Jump to content
PLC Forum


Giancky

Aiuto scelta lavatrice slim

Recommended Posts

Giancky

Salve, ho bisogno di comprare una lavatrice nuova, la vecchia Candy che è in questa casa da prima del 2007 ha dato segno di non funzionamento, non centrifuga  più ( colpendo l'asse del motore con un martello, riprende) e spesso si blocca durante il ciclo.

Siccome lo spazio è limitato pensavo in un modello slim, Sono andato in un negozio Media World e mi hanno sconsigliato le Candy/hoover... MI ha suggerito dei modelli disponibili: Samsung Crystal Clean Slim ww6nj42eolw/et a 349€ (max 6kg -1200g/min motore inverter), Hotpoint RSSG 72V W IT N (max 7kg -1200g/min motore inverter riconoscimento automatico del carico)  a 349€ oppure una Beko MWX71436AI (max 7kg - 1400g/min motore inverter) a 299,99€.

Sinceramente non mi importa tanto del marchio, basta sia una lavatrice valida. Il venditore mi ha detto che anche le LG sono buone ( ho chiamato unieuro per sapere cosa avevano e della beko la venditrice l'ha classificata come molto inferiore alle altre).

sul sito samsung ho visto :

Lavatrice AddWash™ Slim WW8NK52E0VW , 8 kg WW8NK52E0VW/ET a 419.40€ con un coupon sconto oppure

Lavatrice AddWash™ Slim WW8NK62E0RW/ET che sembra uguale, ma costa di più, 449,40€ ma non capisco le differenze.

Non so se vale la pena spendere questi 100*150€ in più rispetto ai modelli suggeriti in negozio.

 

Vorrei una lavatrice capace di lavare le coperte se possibile, con cicli veloci a carico non pieno, lavaggio capi in lana... Ho notato che le lavatrici nuove non hanno più la vaschetta per la candeggina, come mai?

 

Leggendo altri post nel forum ho  visto che il peso scritto nelle specifiche non corrisponde a quello vero, e che ci sono altri parametri da vedere che non saprei dove cercarli, come se la vasca è apribile o no, pezzi in plastica o metallo.....

 

Se qualcuno mi può aiutare, ringrazio già da subito.

 

Link to comment
Share on other sites


E685X

Ciao

Non comprerei nessuno dei modelli citati dal venditore, tranne Beko e LG. Queste ultime hanno vasca apribile, le Beko invece no. Dipende comunque da cosa deciderai di fare nel momento in cui si romperanno i cuscinetti: li sostituirai da te oppure preferirai cambiare lavatrice? Nel secondo caso la vasca apribile non ti porterebbe alcun vantaggio

Sul Forum sconsigliamo l'uso di cicli rapidi e con poca biancheria, in quanto rimangono residui di detersivo che intaccano il supporto del cestello e, a causa del carico ridotto, la meccanica rimane molto più sollecitata

Eviterei come la peste Candy/Hoover (penose in tutto), Hotpoint (troppo inaffidabili) e lascerei come ultima scelta Samsung

Link to comment
Share on other sites

Ciccio 27

Controlla le spazzole del motore!

Link to comment
Share on other sites

perryfranz18

Ciao, ti chiederei quali sono le tue abitudini di lavaggio.
Ho una AEG slim col cesto da 42L ma dichiarata 6.5kg ed penosa sotto molti punti di vista: cicli a pieno carico di 3-4h, risciacqui tollerabili e ogni tanto in centrifuga non bilancia bene il carico e parte a camminare per la cucina) se dovessi usare il ciclo breve "20min 3kg" farei prima a versarmi il detersivo sulla pelle e uscire di casa (in quei cicli non scalda ne lava ne risciacqua, come dice il libretto è nato per rifrescare le robe che hai da un anno nell'armadio senza detersivo) mentre il "rapido" con l'aggiunta dell'extra risciacquo da 2h lo trovo accettabile ma salta le centrifughe intermedie e quindi la roba è sciacquata male... mi son rassegnato a farle calcolare il tempo e aspettare 3h ma con la roba ben lavata.
Le coperte non le lavo, mi sta stretto stretto il piumino leggero sintetico matrimoniale, ma viene lavato peggio che nella vecchia Candy Aquamatic 3 da 3kg del 1980, per lavare bene le coperte uso una Hotpoint da 11kg (7kg reali con 70L di cesto) oppure vado nella lavanderia a gettoni in caso di necessità urgente.
Come diceva @E685X devi seguire delle ottime abitudini se la vuoi mantenere, qualsiasi marchio prenderai se usi la macchina con cicli brevi da 20-30min ti trovi la roba zozza che puzza di cane bagnato dopo aver sudato o averla bagnata un poco, la melma su tutta la vasca e la guarnizione nera di muffa... non sono considerazioni di uno che vuole farti fare 2 lavatrici al giorno per via dei cicli interminabili per colpa di capacità dichiarate inesistenti, ma cose ben risapute qui e ampiamente dimostrabili scorrendo in giro per il forum.
Se sei abituata a fare il bucato il we con i 3 classici gruppi "bianchi" "colorati" "delicati" e sei/siete in 1-2 persone va benissimo una 42L (quindi 4kg reali, perché in 10L lavi 1kg di cotone), 
6-7kg su una lavatrice slim (quindi 60-70L di volume) non li vedrai mai [fisicamente non ci sta un cesto così grande], li vedi a stento sulle standard da 60cm, quindi se riesci a trovare una dichiarata anche solo 5kg va benissimo, tanto è già sovradimensionata di 1kg. 
Se dovessi ricomprare la lavatrice ora andrei di una con carica dall'alto e magari cercherei una miele topstar rigenerata nell'usato, perché 450€ che ho lasciato per la AEG, avrei pagato volentieri un usato Miele da qualche negoziante e avrei auto un prodotto sicuramente migliore. 
Ti direi di far vedere la candy (e secondo me @Ciccio 27 ha già capito cosa non va) e farla riparare che ti costerà sicuramente meno, ma nel caso tu non ne voglia sapere di sistemarla ti consiglierei una carica dall'alto come la EW6T462I di Elecotrolux che ha delle buone caratteristiche e un prezzo contenuto (ma sempre di 42L di cesto parliamo, le coperte non le lavi a meno che non siano leggere leggere (ma non matrimoniali e/o kingsize).

Non ti consiglio un marchio in particolare, ma Samsung è bravissima nel marketing, meno a realizzare cose e in particolare elettrodomestici; Beko per come sta andando la storia dei diritti civili in turchia non la finanzierei e di Hotpoint-Candy-Hoover concordo con @E685X, piuttosto guarderei Lg e Electrolux MA terrei seriamente in considerazione l'usato di miele come carica dall'alto e/o una carica dall'alto.

Link to comment
Share on other sites

Giancky
7 ore fa, E685X scrisse:

Ciao

Non comprerei nessuno dei modelli citati dal venditore, tranne Beko e LG. Queste ultime hanno vasca apribile, le Beko invece no. Dipende comunque da cosa deciderai di fare nel momento in cui si romperanno i cuscinetti: li sostituirai da te oppure preferirai cambiare lavatrice? Nel secondo caso la vasca apribile non ti porterebbe alcun vantaggio

Sul Forum sconsigliamo l'uso di cicli rapidi e con poca biancheria, in quanto rimangono residui di detersivo che intaccano il supporto del cestello e, a causa del carico ridotto, la meccanica rimane molto più sollecitata

Eviterei come la peste Candy/Hoover (penose in tutto), Hotpoint (troppo inaffidabili) e lascerei come ultima scelta Samsung

 

 

Innanzitutto grazie a tutti delle risposte 😉

 

Veramente non so cosa farei se si romperanno i cuscinetti, ma usano cuscinetti così scarsi oggigiorno? Io vorrei una che duri un po' di tempo, i miei vicini che sono qui dal 2010 hanno cambiato lavatrice già 3 volte, mentre la vecchia Candy di casa ( penso sia stata comprata nel 2005) ha dato qualche segnale 2-3 anni fa, ogni tanto si bloccava durante il ciclo, ma non è capitato tantissime volte, solo la settimana scorsa che smise di centrifugare... sinceramente ho dei dubbi sia solo il motore e non centri anche la scheda logica dei programmi.

 

So bene che è meglio fare cicli a carico pieno, però non sempre è possibile, a parte tessuti delicati ed simil. che nel manuale stesso dice di non caricare più di un tot( 1, 2, 3kg), ad esempio in caso di necessità, oppure per lavare i panni, moccio e spugne... (poi c'è sempre la mia ragazza che non fa accumulare la biancheria...io aspetto sempre che il bidone strabocchi  😅😅 ).

 Anche te sconsigli le Candy allora? si vede che quella a casa è stata un'eccezione per essere durata così tanto.

Ho letto anche che qualcuno sconsigliava i detersivi liquidi, ma non capisco perché, quelli in polvere lasciavano sempre residui nel cassettino, mentre col liquido lo metto dentro la pallina di plastica e dentro il cestello, molto più pulito.

 

Allora non mi sconsigli le Beko? perché la differenza di prezzo con la LG non è poca.

 

 

2 ore fa, Ciccio 27 scrisse:

Controlla le spazzole del motore!

 

Vorrei saperlo fare, non penso nemmeno di avere gli attrezzi per smontarla 😅 e non solo, non riesco nemmeno a staccare lo spinotto dalla presa al muro, sembra saldato.

Il tappo del filtro era bloccato, quando ce lo fatta ad aprirlo, ho trovato dentro un chiave ( probabilmente di qualche ex coinquilino perché non la riconosco), diventata nera, e c'era un odore di bruciato....

Ah mi sono scordato di dire che qualche volta(2 o 3) ho visto scintille da sotto il motore.

 

 

 

41 minuti fa, perryfranz18 scrisse:

Ciao, ti chiederei quali sono le tue abitudini di lavaggio.
Ho una AEG slim col cesto da 42L ma dichiarata 6.5kg ed penosa sotto molti punti di vista: cicli a pieno carico di 3-4h, risciacqui tollerabili e ogni tanto in centrifuga non bilancia bene il carico e parte a camminare per la cucina) se dovessi usare il ciclo breve "20min 3kg" farei prima a versarmi il detersivo sulla pelle e uscire di casa (in quei cicli non scalda ne lava ne risciacqua, come dice il libretto è nato per rifrescare le robe che hai da un anno nell'armadio senza detersivo) mentre il "rapido" con l'aggiunta dell'extra risciacquo da 2h lo trovo accettabile ma salta le centrifughe intermedie e quindi la roba è sciacquata male... mi son rassegnato a farle calcolare il tempo e aspettare 3h ma con la roba ben lavata.
Le coperte non le lavo, mi sta stretto stretto il piumino leggero sintetico matrimoniale, ma viene lavato peggio che nella vecchia Candy Aquamatic 3 da 3kg del 1980, per lavare bene le coperte uso una Hotpoint da 11kg (7kg reali con 70L di cesto) oppure vado nella lavanderia a gettoni in caso di necessità urgente.
Come diceva @E685X devi seguire delle ottime abitudini se la vuoi mantenere, qualsiasi marchio prenderai se usi la macchina con cicli brevi da 20-30min ti trovi la roba zozza che puzza di cane bagnato dopo aver sudato o averla bagnata un poco, la melma su tutta la vasca e la guarnizione nera di muffa... non sono considerazioni di uno che vuole farti fare 2 lavatrici al giorno per via dei cicli interminabili per colpa di capacità dichiarate inesistenti, ma cose ben risapute qui e ampiamente dimostrabili scorrendo in giro per il forum.
Se sei abituata a fare il bucato il we con i 3 classici gruppi "bianchi" "colorati" "delicati" e sei/siete in 1-2 persone va benissimo una 42L (quindi 4kg reali, perché in 10L lavi 1kg di cotone), 
6-7kg su una lavatrice slim (quindi 60-70L di volume) non li vedrai mai [fisicamente non ci sta un cesto così grande], li vedi a stento sulle standard da 60cm, quindi se riesci a trovare una dichiarata anche solo 5kg va benissimo, tanto è già sovradimensionata di 1kg. 
Se dovessi ricomprare la lavatrice ora andrei di una con carica dall'alto e magari cercherei una miele topstar rigenerata nell'usato, perché 450€ che ho lasciato per la AEG, avrei pagato volentieri un usato Miele da qualche negoziante e avrei auto un prodotto sicuramente migliore. 
Ti direi di far vedere la candy (e secondo me @Ciccio 27 ha già capito cosa non va) e farla riparare che ti costerà sicuramente meno, ma nel caso tu non ne voglia sapere di sistemarla ti consiglierei una carica dall'alto come la EW6T462I di Elecotrolux che ha delle buone caratteristiche e un prezzo contenuto (ma sempre di 42L di cesto parliamo, le coperte non le lavi a meno che non siano leggere leggere (ma non matrimoniali e/o kingsize).

Non ti consiglio un marchio in particolare, ma Samsung è bravissima nel marketing, meno a realizzare cose e in particolare elettrodomestici; Beko per come sta andando la storia dei diritti civili in turchia non la finanzierei e di Hotpoint-Candy-Hoover concordo con @E685X, piuttosto guarderei Lg e Electrolux MA terrei seriamente in considerazione l'usato di miele come carica dall'alto e/o una carica dall'alto.

Come ho scritto sopra, cerco di fare carichi pieni, lasciando quelli veloci per certe occasioni, poi ho sempre seguito il manuale con relativi programmi in base a tessuto e peso.

Le lavatrice a carico dall'alto sono le migliori, ma non quelle vendute in Europa! Quelle che ci sono nelle Americhe, con asse rotante perpendicolare al pavimento, motore sul fondo abbassando il baricentro e rendendola più stabile, oltre al fatto che centrifugano meglio ( parlo per esperienza vissuta, non per sentito dire). Le Miele sono troppo costose, non vorrei spendere tanto per una lavatrice....

La Candy è vecchiotta, rumorosa se si confronta con quelle moderne, non so se vale la pena ripararla, considerando quanto mi possono chiedere ( a mio fratello 100€ per non risolvere niente, poi è tornato ha incollato una guarnizione e ha chiesto altri 50 per cambiarla...)

Se il problema della Beko (e le Bosh fabbricate in Turchia, sempre non ci siano altri) sono i diritti civili in Turchia, allora è meglio non usare più smartphone, computer, scarpe da ginnastica ecc.....

 

Più che altro mi domando dove trovate info sul volume dei cestelli?

 

 

Link to comment
Share on other sites

E685X

Le carica dall'alto americane lasciamole dove sono. Cicli brevi ma troppo aggressivi, consumi di acqua esagerati per lavare un carico standard e, come se non bastasse, effettuano uno spin rinse e poi un risciacquo. Buone le carica dall'alto Electrolux, ne possiedo uno e, a parte la poca stabilità in centrifuga, lava e sciacqua bene. C'è però da dire che il mio modello risale al 2007 e, pur avendo dei programmi criticati da perryfranz18, mi trovo bene. Probabilmente avranno cambiato la programmazione in questi anni, non saprei

Beko non è male ma mi sa molto di macchina che al primo guasto viene buttata senza nemmeno tentare una riparazione. Non è certamente un atteggiamento responsabile da un punto di vista ambientale

 
Qui sul Forum saremmo felici di aiutarti a riparare la Candy, nel caso in cui decidessi di farlo

Link to comment
Share on other sites

Pietro Pal

Ha ragione Ciccio27. Se smette di girare il cestello probabilmente si sono esauriti i due carboncini delle spazzole. Bisogna sostituirli, non è difficile.

 

Il commesso ti ha dato dei pessimi suggerimenti. Non ho mai sentito nessuno parlare bene di una lavatrice Samsung. E' meglio che continuino a fare i cellulari e le televisioni, è quello il settore in cui eccellono.

Edited by Pietro Pal
Link to comment
Share on other sites

perryfranz18
17 ore fa, Giancky scrisse:

Più che altro mi domando dove trovate info sul volume dei cestelli

o le trovi su siti come eldomcat oppure quando vai in negozio ti porti un piccolo metro avvolgibile e misuri le dimensioni del cesto ricavandoti il volume del cilindro: r^2*h*3.14
la mia ha un raggio di 24cm, una profondità del cesto di 25 (fino a dove finisce il cesto e inizia la guarnizione) e ottengo 45216ml che in litri sono 45, togli 2-3 litri perchè non hai considerato gli agitatori e la "spanciatura" posteriore del cesto che serve per la crociera e ottieni un valore più vicino alla realtà

Link to comment
Share on other sites

bakasana
Quote

Più che altro mi domando dove trovate info sul volume dei cestelli

Anche sui siti esteri dei negozi di elettrodomestici

Link to comment
Share on other sites

Ciccio 27
il 28/5/2021 at 21:00 , Giancky scrisse:

ho visto scintille da sotto il motore.

Appunto: spazzole da cambiare. Perché spendere più di 20 euro per buttare un mulo valido???

Link to comment
Share on other sites

puma87

Ragazzi ma se sono le spazzole, la lavatrice non è rotta, va semplicemente effettuata una manutenzione per ripristinarne il funzionamento. Voglio dire, il motore a spazzole è fatto così, una volta esaurite vanno sostituite. Nulla di rotto, per come la intendo io.

Sarebbe come cambiare automobile per gli pneumatici consumati :(

Link to comment
Share on other sites

eleonorapasque

Ciao Giancky! Anch'io recentemente ho provato a scegliere una lavatrice, ma dio è stato così difficile. In generale, che tipo di budget hai? Vedo che hai scritto i modelli che intendi acquistare. Suggerirei di dare un'occhiata ai modelli di Candy. In linea di principio, sono economici e di alta qualità per la loro categoria di prezzo. Inoltre non occupano molto spazio.

Link to comment
Share on other sites

Ciccio 27
9 ore fa, puma87 scrisse:

Ragazzi ma se sono le spazzole, la lavatrice non è rotta, va semplicemente effettuata una manutenzione per ripristinarne il funzionamento. Voglio dire, il motore a spazzole è fatto così, una volta esaurite vanno sostituite. Nulla di rotto, per come la intendo io.

Sarebbe come cambiare automobile per gli pneumatici consumati :(

Applausi!!!

Link to comment
Share on other sites

E685X
8 ore fa, eleonorapasque scrisse:

Candy. In linea di principio, sono economici e di alta qualità per la loro categoria di prezzo

 

Mi spiace, penso tu intenda Beko e abbia erroneamente scritto Candy. Anche a 99€ non comprerei mai un tale baraccone cinese come quello che esce dalle fabbriche di Brugherio (o forse dovrei dire BLugheLio)

Link to comment
Share on other sites

perryfranz18
13 ore fa, puma87 scrisse:

Sarebbe come cambiare automobile per gli pneumatici consumati

o una volta finita la benzina 😜 visto che le spazzole "animano" la lavatrice

1 ora fa, E685X scrisse:

baraccone cinese

tipo questa che è la regina dei baracconi (dovrebbe essere midea, che però ultimamente fa macchine molto migliori di Candy, quindi ci sono Cinesi e cinesi) ;) 

Link to comment
Share on other sites

Giancky

Il budget è sui 400€ più o meno. Dono studente-lavoratore e nel caso non posso pretendere una lavatrice nuova troppo costosa, anche perché resterebbe qui qualora io mi trasferisse.

La lavatrice è una, tanto odiata nel forum, Candy Nova CNE 78T che ha almeno 15anni.

È vero che le spazzole sarano consumate, però a quel punto non dovrebbe smettere di girare sempre, anche in lavaggio? Come mai il colpo sull'asse del motore l'ha fatta ripartire? Come avevo scritto, già qualche anno fa si bloccava durante il ciclo, se la spegnevo, rinettevo il ciclo girando la manopola di 360⁰ e accendevo, continuava il ciclo senza problemi, non so quanto possa dipendere dalle spazzole e non dalla scheda logica🤔

Altro problema, appena parte il ciclo viene su una puzza. Ho già fatto cicli di pulizia a vuoto con prodotti specifici, ma non hanno risolto.

Altro ancora, mia ragazza ha notato che non sempre la roba esce profumata, anzi con un odore di bruciato, stesso odore che c'era nel filtro e nella chiave annerita trovata dentro quando sono riuscito ad.aprirlo l'altra settimana.

Per quanto riguarda limitazione dello spazio, se misuro dal muro allo sportello dovrebbe essere massimo 55cm.

 

Link to comment
Share on other sites

perryfranz18

Personalmente, visto che poi deve rimanere li, cercherei anche nell'usato. Non so in che zona sei, ma qui nel bolognese vedo anche alcune Miele carica dall'alto recenti in ottime condizioni per massimo 200€. Se proprio del privato non ti fidi, puoi anche vedere dai riparatori che hanno quasi sempre in negozio dei modelli e i prezzi sono di molto inferiori. 
Io se avessi avuto le competenze che ho accumulato in questi 4 anni, mi sarei procurato una di queste, senza dare i soldi per quel modello nuovo che ho. 
Comunque permettimi una cosa, nell'appartamento in cui sei la lavatrice c'era già? se si, come per caldaia, frigo,... è di competenza del proprietario sostituirla in caso di guasto, così non hai nemmeno la rogna del dover spendere te i soldi (e al massimo gli indichi i modelli che hai visto) 

Edited by perryfranz18
Link to comment
Share on other sites

bakasana
Quote

È vero che le spazzole sarano consumate, però a quel punto non dovrebbe smettere di girare sempre, anche in lavaggio?

Quando le spazzole sono consumate, ci possono essere vari tipi di malfunzionamento: non completa i programmi, fa all'improvviso degli spunti di centrifuga con tutta l'acqua in vasca, ecc.

La puzza di bruciato che rimane anche sui panni pero' é altra cosa

Link to comment
Share on other sites

Giancky
17 ore fa, perryfranz18 scrisse:

Personalmente, visto che poi deve rimanere li, cercherei anche nell'usato. Non so in che zona sei, ma qui nel bolognese vedo anche alcune Miele carica dall'alto recenti in ottime condizioni per massimo 200€. Se proprio del privato non ti fidi, puoi anche vedere dai riparatori che hanno quasi sempre in negozio dei modelli e i prezzi sono di molto inferiori. 
Io se avessi avuto le competenze che ho accumulato in questi 4 anni, mi sarei procurato una di queste, senza dare i soldi per quel modello nuovo che ho. 
Comunque permettimi una cosa, nell'appartamento in cui sei la lavatrice c'era già? se si, come per caldaia, frigo,... è di competenza del proprietario sostituirla in caso di guasto, così non hai nemmeno la rogna del dover spendere te i soldi (e al massimo gli indichi i modelli che hai visto) 

Sono a Pisa, ho cercato miele usata online, ma non ho trovato. Poi negozi a giro mai visti, solo uno che fa anche riparazioni, ricordo che per il forno voleva sugli 80€ per cambiare termocoppia....La proprietaria mi disse di non rischiare e prenderne uno nuovo. Per la lavatrice sarà lo stesso, è che siccome a fine dicembre ha cambiato la caldaia, e deve pure cambiare la cucina ( e qui non so dove vedere tranne mondo convenienza ed ikea, sembra difficile  trovare qualcosa che si adatti a questa cucina ed i suoi attacchi gas ed acqua😑) vorrei evitare di darle un'altra botta di spesa....

Link to comment
Share on other sites

Giancky
8 ore fa, bakasana scrisse:

Quando le spazzole sono consumate, ci possono essere vari tipi di malfunzionamento: non completa i programmi, fa all'improvviso degli spunti di centrifuga con tutta l'acqua in vasca, ecc.

La puzza di bruciato che rimane anche sui panni pero' é altra cosa

la puzza di bruciato appunto è quello che mi fa pendere per la sostituzione della lavatrice....

Link to comment
Share on other sites

perryfranz18
il 1/6/2021 at 17:18 , Giancky scrisse:

vorrei evitare di darle un'altra botta di spesa

Guarda, sinceramente io quando c'è stato da chiedere la riparazione di una tubazione, sostituzione di pezzi della caldaia e altro ho sempre chiesto e mi ha sempre detto di si, nonostante il proprietario del mio immobile abbia cambiato praticamente 4 caldaie in un mese solo. Ha voluto mettere in affitto una proprietà e quindi questi sono i rischi che corri 🤷‍♂️

Link to comment
Share on other sites

Ciccio 27
il 31/5/2021 at 17:20 , Giancky scrisse:

La lavatrice è una, tanto odiata nel forum, Candy Nova CNE 78T che ha almeno 15anni.

Queste sono Candy serie, ancora ben fatte. 😉

Smonta 'ste kakkio di spazzole: magari sono quelle e le trovi forse all'Elettroservice vicino al Carrefour, se sono loro. 😉

Link to comment
Share on other sites

Giancky
1 ora fa, Ciccio 27 scrisse:

Queste sono Candy serie, ancora ben fatte. 😉

Smonta 'ste kakkio di spazzole: magari sono quelle e le trovi forse all'Elettroservice vicino al Carrefour, se sono loro. 😉

per la puzza invece cosa posso fare?

Link to comment
Share on other sites

puma87

Nei programmi senza centrifuga, il bucato puzza lo stesso?

Se no, non è che il cestello gira fuori asse e va a toccare la guarnizione (causando l'odore di bruciato durante la centrifuga)?

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.



×
×
  • Create New...