si comporti così.

 

Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto

Per fortuna la pressione di un gas dipende solo ed esclusivamente dalla sua temperatura, per cui escludiamo improbabili rialzi di pressione se la temperatura non aumenta per improbabili cause, resta da sapere esattamente COSA succede al riduttore, “mi parte sempre il riduttore....” non è molto chiaro, cioè parte che si rompe e lo devi cambiare o parte che momentaneamente non funziona?

Link to comment
Share on other sites

Alessio, una volta l ho dovuto sostituire, mentre le altre due volte non mi fa passare gas e non mi accende lo scaldino. Ho provato a cambiarlo con uno da 10kg e sarà una coincidenza, si è rotto il riduttore di alta pressione. Per me è un mistero 

 

Edited by Nano78
Link to comment
Share on other sites

Hai ragione Alessio, ho confuso i componenti. E' il Regolatore di bassa pressione che puntualmente mi da problemi. Mentre il riduttore di alta pressione come dicevo, si è rotto quando ho sostituito il Regolatore da 4 con uno da 10 kg. Spero di essere stato più chiaro.... scusate ma mi ero incartato

Edited by Alessio Menditto
Eliminato quote
Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto

Non è che si è sporcato?

A volte nelle bombole c’è porcheria, per il fatto che si sia rotto col cambio di bombola potrebbe essere un caso, dovresti ripetere l’operazione per escluderlo.

Link to comment
Share on other sites

Allora ci riprovo..... volevo chiederti se così composto è dimensionato correttamente:

centralina eurogas due bombole, riduttore di pressione 12kg e regolatore di pressione 4kg, bombola da 25 kg.

eurogas.jpg.9341255f3e1c164d1af08aef7dafe81d.jpg

 

Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto

Nano devi portare pazienza, io ti stavo rispondendo sul guasto, questa ultima immagine è un altra cosa, anche perché io non ho ancora capito Il difetto, che sia “rotto” ripeto è troppo vago.

Aspetta comunque altri pareri, io personalmente non riesco andare avanti se non so cosa si intende per rotto.

Link to comment
Share on other sites

otello gobbin

Salve Anche  io ho simili pronlemi Ho 2 bombole da 25 gpl collegate in serie . (Una con valvola chiusa di  riserva ). IL tubo gas compie più di 30 metri  Le bomble sono all'esterno lontano quella distanza dai 2 mobilhome . E' il più grosso . Coibentato . Orbene   Il nuovo scaldabagno a camera aperta 11 l Ariston ( che ha una sssitenza depolorevole farlocca)  parte solo se la pressione è sufficente . E pazienza . . Ma se vogliamo fare una doccia , la distanza è a circa 6 metri , l'acqua non raggiunge la temperatura sufficente. Dove serve intervenire ? Gigler, Distanza , valvola del regolatore ?  Qualcuno  lo sa ? 

Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto

Otello devi aprire una nuova discussione, anche perché questa se ci fai caso è abbastanza confusa.

Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share

×
×
  • Create New...