Jump to content
PLC Forum

giaboss

caldaia ferroli perde pressione

Recommended Posts

giaboss

salve chi puo aiutarmi?  ho una caldaia ferroli domina f 24 che tutti i giorni devo caricare il vaso d espansione,alla sera spengo il riscaldamento è 1.5 bar e piano piano scende fino a 0 alla mattina carico il vaso a 1,5 parte il riscaldamento e la lancetta rimane ferma fino alla sera che spengo da li in poi inizia a scendere a 0 

Link to post
Share on other sites

BADPI59

tu  non carichi il vaso espansione, ma ben si l'intero impianto, controlla che non ci siano perdite sul circuito che va hai radiatori e che non trafili la valvola 3 bar

 

Link to post
Share on other sites
giaboss

grazie BADPIS59 per la risposta il vaso espansione era stato caricato durante la pulizia caldaia un mesei fa, dopo la pulizia   il manometro era 1.5 bar provata per 5 minuti e spenta, il giorno dopo era a 0  controllato i raccordi termosifoni ma nulla per terra non vedo perdite, non vorrei che trafili da un tubo sotto il pavimento, puo essere ?

Link to post
Share on other sites
Darlington
46 minuti fa, giaboss ha scritto:

che trafili da un tubo sotto il pavimento, puo essere

 

tutto può essere ma l'acqua non sparisce, da qualche parte deve pure andare a finire e te ne accorgeresti

 

viceversa se perde ad esempio lo scambiatore primario l'acqua evapora e addio, ne hai da aspettare prima di vedere la perdita 

 

se hai le valvole di chiusura puoi provare ad escludere il circuito dei radiatori, se non ce le hai non puoi fare molto, dovresti tappare e mandarlo in pressione

Link to post
Share on other sites
vincenzo barberio

Salve, forse in precedenza non ti sei spiegato molto bene, in quanto:

Il 13/1/2021 alle 22:43 , giaboss ha scritto:

ho una caldaia ferroli domina f 24 che tutti i giorni devo caricare il vaso d espansione,

In ogni caso se la pressione scende, da qualche parte vi è una perdita. Se ad esempio la perdita è derivante dallo scambiatore primario della caldaia, essa viene "vaporizzata", ma sullo stesso saranno presenti tracce di colore verde/azzurro. Per toglierti il dubbio, se la caldaia dispone di valvole su mandata e ritorno, prova a tenerle chiuse per una notte con manometro indicante 1,5 bar. Se la perdita è nella caldaia la pressione letta il giorno seguente sarà uguale. Se riaprendo le valvole la pressione scende la perdita è nell'impianto (corpi scaldanti o suoi raccordi o tubazione/collettore).

P.S.: ovviamente con valvole di mandata e ritorno chiuse non vanno accesi i termosifoni. 

Mi ha anticipato Darlington, ma il concetto sembra uguale.

Edited by vincenzo barberio
Link to post
Share on other sites
giaboss

No non ho valvole a monte dopo la caldaia ma penso do aver capito cosa si deve fare, in primavera metto le valvole su mandata e ritorno dopo la caldaia prima del collettore per  dividere l impianto così da capire se la perdita è caldaia o impianto 

Link to post
Share on other sites
vincenzo barberio

Errata corrige:

Se la perdita non è nella caldaia la pressione......

anziché:

53 minuti fa, vincenzo barberio ha scritto:

Se la perdita è nella caldaia la pressione letta il giorno seguente sarà uguale.

 

Link to post
Share on other sites
giaboss

grazie a tutti per i suggerimenti, ho visto che in commercio ci sono collettori complanari con valvole, attualmente monto quello libero, secondo voi è possibile sostituire il collettore senza rompere nulla ?

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...