Jump to content
PLC Forum


fiorezzz

UDT in TIA colonna Indirizzo(ex Step7)

Recommended Posts

fiorezzz

Sale a tutti 

Non trovate abbastanza scomodo la mancanza della colonna "indirizzo" nell'editor del TIA rispetto allo Step7 

In alcuni casi quando creando delle udt si deve rispettare una certa disposizione è facile sbagliare 

Oppure sbaglio io e questa colonna c'è? 

Link to comment
Share on other sites


drn5

Eh no! Non c'è proprio... Devi passare ad usarlo in un DB o nell'interfaccia di un blocco, allora sì che vedi le posizioni in memoria dei singoli elementi...

Edited by drn5
Link to comment
Share on other sites

acquaman

La stessa udt la puoi usare in una db ottimizzata o non, quindi l'udt non ha la colonna indirizzo, la trovi solo nella db non ottimizzata.

Link to comment
Share on other sites

batta

Personalmente utilizzo gli indirizzi assoluti solo quando è assolutamente indispensabile. Quindi, la mancanza degli indirizzi nel "Tipo di dati", non la sento proprio.

Link to comment
Share on other sites

fiorezzz

Ho capito il perchè e per come e concordo al 95% 

Ma mi rimane un 5% 

Se mi devo interfacciare con un dispositivo che ha i suoi IO e non voglio legarmi al singolo indirizzo  (che se un domani cambiano li devo cambiare tutti) 

mappo in una UDT questo protocollo di scambi dati ..durante la stesura e in seguito per manutenzione  (nel caso di molti IO)   sarebbe comodo avere al volo

se sto occupando il byte xx .o yy  ..non credo che mantenendo quello che si aveva in Step7 sarebbe stata un'eresia nel confronto del simbolico 

poi va be  con non.trucchi (o passaggi )  si sistemano le cose ..però era una cosa "sempre utile" disponibile in tempo reale senza fare ulteriori passaggi        

Link to comment
Share on other sites

batta

Sì, mi rendo conto che, se lavori con indirizzi assoluti, ti tornerebbe comodo vedere questi indirizzi anche nel'UDT.
Ma come posso mettere gli indirizzi nell'UDT se poi questo UDT lo vai ad utilizzare in un blocco ottimizzato?

Che poi, per visualizzare gli indirizzi assoluti nel DB perdi due secondi. Se, come si dovrebbe fare, l'indirizzamento assoluto viene usato solo nei rari casi in cui è indispensabile, non è poi così grave.

Link to comment
Share on other sites

fiorezzz

Ok Batta capisco ma  ti faccio questo esempio 

Input1 E0.0 

Input2 E0.1

Input3 E0.5 

Input4 E2.0 

 

se questi input(fisici o da protocollo di scambio) li metto in una struttura che poi aggiorno ad esempio con DPRD_DAT 

la struttura in UDT 

Input1 Bool

Input2 Bool 

Input Libero E0.2  Bool

Input Libero E0.3  Bool

Input Libero E0.4  Bool

Input3 Bool  

InputByteLibero  Byte1

Input4 Bool  

..leggendo la struttura  a prima vista Input4 faccio fatica a capire che fa parte del 2 Byte di input ..se ne avessi 20..30 che non sono contigui ..la cosa si complica se non metto commenti o che altro  ma già in fase di compilazione inserimento dati posso commettere degli errori non avendo automatismo.

 

..non so se mi sono spiegato ....forse sono troppo pignolo e comunque se non ci sono altre soluzioni  pazienza anche se non mi aspettavo di trovare questa per me "scomodità" con un Tool di ultima generazione          

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

acquaman
1 ora fa, fiorezzz ha scritto:

.la cosa si complica se non metto commenti o che altro

Questo è un errore da non commettere deve sempre essere tutto commentato proprio per non commettere errori.

Per il tuo problema nell'udt puoi mettere dei bit spare a completare e mantenere cosi la distinzione dei byte, oppure creare delle strutture che contengano i bit di un singolo byte di ingressi.

Link to comment
Share on other sites

batta
3 ore fa, fiorezzz ha scritto:

Ok Batta capisco ma  ti faccio questo esempio 

Se inserisci il tuo UDT in un DB non ottimizzato e lo compili, vedi gli indirizzi.
Non ti va bene l'indirizzamento preso? Modifichi l'UDT, poi ti basta aggiornare e ricompilare il DB.
Dover aggiornare e ricompilare il DB anziché ricompilare solo l'UDT per vedere gli indirizzi, ti porta via solo pochi secondi.

Link to comment
Share on other sites

fiorezzz

Ma si in effetti ho fatto anche questo ... ma perchè tutti questi passaggi/trucchi  ..perchè non mantenere come Step7 ..se faccio uno strumento per aiutare chi sviluppa 

alcune funzionalità potrebbero restare anche se li utilizzi poche volte ..un pulsantino e voilà il gioco è fatto ...

 

Grazie a tutti e scusate lo sfogo ...

 

Link to comment
Share on other sites

batta
3 ore fa, fiorezzz ha scritto:

se faccio uno strumento per aiutare chi sviluppa 

alcune funzionalità potrebbero restare anche se li utilizzi poche volte

Il vero aiuto è quello di aver eliminato gli indirizzi assoluti nella programmazione.
Visualizzare degli indirizzi assoluti in un UDT non ha senso, perché questi indirizzi, nell'UDT, non esistono.
 

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.



×
×
  • Create New...