Jump to content
PLC Forum


Goccioline su alette deflettori.. come mai?


stefanozz
 Share

Recommended Posts

Buongiorno a tutti,

chiedo il vostro aiuto perchè non riesco a capirne il motivo: questa mattina 28 Ottobre mi alzo, ci sono 19.5°C in casa (9°C fuori), decido di accendere il climatizzatore (split mitsubishi) in riscaldamento per stemperare l'aria e mi accorgo che appena acceso sulle alette ci sono delle goccioline! Come mai?

Il climatizzatore era spento da giorni e non può essere condensa perchè l'ho acceso in riscaldamento.

A quale strano fenomeno è dovuto secondo voi?

Grazie mille

Stefano

Link to comment
Share on other sites


due ipotesi:

 

-la condensa non scarica bene e avevi una pozzangherina nella vaschetta

 

-la batteria è fredda e in casa c'è parecchia umidità e all'avvio della ventilazione si è riuscita a formare condensa prima che si scaldasse

Link to comment
Share on other sites

5 minuti fa, reka ha scritto:

due ipotesi:

 

-la condensa non scarica bene e avevi una pozzangherina nella vaschetta

 

-la batteria è fredda e in casa c'è parecchia umidità e all'avvio della ventilazione si è riuscita a formare condensa prima che si scaldasse

Ciao Reka,

 

- no acqua ferma non direi, anzi no la vaschetta è vuota

- forse l'umidità in casa? attualmente c'è il 60% di umidità, è tanto?

ma non capisco una cosa, in estate la batteria è fredda (per poter raffreddare) e c'è tanta umidità, però non si formano le goccioline sulle alette

Link to comment
Share on other sites

semplicemente quando hai smesso di usarlo in "freddo" non vi era cosi caldo in casa da far evaporare l'acqua rimasta sulla batteria e alla prima accensione il ventilatore l'ha trascinata giu fenomeno che comunque smette appena la batteria si scalda bene . io consiglio sempre di far partire in pompa il clima per 15'quando non si usa più in freddo per asciugare bene la batteria evitando cosi alla riacensione in "caldo" anche quel'odore da "cane bagnato" sintomo a volte anche di ventilatore sporco 

Edited by alighi
Link to comment
Share on other sites

34 minuti fa, alighi ha scritto:

semplicemente quando hai smesso di usarlo in "freddo" non vi era cosi caldo in casa da far evaporare l'acqua rimasta sulla batteria e alla prima accensione il ventilatore l'ha trascinata giu fenomeno che comunque smette appena la batteria si scalda bene . io consiglio sempre di far partire in pompa il clima per 15'quando non si usa più in freddo per asciugare bene la batteria evitando cosi alla riacensione in "caldo" anche quel'odore da "cane bagnato" sintomo a volte anche di ventilatore sporco 

Ah si? E' che è praticamente impossible sapere quando smetti di usarlo in freddo (con queste pazze stagioni) e poi chi si ricorda più di farlo asciugare? 😅

Domani mattina riprovo e vediamo se succede di nuovo, in teoria quindi non dovrebbe più succedere..

grazie mille 👍

Link to comment
Share on other sites

23 ore fa, stefanozz ha scritto:

Ah si? E' che è praticamente impossible sapere quando smetti di usarlo in freddo (con queste pazze stagioni) e poi chi si ricorda più di farlo asciugare? 😅

Domani mattina riprovo e vediamo se succede di nuovo, in teoria quindi non dovrebbe più succedere..

grazie mille 👍

Confermo che questa mattina non ha più fatto le goccioline!! Grazie mille

Ciao
Stefano

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...