Jump to content
PLC Forum


Info per radio Graetz canzonetta phono super


lucio7979
 Share

Recommended Posts

Buon pomeriggio a tutti. Chiedo il vostro aiuto per questa radio, che funziona male. Rumore dal potenziometro alzando il volume. Ho visto che va cambiato questo condensatore ma la sigla è soltanto 50/15, non trovo lo schema e non me capisco il valore. Poi la radio ha un raddrizzatore al silicio che ho letto essere pericoloso se si guasta. Si potrebbe sostituire con qualcos'altro? Anche la resistenza posta sul potenziometro del volume non capisco che valore abbia. Grazie infinite per l'aiuto. 

IMG20211101145306.jpg

IMG20211101145322.jpg

1635775471393409056713135925214.jpg

Edited by lucio7979
Link to comment
Share on other sites


Rispondo con ordine:

Il potenziometro rumoroso lo puoi sistemare con uno spray per elettronica spruzzato nella fessura tra i contatti e la carcassa metallica

Il condensatore che vorresti cambiare è un Elettrolitico da 50 uF, 15 volt lavoro (lo trovi comunemente da 47 uF 25 volt)

Il raddrizzatore al selenio è sostituibile con un Ponte di diodi tondo W04, molto comune.

La resistenza visibile è da 33000 Ohm 1 Watt (arancio, arancio, arancio)

Link to comment
Share on other sites

Chiedo scusa il ponte raddrizzatore w04 deve essere di una particolare potenza? Su internet ne vedo di diversi tipi non saprei quale ordinare. Grazie.

Edited by lucio7979
Link to comment
Share on other sites

13 minuti fa, lucio7979 ha scritto:

raddrizzatore w04

W04 è un raddrizzatore da 400 V - 1 A, non serve altro.

Se non riesci a trovarlo puoi costruire un ponte raddrizzatore con quattro diodi 1N4007.

Link to comment
Share on other sites

Riccardo Ottaviucci

attenzione che se il raddrizzatore al selenio va in corto e fuma, devi metterti la maschera antigas

Edited by Riccardo Ottaviucci
Link to comment
Share on other sites

Grazie Riccardo. Per questo voglio toglierlo e mettere il ponte di diodi. Intanto la radio non la accendo, così non corro rischi. 

Link to comment
Share on other sites

Scusate se vi tedio, ma quello del negozio di componenti non capisce cosa intendo per w04. Mi chiede se è uno zener. Ma che c'entra? Immagino sia come quello che vi allego in foto. Giusto? Scusate ancora.

images.jpeg

Link to comment
Share on other sites

Il 1/11/2021 alle 15:25 , patatino59 ha scritto:

Ponte di diodi tondo W04, molto comune

 

30 minuti fa, lucio7979 ha scritto:

quello del negozio di componenti non capisce cosa intendo per w04

Gli hai chiesto un ponte tondo w04 ?

Se si, cambia fornitore... 😄

Link to comment
Share on other sites

Non ho voluto infierire ma avrei voluto dire quello che hai scritto tu. Purtroppo è il più vicino a me e mi devo accontentare. Comunque è giusto quello della foto che ho postato? Così gliela mando e lo capisce. Grazie. 

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, lucio7979 ha scritto:

non capisce cosa intendo per w04

Se proprio non riesci a recuperare il W04, puoi comprare quattro diodi 1N4007 (se non ha nemmeno quelli è meglio che cambia mestiere), e saldarli assieme a formare un ponte di diodi.

Link to comment
Share on other sites

Grazie redcat. Volevo da voi soltanto sapere se la foto che ho messo sopra può andare bene così gliela mostro e forse capisce di cosa stiamo parlando. Grazie. 

 

Link to comment
Share on other sites

32 minuti fa, lucio7979 ha scritto:

il più piccolo che ha è 1000v 1,5 ampere

E' giusto.

E' comunque molto più piccolo del tuo originale al selenio.

Link to comment
Share on other sites

Quindi non va bene. Se non vi disturbo troppo qualcuno di voi potrebbe mandarmi un link del pezzo giusto così lo ordino on line e faccio prima? Grazie e scusatemi tanto. 

Link to comment
Share on other sites

Ok con il ponte che ho preso ho risolto. Sempre la stessa radio ha il giradischi. Si è praticamente spaccato il supporto che tiene i motorino dello stesso. Mi sorge un dubbio, ho la fobia dei materiali pericolosi. Non è che questo supporto è uno di quei casi? Perché già sono parecchio preoccupato. 

IMG20211105190315.jpg

Link to comment
Share on other sites

4 minuti fa, lucio7979 ha scritto:

Mi sorge un dubbio, ho la fobia dei materiali pericolosi. Non è che questo supporto è uno di quei casi? Perché già sono parecchio preoccupato. 

No, tranquillo, non è di amianto o di piombo ... Dovrebbe essere di quella pessima lega chiamata "zamak".

E' una lega che già a basse temperature si deteriora.

Link to comment
Share on other sites

In questo momento, lucio7979 ha scritto:

Adesso come lo riparo?

Se hai tutti i pezzi del supporto e riesci a metterli bene a contatto tra loro, potresti usare una colla per metalli bicomponente.

Altrimenti andrebbe smontato, prese le misure e costruito di nuovo, si potrebbe tentare con una stampante 3D dopo aver ridisegnato il supporto a CAD.

Link to comment
Share on other sites

Grazie redcat. Si i pezzi ci sono tutti. Allora provo a comprare una bicomponente per metalli. Se avete consigli su un particolare prodotto li accetto volentieri.

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Per esperienza con la Zamak, posso dirti che la colla ti servirà solo per rimettere insieme i pezzi, giusto per prendere le misure al fine di ricostruirlo. Temo che non reggerà nemmeno un attimo al minimo sforzo, anche se ti auguro il contrario.

Mi é appena successo con una staffa montata sul braccio del cambiadischi di un juke-box. Sto cercando di rifarla in alliuminio, ma non escludo di tentare la strada della stampa 3D.

Magari la bronzina che nella tua foto si intravede sullo sfondo si può ancora recuperare... Falle una foto più ravvicinata.

Edited by j-man
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...