Jump to content
PLC Forum


Atex e isolatori galvanici


Buffopallo
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti, 

lo lavorato per anni come programmatore e collaudatore e recentemente anche come progettista elettrico. Mi sto ora addentrando nel mondo atex, e sebbene ci abbia lavorato in passato come collaudatore sto ora cercando maggiori informazioni, e sto mettendo in dubbio quanto mi e' stato insegnato in passato.

Capisco si stia parlando di un argomento molto vasto, ho provato a cercare qui e li in internet ma spesso trovo informazioni parziali o che non mi convincono. 

Sapreste consigliarmi un manuale chiaro che spieghi esattamente come e quando utilizzare gli isolatori galvanici?

 

Ho cominciato a farmi dubbi quando mi son reso conto che ho sempre visto isolatori utilizzati su trasduttori a 4 fili, ma l isolamento era solo sui fili di segnale e non su quelli di alimentazione, il che mi sembra una cosa assurda!

In quali zone/situazioni e' obbligatorio usare gli isolatori?

Vanno utilizzati anche per connettersi con un componente che si trova all interno di una custodia ex-d o ex-e ?

e' indifferente dal punto di vista della legge/della sicurezza utilizzare barriere zener o isolatori galvanici?

 

Link to comment
Share on other sites


il 11/4/2021 at 00:26 , Buffopallo scrisse:

Ho cominciato a farmi dubbi quando mi son reso conto che ho sempre visto isolatori utilizzati su trasduttori a 4 fili, ma l isolamento era solo sui fili di segnale e non su quelli di alimentazione, il che mi sembra una cosa assurda!

Se con isolatori galvanici ti riferisci agli opto isolatori non è per niente assurdo.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...