Jump to content
PLC Forum


Alessandro13269

Fv 3 kw

Recommended Posts

Alessandro13269

Salve a tutti

una domanda semplice 

fv 3 kw senza batteria accumulo €3150 (pannelli suntech half cell solaredge con ottimizzatori e predisposto per batteria accumulo)con batteria accumulo (LG chem 10jw)8150€..... 

la mia idea sarebbe di provare un anno senza batteria accumulo(in quanto il mio lavoro mi permette di essere a casa alle 15 quindi potrei sfruttare uso lavatrice lavastoviglie ecc ancora con impianto in produzione e in più ho pompa piscina) e vedere come va... poi eventualmente aggiungere la batteria

miei consumi annui circa 3000kw(non calcolato consumo pompa piscina in quanto appena installata)

che ne pensate?

grazie a tutti

 

Link to post
Share on other sites

Alessio Menditto

Cioè tu vorresti arrivare a casa alle 15, col sole quindi, e accendere lavatrice o lavastoviglie alimentate solo dall inverter che prende tensione direttamente dai pannelli solari senza passare dalle batterie?

Link to post
Share on other sites
Dumah Brazorf

Vai pure senza batteria anche i prossimi anni.

Lo scambio sul posto è sufficiente e rende antieconomici gli accumuli ancora oggi.

Lavatrice e lavastoviglie li puoi anche programmare e far partire a orari consoni.

Edited by Dumah Brazorf
Link to post
Share on other sites
Alessandro13269

Salve

praticamente il mio dubbio è se mettere la batteria accumulo....esempio mia giornata inizio alle 7 del mattino...arrivo a casa alle 15.... primavera estate e anche un po’ autunno impianto produce ancora giusto? Ore di luce dalle 15 fino almeno alle 20 posso sfruttare la produzione.... quindi usare la lavatrice la lavastoviglie se mia moglie deve stirare ecc in più dalle 8/9 del mattino e in funzione la pompa della piscina almeno per 7/8 ore.....

alla sera quello che userei.... frigor.... tv.... 

quindi tendenzialmente opterei per lo scambio sul posto.... volevo solo sapere se secondo voi è un ragionamento che può andare bene per un ft da 3 kw

grazie

 

Link to post
Share on other sites
Alessio Menditto
1 ora fa, Alessio Menditto scrisse:

Cioè tu vorresti arrivare a casa alle 15, col sole quindi, e accendere lavatrice o lavastoviglie alimentate solo dall inverter che prende tensione direttamente dai pannelli solari senza passare dalle batterie?

Potresti rispondere prima o si o no a questa domanda?

Tu vuoi, STACCATO DALLA 220 , fare quello che ti ho chiesto?

Si o no?

Link to post
Share on other sites
Alessandro13269

Tecnicamente se possibile si

 

Link to post
Share on other sites
Dumah Brazorf

Non ha mai parlato di impianto ad isola ed un impianto ad isola senza batterie è un controsenso.

Avrà il suo bell'impianto grid-tied e se consumerà meno di quanto produce immetterà in rete la differenza, se consumerà più di quanto produce preleverà la differenza dalla rete. Lo scambio sul posto restituirà qualche soldo ogni tanto.

Edited by Dumah Brazorf
Link to post
Share on other sites
Alessandro13269

Salve so infatti non impianto ad isola ma con ssp lei ha capito bene..... il mio dubbio è se il mio ragionamento può andare bene....risparmiando qualcosa 

 

Link to post
Share on other sites
Alessio Menditto

Magari funzionasse…penso lo faremmo tutti ma la vedo molto dura, è come un fulmine, la potenza è nulla senza controllo (cit.).

Link to post
Share on other sites
Alessandro13269

Non è che cerco bolletta a zero.... certo tutti,giustamente, si concentrano  sul rientro dei costi, in quanti anni  ecc ecc... secondo me  chi anni fa ha speso anche 20000€ per un impianto....si che due conti bisognava farli..... 

Siccome ora con 3000€ hai un impianto.... e non è così oneroso .....mi domandavo, tralasciando quanto scritto sopra, con la possibilità di utilizzare ore di luce se lo scambio sul posto mi da la possibilità di ridurre un po’ la bolletta tutto qui

 

 

Link to post
Share on other sites
Dumah Brazorf

Massì tranquillo, a quel prezzo (montato vero?) l'impianto va bene, lascia stare le batterie a quando costeranno 1/5 almeno.

Edited by Dumah Brazorf
Link to post
Share on other sites
Alessandro13269

Prezzo comprende tutto questo

 

BDB37551-2217-4823-9DA5-F6A5BB85F51A.jpeg

0163A2B7-88EE-4786-94AC-06566FC0A3A6.jpeg

E8CD7464-5E5D-461A-82A4-23D722F2CA26.jpeg

093A8280-83AB-46EF-B647-666DBADD8582.jpeg

8E588960-BEC6-400A-AF13-55987DC80B48.jpeg

Link to post
Share on other sites
mgaproduction
il 19/5/2021 at 09:29 , Alessandro13269 scrisse:

Salve a tutti

una domanda semplice 

fv 3 kw senza batteria accumulo €3150 (pannelli suntech half cell solaredge con ottimizzatori e predisposto per batteria accumulo)con batteria accumulo (LG chem 10jw)8150€..... 

la mia idea sarebbe di provare un anno senza batteria accumulo(in quanto il mio lavoro mi permette di essere a casa alle 15 quindi potrei sfruttare uso lavatrice lavastoviglie ecc ancora con impianto in produzione e in più ho pompa piscina) e vedere come va... poi eventualmente aggiungere la batteria

miei consumi annui circa 3000kw(non calcolato consumo pompa piscina in quanto appena installata)

che ne pensate?

grazie a tutti

 

Prezzo strani...io ho comprato il mio presso enelx (3 Kwp con accumulo da 4,8 Kwh). Onestamente dovrei sconsigliarlo visti i tempi biblici, ma poi mi hanno pure rimborsato per i ritardi.

Detto questo, un FV da 3 Kwp con 4,8 Kwh di accumuilo costa solo 5.745€ al netto delle detrazioni e quello che ho comprato io ha esattamente quell'inverter solaredge.

Le batterie sono un gran comodo perchè se tu arrivi a casa alle 15 e inizi ad accendere di tutto e di più, va a finire che consumi dalla rete perchè la produzione è già nettamente in calo. Il mio impianto a quell'ora, in questi periodi, produce istantaneamente circa appena poco più di 2 Kwp SE c'è sole bello e fermo restando che il mio è orientato in pieno a sud. Il tuo non dici che orientamento avrebbe...se non fosse in pieno a sud, ovviamente ti puoi scordare quella produzione.

Ritornando ai consumi, va da se che se hai 2 Kw istantanei di produzione e tu accendi carichi per 3 Kw, ecco che l'impianto inizia a prelevare dalla rete pubblica.

Se invece ti prendi anche fin da subito il sistema di accumulo, ecco che puoi prelevare tranquillamente la corrente che vuoi (quasi, stando nei limiti normali casalinghi) e non prelevi nulla da rete pubblica entro i 4,5 Kw di potenza istantanea fintanto che le batterie lo permettono.

Io di questi periodi inizio a prelevare dalla rete pubblica non prima delle 21/22 di sera dati alla mano, con consumi medi giornalieri di circa 8/9 Kwh.

E pure mando in ssp circa 10 Kwh in quanto l'impianto (in giornate ideali) arriva a produrre anche 20 Kwh.

 

Quindi ti direi di rivedere i vari preventivi che ti stai facendo fare e di valutarli CON sistema di accumulo SUBITO.

Tieni conto che io sono come te : poco più di 3mila Kwh annui

 

 

 

 

Link to post
Share on other sites
Alessandro13269

Grazie della risposta 

ho contattato anch’io Enel x sono affidabili?

ciao e grazie

Link to post
Share on other sites
Semplice 1

Ciao Alessandro13269

 

Se "ENEL X" sia affidabile tecnicamente non saprei dirtelo di preciso ma forse si.

Comunque ci sono in giro molte lamentele circa i loro tempi di Ultimazione Lavori (tempo fa, verso settembre 2020, se ricordo bene, anche una di mgaproduction) che si chiudono solo quando ENEL Distribuzione sostituisce il vecchio contatore con quello nuovo "Bidirezionale" e lo abilita al funzionamento.

 

Avendo visto e messe insieme vari dati forniti da mgaproduction, nel corso del tempo e in varie discussioni, ne ho dedotto che il suo Impianto, in realtà, è costituito da 2 distinti "Sistemi" messi insieme.

 

Il 1° Sistema è quello tradizionale Pannelli + Inverter che produce Energia a 230 V 50 Hz e che viene collegato sia alla Rete di Casa che a quella di ENEL (nel suo caso 9 pannelli FV Panasonic da 325W Cod. VBHN325SJ53 +  Inverter SOLAR EDGE, famiglia HD WAVE, tipo SE 3000H da 3,0 kWp.

 

Il 2° Sistema è del tipo che viene indicato come RETROFIT (cioè che viene aggiunto ai Sistemi FV "semplici" già esistenti, qualora si voglia installare, in un secondo tempo, un Sistema di Accumulo).

 

Il detto 2° Sistema in realtà è composto a sua volta da un altro Inverter  e da un certo numero di Batterie.

Le Batterie vengono caricate non direttamente dai Pannelli ma dalla Corrente Alternata (230 V 50 Hz) prodotta dall'Inverter del 1° Sistema) e poi, se serve e quando serve, l'Inverter di questo 2° Sistema si attiva per affiancare o sostituire totalmente l'Inverter del 1° Sistema fino ad esaurimento della carica delle Batterie.

 

Il tutto è solitamente racchiuso in un contenitore per cui, all'osservazione esterna, può sembrare un semplice armadietto contenitore di Batterie e nulla di più.

Sempre nel caso di mgaproduction il suo 2° Sistema si chiama  "Aton Storage ATZ-3K-AC" ed è composto da 1 Inverter + 2 Batterie PYLONTEC–US 2000B da 2,4 kWh nominali per un totale di 4,8 kWh nominali.

 

Tutto il suo impianto, detto da lui, gli è costato 5.745€ x 2 = 11.490 €  dei quali 4.000 addebitabili al 2° Sistema (quello detto delle Batterie) per cui il 1° Sistema (quello "base" con Pannelli + Inverter) costerebbe 11.490 - 4.000 = 7.490 € .

------------------------------------------------------------

 

Ora, vedendo la tipologia tecnica e i prezzi della Offerta che tu hai esposta, e tutto quanto viene promesso, verrebbe da dire (ricordando Don Vito Corleone)  "Te ficero n'offetta ca nun se po' refiutare, aahh!"

 

Infatti : 1° Sistema (3 kWp tradizionale) = 3150 € (1050 €/kWp !!!) ; 2° Sistema (10 kWh nominali,  Batterie LG Chem) = 5000 € (500 €/kWh) ; Pacchetto completo1°+ 2° = 8150 €.

 

Francamente per il solo 1° Sistema un prezzo oltre ogni immaginazione.

Per il 2° Sistema un prezzo molto basso ma forse possibile dato che, si tratta di una installazione che richiede (se fatta insieme a quella del 1° Sistema) pochissimo lavoro tecnico e praticamente nessun lavoro amministrativo.

 

Una offerta che suscita molte perplessità !

----------------------------------------------------------------

 

Solo per dovere d'ufficio ti segnalo che non sono riuscito a reperire sul Web nessuna presenza/notizia di Pannelli SUNTECH da 370 Watt (ne ho trovati solo da 300 W a prezzo stracciato di 120 €) e non ho neppure rintracciato la Batteria che tu hai indicata come "LG chem 10jw". 

Delle LG Chem si trovano solo le versioni classiche note da tempo che sono la serie a Basso Voltaggio  RESU 3,3-6,5-10 (kWh) a 48V, e quelle ad Alto Voltaggio RESU 7H-10H (kWh) a 400 V.

 

Comunque può trattarsi di nuovi modelli e poi non sempre si riesce a trovare facilmente quello che si cerca....

 

Link to post
Share on other sites
mgaproduction

Diciamo che Semplice 1 ha fatto un riassunto del mio impianto, a livello tecnico, credo abbastanza esatto dal punto di vista tecnico.

Quando l'ho acquistato non avevo bene idea di alcuni aspetti come oggi. In effetti sono 2 sistemi separati e indipendenti e lo dimostra il fatto che il sistema di accumulo viene alimentato NON direttamente dalla tensione DC del FV ma dalla sua uscita AC.

Quindi ci sono dispersioni che, sommate alle tolleranze componentistiche varie, non ne esaltano di sicuro un rendimento tra i migliori.

MA esiste un MA : il sistema nel suo complesso fa il suo "sporco dovere" bene : produrre energia, accumularla, farmela consumare ed eventualmente farmi guadagnare riversando in rete gli eccessi riferiti ai miei consumi.

Il solo FV costa 7990, il solo accumulo 4990 (se comprati separati a listino di oggi che varia di poco rispetto a 2 anni fa quando ho acquistato) per cui il totale farebbe 12980. Il tutto, comprato insieme, costa 11490 (quindi qualcosa di sconto) compresa nel mio caso la realizzazione della linea vita sul tetto.

Per l'esattezza il sistema di accumulo è ben distinto nell'estetica tra la centralina e le batterie. Ho scelto, per ovvi motivi economici, di NON acquistare il carter di copertura poichè spesa del tutto inutile visto che il tutto è stato installato nel sotto tetto.

 

Sull'affidabilità tecnica io prima dell'acquisto avevo un'idea che purtroppo poi è stata smentita e devo confermare che ho patito le pene dell'inferno per far portare a termine l'installazione. Ma alla fine mi hanno riconosciuto il giusto indennizzo economico per cui devo dire che sono stati corretti dal punto di vista commerciale.

 

Se dovessi consigliare io un acquisto oggi...sarei in bilico tra il si ed il no visto che comunque mi è arrivato il giusto indennizzo. Uomo avvisato...

 

Ma come detto prima, il sistema nel suo complesso fa egregiamente il suo lavoro e io vedo i consumi che sono ridotti al lumicino...come doveva essere!!! E in più sul portale GSE vedo già le prime cifre di rimborso.

 

Insomma, nel contesto ne sono assolutamente soddisfatto. Se poi fosse stato attivato nei tempi previsti, sarebbe stato il massimo.

 

 

 

 

 

Link to post
Share on other sites
mgaproduction

 

Giusto 2 dati.

Gennaio :  Kwh totali 328, da FV 140, venduti 20

Febbraio : Kwh totali 276, da FV 120, venduti 50

Marzo :      Kwh totali 311, da FV 230, venduti 180

Aprile :      Kwh totali 310, da FV 225, venduti 153

Maggio :    Kwh totali 240, da FV 200, venduti 200

 

Insomma : come dicevo, fa il suo "sporco dovere" bene

 

 

 

Edited by mgaproduction
Link to post
Share on other sites
Livio Orsini

In che zona abiti?

Link to post
Share on other sites
Semplice 1

Ciao Livio Orsini

 

Io, da vari indizi sparsi qua e la negli interventi di mgaproduction  lo ho situato in Provincia di Asti (o immediata cintura).

La zona è abbastanza "produttiva", da 1250 a 1300 kWh/anno per ogni 1 kWp di Pannelli installati.

 

Vediamo ora cosa potrà precisare mgaproduction.

Non so se ci sono premi in palio (Palio d'Asti) per chi ci azzecca ...

 

Link to post
Share on other sites
Dumah Brazorf

I dati di produzione teorica sono quelli poi incide l'orientamento e l'inclinazione dei pannelli, l'età, lo stato di pulizia, la presenza di ostacoli tipo comignoli, antenne, parabole, alberi, altre case che in certi periodi dell'anno in certi orari potrebbero fare ombra, lo stato dell'inverter stesso che magari è sottodimensionato per la potenza di picco oppure è installato in un posto poco ventilato...

Edited by Dumah Brazorf
Link to post
Share on other sites
mgaproduction

@Livio OrsiniAbito nella provincia paliofila, @Semplice 1 è molto attento 😉

 

Per rispondere invece a @Dumah Brazorf per fortuna il mio impianto non ha ombreggiamenti di alcun genere (forse un pochino la parabola e l'antenna tv ma dalle foto che ho fatto col drone, direi che se ci sono sono del tutto ininfluenti).

L'impianto è abbastanza a sud pieno (167° mi par di ricordare) e l'inclinazione del tetto è di 30°.

E' tutto nuovo (meno di 2 anni), i pannelli sono ben ventilati in quanto sono distaccati dai coppi di almeno una decina di cm ad occhio. L'inverter del FV non ha ventole, quello dell'AtonStorage si. Ma entrambi sono nel sottotetto che è nuovo anche lui e molto ben coibentato. Sia estate che inverno ci sono temperature molto ragionevoli (vorrei averle in casa d'estate...)

La potenza di picco è di 2,9 Kw e la produzione arriva anche a superare i 20 Kwh giornalieri (ovviamente nelle giornate come si deve).

 

Link to post
Share on other sites
Semplice 1

Ciao mgaproduction

 

Allora ho fatto Bingo e per quest'anno il Palio è mio !

 

Sono effettivamente molto attento al tuo Impianto in quanto dotato di Accumulo e anche perché, ora che ti funziona da circa 9 mesi (dovrebbe essere entrato in funzione verso settembre 2020, se non ricordo male) pian piano, ogni tanto, fai sapere qualche dato in più.

 

I dati di produzione del tuo FV, che hai pubblicati, sono in linea con quanto da me controllato parametrando la dimensione del tuo Impianto (2,925 kWp) al mio che è da 9,60 kWp (Tortona).

 

Il tuo Impianto (sempre proporzionalmente) ha un briciolo di produzione in più del mio nei 6 mesi di "sole basso sull'orizzonte" (ott-nov-dic-gen-feb-mar) dato che la tua falda del tetto inclinata a 27° mentre la mia è di 20°. Però ne perdi parecchi di più negli altri 6 mesi di sole alto sull'orizzonte.

Comunque si tratta di piccoli dettagli che non hanno un impatto sostanziale ...

 

La "Fotografia Tecnica" del tuo tetto con i relativi Pannelli che ho ricostruita, in base alle notizie da te fornite di volta in volta, risulta come qui sotto indicato :

 

 

Ogni Pannello è dotato di un OTTIMIZZATORE DI POTENZA.

Pannelli : 9 pannelli FV Panasonic da 325W Cod. VBHN325SJ53

Potenza Impianto : (9 x 325) / 1000 = 2,925 kWp).

 

Due falde tetto a 90° tra loro. Una falda a Sud e una ad Est

Attualmente tutti i Pannelli sono montati sulla falda rivolta a Sud.

Una eventuale modifica della disposizione dei pannelli prevederebbe lo spostamento di 3 o 4 Pannelli (dei 9 attuali) sulla falda rivolta ad Est.

 

Caratteristiche falda tetto verso Sud : Inclinazione 27° ; Orientamento a Sud – 10° Est (-10).

Caratteristiche falda tetto verso Est : Inclinazione 27° ; Orientamento a Est -10° Nord (-100)

---------------------------------------------

 

Sarebbe molto interessante sapere (visto che tu ora ne sei al corrente) l'importo che ti ha attribuito il GSE per l'anno 2020 e di quanti mesi si tratta (io suppongo gli ultimi 4 mesi del 2020 ma la mia memoria del tuo Impianto potrebbe non essere precisa).

Nel caso specifica magari l'importo attribuito in conto Scambio (il valore del CS) e quello attribuito agli eventuali, improbabili o comunque infimi, Esuberi lasciati alla Rete.

 

Il 2020 è stato un anno pessimo per i "ritorni" degli Impianti FV a causa del basso Valore di Mercato del kWh (bassa richiesta di Energia sul Mercato a causa del Covid).

 

Per fare una mia previsione : per 1 kWh Scambiato ti potrà essere stato pagato dal GSE (retrocesso) qualcosa come 0,06 € e se hai avuto degli Esuberi  ti saranno stati valutati a qualcosa come 0,035 € al kWh.

 

In compenso anche le Bollette sono state molto basse dato che, al netto delle Spese Fisse in Bolletta (che per te con Contratto da 5 kW sono di circa 192 €/anno), il costo medio di 1 kWh in Bolletta è stato di circa 0,016 €.

 

Ora nel 2021 i prezzi dell'Energia sono risaliti e vediamo come si procederà.

 

Link to post
Share on other sites
mgaproduction

Diciamo che ti posso nominare segretario, ormai ne sai più tu di me del mio impianto 😂

 

TUTTO GIUSTO quello che hai scritto. Il rischio di spostamento di alcuni pannelli è subordinato ad eventuali lavori del famoso/dannato 110% per i quali alla fine potrei anche dire al mio vicino di casa di fare tutto lui sulla falda est senza far spostare me e così ne gioverebbe pure in quanto potrebbe anche mettere un numero di pannelli ben più alto visto che pagherebbe tutto il 110% come soluzione trainata. Quindi lui si ritroverebbe un impianto aggratis su falda est, che schifo non fa in base ai simulatori di produzione e non spenderebbe 1 solo euro. Io invece dovrei spendere dei soldi per fare spazio a lui...Boh...staremo a vedere...

 

Sui dati di produzione non ti posso essere di aiuto in quanto ufficialmente l'impianto è partito a gennaio.

Prima lo tenevo acceso io staccandolo quando iniziava a riversare corrente in rete e in tutto ciò il sistema di accumulo è stato veramente una chicca fantastica per gli ovvi motivi dandomi la possibilità di evitare di riversare corrente a babbo morto...oltre che dandomi la possibilità di consumare ciò che veniva prodotto con tutta calma quando più mi serve.

 

Ad oggi sul sito GSE l'unico dato che vedo è che mi pagano 29€ per il periodo gennaio-aprile (non tutto) MA SONO TALMENTE STORDITI che non mi scrivono QUANTI Kwh ho scambiato. Semplicemente assurdo pazzesco. Spero sia solo una questione dettata dal fatto che non si è ancora concluso il semestre di pagamento. Se no non posso nemmeno incrociare i dati di produzione con quelli di fatturazione per una verifica....

Ciò significa che "pressapoco" mi pagano 7.5 centesimi al Kwh che più o meno si avvicina al dato da te dichiarato.

 

Quest'ultima cosa, unita al fatto che 1 Kwh in bolletta mi costa 0,23€ con il contratto attuale (costo fatto e finito €/Kwh che è l'unica cosa che mi interessa visto che è quello che pago) mi fa sempre più propendere per l'aumento della capacità di accumulo almeno di un'altra batteria da 2,4 Kwh.

IN realtà visti i costi fissi della bolletta, più Kwh non pago, più caro mi costa il singolo Kwh che compro fino ad arrivare (al momento con l'ultima bolletta) a 0,298€/Kwh e salirà ancora con le le bollette future poichè i Kwh comprati saranno sempre meno (fino a che sale la produzione, poi inizierà il conteggio al contrario al calare della produzione) quindi il tempo di ammortamento della batteria in più diventa sempre minore. A stima,nel giro di 5 o 6 anni vado in pari sempre che enelx mi dia la possibilità, come promesso al telefono, di comprarla pagandola già il 50%. Se a questo aggiungo il "famoso giusto indennizzo" che mi hanno già riconosciuto per la ritardata attivazione dell'impianto, non dico che mi ci salta fuori gratis, ma davvero poco ci manca...

 

 

 

 

 

Link to post
Share on other sites
Semplice 1

 Ciao mgaproduction

 

Vedo che, passo dopo passo, il discorso si allarga sempre di più e diventa un piccolo trattato sul FV Domestico ed in particolare su quello tuo.

Non ci sarebbe nulla di male, anzi ... ma il fatto è che si va molto oltre rispetto al quesito iniziale di Alessandro13269 che, oltretutto, dopo aver lanciato il suo ultimo messaggio (martedì 25 c. m. ore 09:01) non ha più "visitato" il Forum.

----------------------------------------------------------------

 

Per quanto riguarda l'ultimo paragrafo delle tue considerazioni :

9 ore fa, mgaproduction scrisse:

Quest'ultima cosa, unita al fatto che 1 Kwh in bolletta mi costa 0,23€ con il contratto attuale (costo fatto e finito €/Kwh che è l'unica cosa che mi interessa visto che è quello che pago) mi fa sempre più propendere per l'aumento della capacità di accumulo almeno di un'altra batteria da 2,4 Kwh.

IN realtà visti i costi fissi della bolletta, più Kwh non pago, più caro mi costa il singolo Kwh che compro fino ad arrivare (al momento con l'ultima bolletta) a 0,298€/Kwh e salirà ancora con le le bollette future poichè i Kwh comprati saranno sempre meno (fino a che sale la produzione, poi inizierà il conteggio al contrario al calare della produzione) quindi il tempo di ammortamento della batteria in più diventa sempre minore. A stima,nel giro di 5 o 6 anni vado in pari sempre che enelx mi dia la possibilità, come promesso al telefono, di comprarla pagandola già il 50%. Se a questo aggiungo il "famoso giusto indennizzo" che mi hanno già riconosciuto per la ritardata attivazione dell'impianto, non dico che mi ci salta fuori gratis, ma davvero poco ci manca..

 

Non mi trovo per nulla in accordo con il tuo punto di vista, ma sarebbe troppo lungo, e fuori luogo in questa Discussione, inoltrarmi nelle lunghe spiegazioni.

----------------------------------------------------------------

 

PASSIAMO A QUALCOSA DI PIU' SEMPLICE E DI IMMEDIATA UTILITA'.

 

Dalle tue considerazioni su quanto ti pagherà prossimamente il GSE mi pare di capire che non sei per nulla informato di come funziona realmente la Contabilità/Pagamenti del GSE.

Questo succede normalmente a tutti dato che, dei dettagli di questa faccenda, non si viene mai nemmeno minimamente informati da parte di chi "piazza" l'Impianto.

 

Ora, per non debordare, ti dirò solo qualcosa che interessa lo strano pagamento di 29 € che ti è stato probabilmente notificato via  e-mail.

 

Tu hai un Impianto, registrato presso il GSM, con la precisa Potenza di 2,925 kWp (9 Pannelli da 325 Wp)  che risulta installato nella Zona Operativa che loro definiscono Nord Italia. Le Zone Operative esistenti sono 3 e più precisamente : Nord, Centro, Sud & Isole.

 

I 29 € ai quali accenni rappresentano il 1° Anticipo Semestrale per il 2021 e ti verranno pagati effettivamente alla data del 21-22 Giugno p.v. .

Secondo la "regola generale", successivamente, verso il 21-22 di Novembre ti dovrebbero pagare il 2° Anticipo Semestrale che sarà dello stesso identico importo (29 €).

 

Comunque,andando più nello specifico del tuo Impianto i 29 € dei quali dici dovrebbero in realtà essere 26,62.

Il valore del tuo 1° Ant. Sem. deriva dal calcolo 2,925 kWp x 9,10 €/kWp = 26,6175.

 

Nel caso del mio Impianto (da 9,60 kWp) io ricevo come deve essere : 9,60 x 9,10 = 87,36 € .

 

Per le 3 Zone Operative d'Italia i fattori di moltiplicazione per gli Anticipi Semestrali sono attualmente (a partire dall'anno 2019 compreso quando sono stati aggiornati in diminuzione rispetto agli anni precedenti).

 

Nord Italia = 9,10  ;  Centro Italia = 10,01 ; Sud Italia e Isole (Sicilia e Sardegna) = 10,92.

La formula di calcolo per la determinazione di questi fattori, scritta in dettaglio, è più complessa ma il risultato che ne esce e che interessa è quello che ho indicato.

 

Non si tratta di favoritismi al Sud ma del fatto che gli Impianti, con più sole, producono di più e dunque il valore dell'anticipo riconosciuto è proporzionalmente maggiore.

 

Qualora tu avessi ricevuto veramente 29 € allora ci deve essere  qualcosa di strano che mi sfugge.

Una ipotesi plausibile potrebbe essere che, chissà come e perché, il tuo Impianto è stato "collocato" al Centro Italia per cui il tuo valore di Anticipo Semestrale diverrebbe : 2,925 x 10,01 = 29,279 €.

 

Potrebbe trattarsi di un disguido/errore del GSE ma potrebbe anche dipendere dai dati che ENEL-X ha presentati al GSE per il tuo Impianto.

 

Tutta la faccenda di cui sopra apre un interrogativo : Tu hai accesso al tuo "Conto Impianto" nel Sito del GSE dove poter vedere tutti i calcoli di dettaglio delle tue Spettanze (ed altro) ?

 

ENEL-X avrebbe dovuto fornirti una "Userid" e una "Password" per potervi accedere. Tu hai queste "chiavi di accesso" e le hai utilizzate ?

--------------------------------------------------------------

 

Secondo me, e se a te interessa, sarebbe necessario aprire una discussione generale sugli Impianti FV ad Uso Domestico con riferimento al tuo specifico Impianto (che io ho "schedato") che potrebbe fungere da "Impianto di Riferimento".

 

Se aprirai la detta discussione avvisami con un Messaggio Privato qui sul Forum.

 

 

Link to post
Share on other sites
Alessio Menditto

Si riposatevi un attimo, vediamo se l’autore della discussione risponde.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...