Jump to content
PLC Forum


DarioRFI

Zanussi dw930 o Rex RTD/RTH/RSTH

Recommended Posts

DarioRFI

Buongiorno,ho sottomano la lavastoviglie Zanussi DW930;modello destinato all'estero ma è di fatto una Rex RTD/RTH/RSTH o IT1062WRD: 

-completamente elettronica,monopompa,no pressostato,lavaggio alternato,tubo venturi cestello superiore. Bella,bellissima,intrinsecamente progettata "strana" lava in breve tempo ma sembrerebbe bene ed è piuttosto silenziosa,però ha anche qualche problemino.
Sostanzialmente,saltuariamente,esce l'allarme A3; a volte è stato giustificato da tipo oggetti messi male e bracci bloccati ma altre volte ingiustificato.
Cosi ieri,con lavastoviglie carica (non sovraccarica) ho seguito con attenzione tutto il ciclo,un 65° con prelavaggio
Tutto perfetto fino al primoi risciacquo,livello acqua corretto e niente pescaggi di aria. dal secondo risciacquo la lavastoviglie ha caricato ma non facendo deviare l'acqua al cesto superiore ma solo in quello inferiore .cosi quando va in cambio cesto pesca aria e c'è poca pressione su quello superiore. il terzo risciacquo va allo stesso modo pescando aria quando va in cambio sul cesto superiore e dopo pochi minuti di riscaldamento va in A3...penso legga anomalia nel riscaldamento. Che sia tutto riconducibile al motore che magari da sforzo anomalo quindi livello acqua ok?

dimenticavo,ho schiacciato start ha caricato un po di acqua ancora(penso sia di default che ogni volta che apri e chiudi carica un po) ed è giunta al termine senza altri problemi

a me il motore sembra libero girandolo a mano...a freddo
 

Edited by DarioRFI
Link to post
Share on other sites

Stefano Dalmo

A3  parliamo di un errore del sistema di riscaldamento ,  resistenza  aperta , 

Cablaggio della stessa  , quindi fili  e relè sulla scheda con saldature fasulle ,  ed  il sensore , ma questo   va visionato a temperature diverse  ,  magari puoi vedere se fosse interrotto ,  ma  vedi prima altro .

Link to post
Share on other sites
DarioRFI

La resistenza mi restituisce circa 19 ohm a freddo (è da 2500watt)  e infinito verso terra.  Il cablaggio non vedo anomalie esterno intese come schiacciamento o rottura .per il relè devo aprire la scheda e verificare.

Non può essere collegato alla poca acqua in vasca?

Link to post
Share on other sites
Stefano Dalmo

  Prova ad aprire la porta e vedi  ,il livello finale  dove arriva ? . Poi prima che vada in blocco prova a  mettere un mezzo litro di acqua in vasca .

 I filtri sono puliti ?

Link to post
Share on other sites
DarioRFI

il livello finale non è mai costante, comunque è tendenzialmente  appena sfiora il tappo del sale...ma tipo ieri mancava ed era un po sotto ed infatti la pompa pescava aria.
avendo poi lei caricato ancora mezzo bicchiere d'acqua circa non pescava aria e il ciclo è terminato.filtri puliti 
 

Link to post
Share on other sites
DarioRFI

Ora ho fatto partire un altro carico. Partito caricamento dell acqua,partita pompa ,continuato per qualche secondo finché non pescava più aria quindi per scheda c'è abbastanza acqua e stop caricamento. Peccato però Che quando mi va ad inviarle l'acqua al cesto superiore la quantità di acqua sia insufficiente e quindi pesca Aria a manetta. Ora è in prelavaggio caldo e ha finito il riscaldamento.vediamo 

Link to post
Share on other sites
DarioRFI

Per quanto riguarda Il carico,il Pozzetto deve essere tassativamente scaricato a fine lavaggio dalla stessa lavastoviglie altrimenti falsa livello. Io avevo fatto un ciclo di prova e non lo avevo fatto finire.

Quando tutto è ok, Il livello viene letto Giusto.

Rimane da capire però perché nell ultimo risciacquo non funziona correttamente il passaggio da cesto inferiore a cesto superiore.manca acqua!

E comunque un po'di tempo in più per rabboccare potevano mettercelo...avevano risolto gran parte dei problemi

 

Edited by DarioRFI
Link to post
Share on other sites
DarioRFI

Oggi ho fatto una prova : quando è partito il carico dell ultimo risciacquo gli ho parzializzato molto l'acqua in ingresso finché è partita la pompa : come pensavo, il carico non è a tempo ma in base allo sforzo della pompa ed ha caricato giusto! Senza bolle d'aria Quindi penso il pozzetto dovrebbe svuotarsi molto di più? Perché non si svuota? Girante scarico con qualche aletta rotta? Ma io ragazzi ho timore a tirare giù un motore di 25 anni... E se poi perde del tutto? Qui i ricambi non sono disponibili... Vi allego il video che ho fatto ieri sera, magari riuscite a capirne di più https://youtu.be/A0OvaffR91Y

 

Mi dispiace un po' perché questo sistema quando funziona bene i risultati si vedono... 

 

Edited by DarioRFI
Link to post
Share on other sites
E685X

E' normale che rimanga un po' di acqua nel pozzetto.

Fai così: togli il tubo di scarico dal muro e mettilo in un secchio: adesso apri la lavastoviglie e versaci qualche bicchiere d'acqua, giusto per coprire il fondo, poi fai partire un programma. Inizierà subito a scaricare: il getto è bello forte, oppure è debole (per farti capire, il flusso deve essere come un rubinetto aperto al massimo)? Poi annulla il programma, Finito lo scarico, dovrebbero esserci solo 1/2 cm di acqua rimanenti nel fondo del pozzetto (devi togliere i filtri per vedere)

 

I ricambi non sono un problema da trovare: sul sito Electrolux, con il PNC della macchina, si trovano tranquillamente

Edited by E685X
Link to post
Share on other sites
DarioRFI

Ho fatto la prova che mi hai chiesto. La pressione non è delle massime tipo sparata ma comunque secondo me di buona portata ma è anche vero che è durato poco il picco massimo perché poi andava a esaurirsi l acqua mano a mano.  Ho fatto dei video interni... Si vede che nel pozzetto grigio la suzione avviene correttamente e ho capito la funzione del convogliatore. Avendo previsto che la girante del lavaggio pompasse anche nello scarico, hanno ben progettato di riportare questa acqua e farla andare nel grigio così da scaricare tutto. E in teoria dovrebbe funzionare molto bene fino a svuotare quasi tutto il pozzetto. 

Vi metto i video, secondo me quando termina lo scarico rientra troppa acqua, e colgo l'occasione per farvi notare che nello schema è prevista una valvola... Che da me sembra non esserci 

 A vederla così sembra una non ritorno, confermate? Io ho montato solo il pezzo 590...

 

Screenshot_20201201-164623_Chrome.jpg

Link to post
Share on other sites
E685X
2 ore fa, DarioRFI ha scritto:

quando termina lo scarico rientra troppa acqua

 

Sembra di sì effettivamente, ne dovrebbe ritornare di meno

Ora fai la stessa prova che ti ho suggerito, ma falla scaricare nello scarico solito (a muro o sotto il lavello). Ora il tubo dovrebbe essere più in alto, quindi dovrebbe fare più fatica ad espellere l'acqua e dovrebbe tornarne indietro di più. Se riesci a procurarti la valvola di non ritorno sarebbe meglio provare a montarla e basta

 

Altra prova: ciclo di lavaggio completo facendo scaricare nel secchio. L'idea che c'è dietro è che, se effettivamente torna più acqua indietro nel caso scarico a muro, ora dovrebbe tornarne indietro meno, quindi dovrebbe leggere meglio il livello

 

Comunque. a vedere il colore lattiginoso dell'acqua, sembra che non riesca mai a scaricare bene o, appunto, parte dell'acqua sporca rientri in vasca dal prelavaggio sino alla fine. L'acqua dell'ultimo risciacquo dovrebbe essere cristallina, qui sembra che sia ancora sporca appunto perchè è come se, scaricando male, diluisca parte dell'acqua di lavaggio

Edited by E685X
Link to post
Share on other sites
DarioRFI

direi che siamo circa sulla stessa idea, non è uno scarico a muro ma lavello in alto.
l'acqua nel video appare lattiginosa perchè avevo fatto partire un prelavaggio.

tu pensi che manchi quella valvola nel pozzetto? può essere che sia stata tolta?
la valvola di non ritorno a quanto pare non è più disponibile ufficialmente da electrolux.ma se ne montassi una sul tubo di scarico?
rimane un livello troppo alto per il rientro secondo me,arriva a filo del filtro!
nonostante tutto comunque con 3 risciacqui riesce ad essere quasi cristallina anche se dipende a volte meno, ma sulle posate si nota quando non è cristallina.

 

Link to post
Share on other sites
E685X
12 minuti fa, DarioRFI ha scritto:

la valvola di non ritorno a quanto pare non è più disponibile ufficialmente da electrolux

 

Di che zona sei? Conosco un ricambista in Brianza che ha tutto

Comunque puoi fare così: ti appunti il codice ricambio dall'esploso (10/12 cifre, vado a memoria) e lo ordini online se non dovessi trovarlo

 

Quote

rimane un livello troppo alto per il rientro secondo me,arriva a filo del filtro!

 

Allora è decisamente troppo, fai la prova del programma con scarico nel secchio e vedi se cambia qualcosa. Nella descrizione del video mi sembra di capire che scarichi bene sono nelle fasi di scarico lunghe, secondo me abbiamo trovato il problema

Edited by E685X
Link to post
Share on other sites
Ciccio 27

Mai visto un ibrido tra Techna Più e vecchia Techna col venturi...

Sapete che io ho quelle dal '99 in poi, ed ho montato i pezzi modificati del microfiltro (in acciaio invece che in plastica) e del pozzetto (senza quel becchetto, che non capisco a cosa serva).

Ma non è che, più semplicemente, la girante più interna ha qualche paletta spezzata?

 

Link to post
Share on other sites
DarioRFI
2 ore fa, E685X ha scritto:

 

Di che zona sei? Conosco un ricambista in Brianza che ha tutto

Comunque puoi fare così: ti appunti il codice ricambio dall'esploso (10/12 cifre, vado a memoria) e lo ordini online se non dovessi trovarlo

 

 

 

Allora è decisamente troppo, fai la prova del programma con scarico nel secchio e vedi se cambia qualcosa. Nella descrizione del video mi sembra di capire che scarichi bene sono nelle fasi di scarico lunghe, secondo me abbiamo trovato il problema


 

 

 

sono del Nord Milano

si,relativamente scarica bene perchè comunque il livello sempre li circa..

Edited by DarioRFI
Link to post
Share on other sites
DarioRFI

x Ciccio27

ciao!! ehehe fu proprio la tua monopozzetto ad attirare l'attenzione cosi approfondii in quanto io avevo una techna ma classica...poi ero finito a cercare le super elettroniche degli anni 90...cosi ho potuto scoprire che il monopozzetto (parlo dagli anni 90) nasce dalla RTD,1993,gestita da elettronica completa(no ibiridi timer)Dentro questa RTD ci buttarono credo tutto ciò che conoscevano all'epoca ma con esperimenti tipo l'assenza del pressostato, l'iwms(che anche questo è un ibrido tra l'IWMS e il classico, praticamente non ha elettrovalvole sul labirinto ma usa le classiche due separate) monopozzetto. Un progetto interessante, prometteva 20 litri con prelavaggio e 3 risciacqui ad ogni ciclo!
Utilizza un lavaggio alternato anche! ma totalmente meccanicooo.
Per il beccuccio nella RTD tuttavia non c'è una valvola galleggiante come nella tua che permette lo svuotamento prima di un pozzetto e poi dell'altro. qui sono quasi completamente separati e prima viene svuotato il grigio scuro ma inevitabilmente la girante di lavaggio pompa e quel becuccio la trasporta dal pozzetto grande a quello grigio....

Edited by DarioRFI
Link to post
Share on other sites
Ciccio 27

 

OT: Sarebbe interessante per me studiarmele, soprattutto per l'alternato. Però il venturi non lo sopporto. :P

(Sulle ultime monopompa, immagino che tu sappia che semplificarono parecchio il tutto, e levarono anche i galleggianti.)

Link to post
Share on other sites
DarioRFI
5 minuti fa, Ciccio 27 ha scritto:

 

OT: Sarebbe interessante per me studiarmele, soprattutto per l'alternato. Però il venturi non lo sopporto. :P

(Sulle ultime monopompa, immagino che tu sappia che semplificarono parecchio il tutto, e levarono anche i galleggianti.)

OT: farò un video magari dove illustrerò un pò di caratteristiche, l'alternato finchè non l'ho visto  dal vivo...non ci credevo e invece lava effettivamente alternata prima solo sotto e poi solo sopra ecc con cadenze modificate in base alla temperatura ,al lavaggio e se selezioni solo sopra o solo sotto...

si, semplificarono tutto compreso l'iwms che credo divenne più "pulito" e affidabile, peccato però che i materiali e affidabilità crollarono abbastanza, specie dalla serie input logic. sarebbe interessante comunque, cosi come avvenuto per il pozzetto "sifone a becchi di cigno" citare anche questo pozzetto monopompa e le sue evoluzioni

Link to post
Share on other sites
E685X
47 minuti fa, DarioRFI ha scritto:

lavaggio alternato anche! ma totalmente meccanicooo.

 

Sarebbe interessante vedere come funzioni

 

7 minuti fa, DarioRFI ha scritto:

cadenze modificate

 

Ma non velocità variabili, se non erro.

Nel 2017 ho demolito una IT1062 WRD (purtroppo) di cui conservo la scheda, ma non ricordo avesse la tachimetrica

Link to post
Share on other sites
DarioRFI
17 minuti fa, E685X ha scritto:

 

Sarebbe interessante vedere come funzioni

 

 

Ma non velocità variabili, se non erro.

Nel 2017 ho demolito una IT1062 WRD (purtroppo) di cui conservo la scheda, ma non ricordo avesse la tachimetrica

 

Si è molto interessante come funziona. 

La it1062 era la versione incasso giusto? 

No la velocità non varia. Arrivò dopo l'impulso, verso il 98 Con le ammiraglie di quegli anni (tipo la ts12xe) ma erano già lontane da questa

La scheda è forse identica ma cambia la pulsantiera perché le italiane erano dotate di partenza ritardata 

Edited by DarioRFI
Link to post
Share on other sites
E685X
9 ore fa, DarioRFI ha scritto:

it1062 era la versione incasso

 

Sì, con frontalino a scomparsa

 

9 ore fa, DarioRFI ha scritto:

ts12xe

 

Ho una TP012 (già Electrolux) e infatti varia la velocità

 

9 ore fa, DarioRFI ha scritto:

La scheda è forse identica ma cambia la pulsantiera

 

Sulla scheda non sono sicuro ma della pulsantiera sì

So però che hanno poi ripreso l'uso del pressostato per evitare il problema di carico che hai avuto modo di provare

Link to post
Share on other sites
DarioRFI
Il 1/12/2020 alle 22:48 , E685X ha scritto:

 Aggiornamento :

Putroppo l'originale non è più disponibile. Grazie alla gentilezza del punto vendita che veramente si è mosso tanto per aiutarmi siamo giunti alla conclusione che quella è effettivamente una valvola, il cui materiale è gomma o simili, di non ritorno. 

Mi ha dato della gomma e me la sono costruita e sagomata. Montata e provata. Effettivamente è una non ritorno. 

Mi ha fatto il livello giusto anche nell ultimo risciacquo! Quindi sembrerebbe giusta la strada. A fine ciclo il pozzetto è più vuoto

 

Mi è uscito però durante risciacquo brillantante il famoso a3... Che sia il sonda? 

Tra l'altro ho combinato un disastro. L'acqua era limpida nell ultimo risciacquo ma ho aperto a fine ciclo .... Era tutto macchiato di blu/bianco/aloni blu e macchie... Ma la colpa probabilmente è mia... Ho usato mezza (una è schiumogena e su queste non va bene) pastiglia del... Gold e secondo me ha addolcito esageratamente o troppa chimica più il brillantante che uso più acqua addolcita dalla lavastoviglie... Disastro. 

Link to post
Share on other sites
DarioRFI
Il 1/12/2020 alle 22:48 , E685X ha scritto:

 

 

Ecco la situazione pozzetto di ieri sera fine lavaggio 

20201204_051206.jpg

Link to post
Share on other sites
E685X

Ora sembra essere corretto.

Mi fa piacere che abbiano saputo aiutarti i ragazzi del centro ricambi

Prova a ridurre il dosaggio di brillantante come prima cosa, poi controllerei il cablaggio davanti alla porta: magari smontando e rimontando hai tirato qualche cavo e ora non connette più bene con la scheda

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.



×
×
  • Create New...