Jump to content
PLC Forum


Cri21061983

Batterie tramite pannelli solari

Recommended Posts

Cri21061983

Buonasera

Sono nuovo del forum e avrei bisogno di aiuto...

Tramite 1 pannello solare con una media di 18V e 3 A è possibile caricare una batteria di 12V con un Amperaggio superiore?

(1 Problema)

Ho 2 pannelli solari con una media di 18V e 3 A ciascuno che fanno funzionare una pompa da 18V.

Vorrei applicare delle batterie per prolungare il suo funzionamento.

Ho a disposizione 2 batterie da 12 V con un Amperaggio superiore alle 3A.

Se è possibile caricarle con 18V. è possibile far fuoriuscire dalle 2 un voltaggio di 18 per far funzionare la pompa?

Fatemi sapere.

Ringrazio e auguro buone feste!

Ciao.

 

Link to comment
Share on other sites


patatino59

1 - Il pannello ha una Potenza di Picco, che viene ottimizzata da un apposito dispositivo MPPT per l'uso successivo

2 - Le batterie si dimensionano in Amperora, che è una misura di capacità, mentre l'Ampere è una misura di corrente.

3 - Da una batteria da 2 Amperora, per esempio, è possibile prelevare 10 Ampere, per un breve tempo

Premesso ciò, devi partire dalle batterie, stabilendo prima di tutto la tensione di lavoro dei dispositivi da collegare. 

Poi dovrai tenerle cariche tramite un regolatore per pannelli solari che accetti in ingresso la tensione variabile proveniente dai pannelli stessi.

Una volta che disponi di una capacità di batterie cariche sufficiente puoi passare a considerare il carico da alimentare, e per quanto tempo.

Insomma, la risposta ai tuoi quesiti non è così immediata.

La pompa che stai usando funziona solo col sole, e con entrambi i pannelli ?

Cosa c'è attualmente tra i pannelli e la pompa ?

Che potenza assorbe la pompa ?

Link to comment
Share on other sites

Cri21061983

Ciao

grazie per la tua risposta comunque tutto mi sembra sempre più complicato...

Praticamente ho 3 pannelli solari che hanno una media di 18V e 3 A ciascuno con un minimo e picco.

Azionano una pompa 18V e non c'è nulla tra loro.

Praticamente mi sono accorto che la pompa funziona ugualmente ai massimi regimi con solo 2 pannelli pertanto ho deciso di staccarne uno e utilizzarlo per alimentare 2 lampade uv-c da 12v.

Pensavo che avrei potuto attaccare a questo pannello una batteria di 12V con Amperaggio superiore e alimentarle.

Possibile?

Questo è il primo problema.

Il secondo è che mi sarebbe piaciuto far funzionare la pompa tramite i 2 pannelli ma anche tramite batterie una volta che cala il sole.

Pensavo di collegare 2 batterie da 12V con un amperaggio superiore ma è possibile da 24V far fuoriuscire 18V per la pompa?

Che casino...

Ciao,grazie.

Link to comment
Share on other sites

patatino59

Senza le caratteristiche tecniche della pompa e dei pannelli non è possibile dimensionare un circuito di alimentazione o pensare ad un utilizzo alternativo.

La prova che hai fatto sembra empirica e non da una garanzia di buona riuscita, anche se in questo momento ti basta e funziona.

Dovresti almeno fare una misura di tensione e vedere la pompa da che valore comincia a lavorare correttamente.

Caricare una batteria da 12 volt partendo da un pannello con tensione massima di 18 volt è possibile, ma richiede una attenzione a non sovraccaricare la batteria nel caso di sole a picco o tempo prolungato di carica.

E' impossibile che tre pannelli siano collegati ad una pompa senza alcun circuito in mezzo.

Deve esserci qualcosa o nei pannelli o nella pompa.

I pannelli sono in serie o in parallelo tra loro ?

 

Link to comment
Share on other sites

piergius
17 ore fa, patatino59 scrisse:

Dovresti almeno fare una misura di tensione e vedere la pompa da che valore comincia a lavorare correttamente.

Presumibilmente dovrebbe accettare 15 V+/- 20% = da 12 a 18 V 

Comunica i dati di targa Tensione ,Potenza, Corrente etc + la capacità delle batterie quanti AH (AmperOra)

La prima prova  da fare : alimenta la pompa con i 12 V della batteria;

se  riesce a funzionare regolarmente ,hai già risolto metà dei problemi.

se invece la potenza si riduce troppo dovrai ricavare i 18 V da i 24 V delle 2 batterie collegate in serie (se sono uguali) , poi servirà un convertitore DC/DC 24/ 18 V.

Link to comment
Share on other sites

Cri21061983

Ringrazio per il vostro aiuto ma per capire vorrei semplificare i miei problemi cercando di risolvere il più importante...

1 Pannello solare 50Wp

Picco minimo di 17,28V

Picco massimo di 20,88V

Picco minimo di 2,89A

Picco massimo di 3,42A

Posso collegare una batteria 12V 9Ah per alimentare 2 lampade Uv-c 12V?

Vorrei risolvere prima questo problema e successivamente se ne avete voglia il secondo di meno importanza.

Buona serata.

Ciao.

Link to comment
Share on other sites

piergius
16 ore fa, Cri21061983 scrisse:

Posso collegare una batteria 12V 9Ah per alimentare 2 lampade Uv-c 12V?

Se la batteria è del tipo piombo-gel deve essere alimentata a tensione costante 13,8 V  in tampone, 14,5 V per uso a cicli. 

puoi realizzare uno schema di questo tipo,  utilizzando un 7815 + 2 soli 2955 :  

7812-voltage-regulator.jpg

Tra il condensatore da 100 nF e il 10 uF è necessario un diodo da 10 Amper con la duplice funzione di portare la tensione di uscita a 14,5 V e bloccare la corrente proveniente dalla batteria . 

Tra  il morsetto + della batteria e il cavo che arriva interponi un diodo uguale, in modo da disporre delle due tensioni suddette . 

( un termostato tipo il klixon x lavatrici da 40-50°normalmente chiuso, collegato  ai capi di questo diodo, può controllare la ricarica  automaticamente senza surriscaldare la batteria)

 

Link to comment
Share on other sites

patatino59
20 minuti fa, piergius scrisse:

Se la batteria è del tipo piombo-gel deve essere alimentata a tensione costante 13,8 V  in tampone, 14,5 V per uso a cicli. 

Quindi cosa c'entra il tuo bellissimo schema di alimentatore a 12 volt e 15 Ampere ?

Anche se fossero 10 Ampere non potrebbe caricare una batteria al piombo in maniera sicura.

Se ancora non sappiamo nulla del circuito composto da pannelli solari e pompa, di cosa stiamo discutendo ?

Tornando al problema principale:

Per caricare una batteria con un pannello solare ci vuole un regolatore apposito, che ottimizzi la potenza di picco e non sovraccarichi la batteria quando carica.

schema-di-collegamento-regolatore-di-car

 

Edited by patatino59
Link to comment
Share on other sites

piergius
12 ore fa, Cri21061983 scrisse:

Posso collegare una batteria 12V 9Ah per alimentare 2 lampade Uv-c 12V?

Se la batteria è del tipo piombo-gel deve essere alimentata a tensione costante 13,8 V  in tampone, 14,5 V per uso a cicli. 

puoi utilizzare uno schema di questo tipo,  utilizzando un 7815 + 2 soli 2955 :  

7812-voltage-regulator.jpg

Tra il condensatore da 100 nF e il 10 uF è necessario un diodo da 10 Amper con la duplice funzione di portare la tensione di uscita a 14,5 V e bloccare la corrente proveniente dalla batteria . 

Tra il cavo che arriva e il morsetto + della batteria interponi un diodo uguale, in modo da disporre delle due tensioni suddette . 

( un termostato tipo il klixon x lavatrici da 40-50°normalmente chiuso, collegato  ai suoi capi può commutare automaticamente per non surriscaldare la batteria)

Link to comment
Share on other sites

patatino59
1 ora fa, piergius scrisse:

Se la batteria è del tipo piombo-gel deve essere alimentata a tensione costante 13,8 V  in tampone, 14,5 V per uso a cicli

Perfetto, quindi ?

Cosa proponi per caricare senza rovinarla una batteria da 9 Ah (a 900 mA max) e 13,8 volt  con  una tensione variabile in ingresso da 0 (buio) a 21 volt (luce piena) ?

 

Edited by patatino59
Link to comment
Share on other sites

piergius
il 7/6/2021 at 15:36 , patatino59 scrisse:

Per caricare una batteria con un pannello solare ci vuole un regolatore apposito, che ottimizzi la potenza di picco e non sovraccarichi la batteria quando carica.

(Prima chiedo scusa ,poiché ,utilizzando un vecchio computer,mi si era bloccato lo schermo e non sono riuscito a cancellare la copia della risposta già inviata in precedenza.) 

In effetti il sistema che proponevo lo avevo adottato per un caricabatteria da rete che uso da 30 anni. 

Per un utilizzo continuo concordo per l' uso di apparati dedicati che possono integrare tutte le funzioni necessarie.

Link to comment
Share on other sites

patatino59
42 minuti fa, piergius scrisse:

il sistema che proponevo lo avevo adottato per un caricabatteria da rete che uso da 30 anni

Forse mancano due o tre diodi in serie tra il 2 del 7812 e massa.

Precisiamo per chi legge che una batteria al piombo da 12 volt NON si carica alimentandola a 12 volt...

Inoltre con 15 Ampere ci carichi una batteria da 150 Amperora, e non è il caso di Cri21061983

Link to comment
Share on other sites

Cri21061983

Grazie mille per le vostre risposte...

Grande patatino59!

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.



×
×
  • Create New...