Jump to content
PLC Forum


paolobike87

hi fi aiwa fatica ad' accendersi

Recommended Posts

paolobike87

Ciao ho un caso difficile da risolvere! ho lo stereo di un amico che fatica ad' accendersi, soprattutto il display accende lentamente! ovviamente scaldando col phon riesco accellerare il processo di accensione e raffreddando col phon in modalità aria fredda, direzionndo con un imbuto sono riuscito identificare 2 transistor che puntandoci aria fredda afflosciano il display e creano altri malfunzionamenti.

Ho sostituioto quei 2 transistor nel dubbio ma non è cambiato nulla.

Al momento non ho il modello , Lo scriverò successivamente. Magari lo schema aiuta tantissimo.

Grazie a presto!

 

Link to comment
Share on other sites


paolobike87

Buongiorno! non sono riuscito a mettere le foto, Vi elenco i modelli del corredo:

 

Amplificatore MX - Z 5000M

tuner TX- Z7000

cd   DX-Z7000M

piastra a cassette:FX - WZ7000.

Grazie spero siano d'aiuto!

Link to comment
Share on other sites

Riccardo Ottaviucci

io farei un bel recap sull'alimentatore in primis

Link to comment
Share on other sites

Riccardo Ottaviucci

non trovo schemi coi codici dei singoli componenti,magari c'è un modello complessivo per tutto il complesso

Link to comment
Share on other sites

paolobike87
5 ore fa, Riccardo Ottaviucci ha scritto:

io farei un bel recap sull'alimentatore in primis

Ciao Riccardo! Ho sostituito i 2 condensatori sull' alimentazione principale ma nulla da fare comunque vediamo gli altri perché sono veramente tanti e trovare il colpevole sarà un impresa

5 ore fa, Riccardo Ottaviucci ha scritto:

non trovo schemi coi codici dei singoli componenti,magari c'è un modello complessivo per tutto il complesso

Ok guardo poi ti faccio sapere!

Link to comment
Share on other sites

paolobike87

Ciao l' intero corredo ho scoperto che si chiama mx Z d3300m se non erro .

Per cambiare i condensatori sono d' accordo con Riccardo, ma saranno almeno una ventina solo sull' amplificatore e trovare quello incriminato non è facile .

Mi era già capitato su un altro impianto che scaldando col phon nel mio caso dei transistor riuscivo a farlo ripartire ma dopo la sostituzione del transistor che scaldavo ero al punto di prima.

Di solito il phon ha effetto sui condensatori esausti che modifica la loro capacità, ma sui transistor dubito fortemente.......

Magari riuscireste a spiegarmi se il phon ha effetto su altri componenti all' infuori dei condensatori?

Grazie ! Magari data la complessità del circuito mi occorrerebbe uno schema.

Link to comment
Share on other sites

REDCAT2

C'è un altro metodo più brutale, ma più selettivo, cioè scaldare i condensatori elettrolitici applicando la punta del saldatore in temperatura sulla parte metallica del condensatore (solitamente la parte superiore del cappuccio metallico).

Per i transistor per mia esperienza funziona meglio il refrigerante spray.

Link to comment
Share on other sites

paolobike87

Grazie adesso siamo a buon punto 

Vi terrò aggiornati.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.



×
×
  • Create New...