Jump to content
PLC Forum


Info addolcitore


Dinner
 Share

Recommended Posts

Buongiorno a tutti, sono Alessio, avrei da chiedere consigli sull’addolcitore, lo abbiamo installato prima delle feste di Natale, dopo avere sostituito la vecchia caldaia a legna con una a cippato; l’ho richiesto io alla Ditta idraulica che ci ha messo la nuova caldaia, per salvaguardare un po’ anche l’impianto dei termosifoni, mi hanno installato un addolcitore Lamborghini da 15l, mica da ridere.. 

La mia domanda è la seguente: siccome me l’ho hanno installato, mentre io ero al lavoro, e non sapendo se fosse tarato bene, mi sono messo a controllare, così ho impostato la durezza dell’acqua in entrata che è di 27 gradi francesi, seguendo i parametri del manuale ho impostato anche il resto, ma mi manca la durezza in uscita.

A questo proposito mi son attrezzato del kit analisi durezza acqua, e dopo varie prove l’acqua mi esce dai 12 ai 15 gradi francesi. Leggendo su internet che per utilizzarla anche in cucina è meglio tenerla sui 15, ma non sapendo come fare a tararlo, perché sul manuale non è esplicato, ho notato una vite sotto alla centralina dell’addolcitore, potrebbe essere quella? 
Voi cosa mi consigliate come durezza, siccome, l’impianto della casa avrà almeno 30 anni e per paura di usura dei tubi, non vorrei esagerare nell’addolcimento dell’acqua.. Grazie in anticipo..

Link to comment
Share on other sites


Alessio Menditto

Da quello che so, gli addolcitori tolgono tutta la durezza dell acqua, non la regolano.

All uscita dell addolcitore devi fare una miscelazione con l’acqua NON trattata fino ad ottenere il valore di durezza che desideri.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...