Jump to content
PLC Forum


Finale Audio Analogue Puccini SE Rev.5.0 - Problema su un canale. Finali selezionati.


GiovanniF
 Share

Recommended Posts

Buongiorno a tutti,

sono nuovo nel forum, mi sono appena iscritto.

Mi chiamo Giovanni e vorrei chiedere un cortese ausilio a quanti possono aiutarmi a ripristinare il corretto funzionamento di un Amplificatore Audio Analogue Puccini SE Rev.5.0

Premetto che ho già inviato questo amplificatore alla casa madre ma non sono riusciti a ripararlo.

Mi hanno detto che è diventato "instabile".

In realtà intendevano dire che la riparazione diventava antieconomina per loro.

Difatti, prima mi hanno comunicato di averlo riparato, poi mi hanno comunicato che dopo un test di 3 giorni sul canale difettoso sono saltati nuovamente i finali, 1 transistor pilota

altri transistor dello stadio differenziale ed alcune resistenze.

Mi hanno restituito l'amplificatore (ho pagato spese di invio, restituzione e parte della riparazione non effettuata) e suggerito e fornito una serie di componenti da sostituire (chiaramente anche questi a pagamento) per aiutarmi ad effettuare da solo la riparazione.

Tra questi componenti vi erano anche i finali che a loro dire sono del tipo "Selezionati".

Sulle alette metalliche di ciascuno vi è indicato un valore scritto a pennarello  (che non conosco cosa rappresenti).

 

I valori sono i seguenti:

2 TIP147 valore indicato con pennarello 195

2 TIP142 valori indicati con pennarello 74 e 73

 

Personalmente ho sostituito tutti i componenti che mi hanno suggerito, ho montato i finali ma ho il seguente problema:

il suono emesso è lievemente distorto e l'altoparlante emette un lievissimo ronzio continuo.

Misurando la tensione ai morsetti dell'altoparlante, senza carico (quindi senza altoparlante), rilevo 50- 60 mV cc.

Sull'altro canale, che è perfettamente funzionante, la tensione è zero.

 

Faccio notare che la corretta regolazione del bias su tutti e quattro i finali del canale (2 TIP142 e 2 TIP147) riesco a farla solo senza

alcun carico in uscita e cioè senza collegare alcun altoparlante.

Questa regolazione viene effettuata (come indicato sul manuale) allineando le tensioni rilevate sulle resistenze dei finali al valore più prossimo a 5mV (+ o - 10-20%).

 

Appena collego l'altoparlante però (sempre senza segnale in ingresso) la tensione misurata sulle resistenze del TIP147 aumenta,

quella misurata sulle resistenze del TIP142 diminuisce ed è chiaramente impossibile allinearle al valore corretto dei 5mV.

 

Questi i valori misurati dopo aver collegato l'altoparlante:

Q117 tip142 - 3.7 mV

Q118 tip142 - 3.8 mV

Q119 tip147 - 5.6 mV

Q120 tip147 - 6.0 mV

 

Se scollego l'altoparlante i valori ritornano vicini tutti a 5mV.

 

Ho contattato Audio Analogue e, secondo loro, il problema è conseguente ad una errata selezione dei finali (che loro stessi mi hanno venduto).

Dicono che sono sbilanciati.

Ho pertanto chiesto di inviarmi altri finali correttemente selezionati e a questo punto sono divenuti latitanti.

Tralascio ogni commento sul loro comportamente fatto di continue negazioni telefoniche da promesse di spedizione dei nuovi finali mai avvenuta.

 

A questo punto chiedo a voi tutti se qualcuno può indicarmi come posso selezionare i Darlington TIP142 e TIP147.

Ve ne sono 4 per ogni canale accoppiati (2 TIP142 + 2 TIP147)

Non possiedo tracciacurve nè oscilloscopio.

Possiedo alimentatore stabilizzato e tester.

Vi è un semplice schema per poterli testare uno ad uno?

Possiedo anche il tester PEAK DCA75 che misura anche i darlington ma lavora con microtensioni e non credo che il valore restituito sia attendibile.

Collegato al PC fornisce anche alcune curve ma non saprei cosa analizzare.

In Audio Analogue mi hanno detto che li testano con una loro non ben precisata macchinetta.

Da tempo, come detto, chiedo di acquistare da loro coppie selezionate, ma invano.

E' circa una anno che mi prendono in giro dicendo che provvederanno all'invio ma non lo fanno mai e si negano al telefono.

Grazie infinite per l'aiuto che alcuni di voi vorranno riservarmi.

Un cordiale saluto a tutti.

Giovanni.

Link to comment
Share on other sites


Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...