Jump to content
PLC Forum


pinobullone

Sistema trascinamento cippatore

Recommended Posts

pinobullone

Ciao a tutti, vorrei realizzare (copiare) un cippatore per triturare i rami provenienti dalla potatura.

Cercando su internet ho trovato un modello interessante che vorrei emulare, il cippatore preso ad esempio viene azionato dalla presa di forza di un trattore è dotato di un sistema di trascinamento oleodinamico che portano il materiale al disco di taglio, sul quale sono fissati i coltelli.

Il grosso problema che riscontrato è la realizzazione e il dimensionamento dell’impianto oleodinamico.

Il mio interesse e di triturare ramaglia con diametro di 7/8 cm (i rami più grandi li lascio per la stufa o per le grigliate), per cui il progetto prevede che la macchina sia azionata da un motore autonomo diesel Lombardini mod. 904 da Hp 25 numero giri RPM 3000, attraverso un sistema di pulegge e cinghie trapezoidali, saranno alimentati sia il disco di taglio, che la pompa di alimentazione del sistema oleodinamico.

Il sistema di trascinamento dei rami sarà realizzato da due rulli dentati con azionamento idraulico indipendente, che ruotando in senso opposto spingano i rami verso la lama di triturazione.

img001.jpg

Edited by pinobullone
Link to post
Share on other sites

pinobullone
38 minuti fa, pinobullone ha scritto:

Ciao a tutti, vorrei realizzare (copiare) un cippatore per triturare i rami provenienti dalla potatura.

Cercando su internet ho trovato un modello interessante che vorrei emulare, il cippatore preso ad esempio viene azionato dalla presa di forza di un trattore è dotato di un sistema di trascinamento oleodinamico che portano il materiale al disco di taglio, sul quale sono fissati i coltelli.

Il grosso problema che riscontrato è la realizzazione e il dimensionamento dell’impianto oleodinamico.

Il mio interesse e di triturare ramaglia con diametro di 7/8 cm (i rami più grandi li lascio per la stufa o per le grigliate), per cui il progetto prevede che la macchina sia azionata da un motore autonomo diesel Lombardini mod. 904 da Hp 25 numero giri RPM 3000, attraverso un sistema di pulegge e cinghie trapezoidali, saranno alimentati sia il disco di taglio, che la pompa di alimentazione del sistema oleodinamico.

Il sistema di trascinamento dei rami sarà realizzato da due rulli dentati con azionamento idraulico indipendente, che ruotando in senso opposto spingano i rami verso la lama di triturazione.

img001.jpg

Il sistema idraulico dovrebbe essere composto da:

-         n.1 pompa idraulica

-         n. 1 serbatoio olio

-         n. 1 distributore

-         n. 1 valvola regolatrice flusso

-         n. 2 motori orbitali

-         tubi e raccordi

Ho fatto due calcoli a braccio:

prendendo ad esempio legno ulivo peso 1.100/1.150  kg/mc lungo 2 m

 

se Ø 5 cm         = (3,14*(0,025)2*2)*1.150 =  peso 4,51 kg

se Ø 10 cm       = (3,14*(0,05)2*2)*1.150   =  peso 18,06 kg

se Ø 15 cm       = (3,14*(0,075)2*2)*1.150 =  peso 40,62 kg

 

Facendo una media 21,06 kg   arrotondando   20 kg per un ramo di 2 m

Link to post
Share on other sites
pinobullone
52 minuti fa, pinobullone ha scritto:

Ciao a tutti, vorrei realizzare (copiare) un cippatore per triturare i rami provenienti dalla potatura.

Cercando su internet ho trovato un modello interessante che vorrei emulare, il cippatore preso ad esempio viene azionato dalla presa di forza di un trattore è dotato di un sistema di trascinamento oleodinamico che portano il materiale al disco di taglio, sul quale sono fissati i coltelli.

Il grosso problema che riscontrato è la realizzazione e il dimensionamento dell’impianto oleodinamico.

Il mio interesse e di triturare ramaglia con diametro di 7/8 cm (i rami più grandi li lascio per la stufa o per le grigliate), per cui il progetto prevede che la macchina sia azionata da un motore autonomo diesel Lombardini mod. 904 da Hp 25 numero giri RPM 3000, attraverso un sistema di pulegge e cinghie trapezoidali, saranno alimentati sia il disco di taglio, che la pompa di alimentazione del sistema oleodinamico.

Il sistema di trascinamento dei rami sarà realizzato da due rulli dentati con azionamento idraulico indipendente, che ruotando in senso opposto spingano i rami verso la lama di triturazione.

img001.jpg

Il sistema idraulico dovrebbe essere composto da:

-         n.1 pompa idraulica

-         n. 1 serbatoio olio

-         n. 1 distributore

-         n. 1 valvola regolatrice flusso

-         n. 2 motori orbitali

-         tubi e raccordi

Ho fatto due calcoli a braccio:

prendendo ad esempio legno ulivo peso 1.100/1.150  kg/mc lungo 2 m

 

se Ø 5 cm         = (3,14*(0,025)2*2)*1.150 =  peso 4,51 kg

se Ø 10 cm       = (3,14*(0,05)2*2)*1.150   =  peso 18,06 kg

se Ø 15 cm       = (3,14*(0,075)2*2)*1.150 =  peso 40,62 kg

 

Facendo una media 21,06 kg   arrotondando   20 kg per un ramo di 2 m

Link to post
Share on other sites
pinobullone

Quindi il peso ipotizzato per ciascun ramo dovrebbe essere di circa 20 kg, la velocità dovrebbe essere variabile in funzione dell'avanzamento del ramo

😇😇

Questo è un primo passo ....... come dovrei procedere

Grazie per la comprensione

 

Edited by pinobullone
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...