Jump to content
PLC Forum


Fancoil - modifiche per uso estivo


mirko.2
 Share

Recommended Posts

Buongiorno a tutti,

abito in un appartamento in un condominio e, come riscaldamento, uso da qualche anno senza problemi i fancoil presenti. Parlando con una persona, però, ho scoperto che potrei usare gli stessi anche come impianto di condizionamento durante i mesi estivi. Questa persona mi parlava in modo generico di 'dover interlacciare il mio impianto a qualcos'altro all'esterno della mia abitazione'. Qualcuno, sa dirmi qualcosa di più? Vi quadra quanto dettomi da questa persona? Nel caso avete idea di che 'lavori' ci sarebbero da fare?

Posso immaginare che in qualche modo potrebbe essere da collegare ad un'impianto di condizionamento 'condominiale' ma non avendo minimamente conoscenze chiedo a voi.

Come info, se può servire, per il riscaldamento invernale, i fancoil sono collegati alla caldaia che ho in casa.

grazie.

 

 

Link to comment
Share on other sites


Ciao, non basta avere solo i fancooil 

Le linee e il collettore devono essere dimensionare per il freddo e l'isolante deve essere maggiorato per evitare che condensano, in più bisogna portare uno scarico su ogni fancooil 

Se tutto questo è fatto basta intercettare le linee che dalla caldaia vanno al collettore mettere due saracinesche e due tee per collegare una macchina che produce acqua fredda

In inverno spinge la caldaia e tieni chiusa la pompa di calore, in estate il contrario. 

Ma... Se un impianto viene fatto con coibentazione giusta e scarico sulle interne, viene fatta anche la derivazione per la pompa di calore 

Se non c'è, è fatto per solo caldo e non puoi fare nulla

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...