Jump to content
PLC Forum


Frigo doppio canale


gtsolid
 Share

Recommended Posts

ciao a tutti,

ho un frigo industriale di cui sto cercando di capire il funzionamento.

Dalla foto allegata riuscite a darmi qualche indicazione generale come:

- I tubi in ottone/rame rispetto a quelli in ferro cosa indicano?

- i 2 grossi cilindri neri sono scambiatori di calore giusto?

- a sx del cilindro nero di sx vedo un altro cilindretto che mi sembra sempre uno scambiatore. possibile che ve ne siano 3?

- I tubi rivestiti in materiale isolante cosa indicano? direi un flusso freddo.

- nella seconda immagine vedo un collettore ed un cilindro di colore chiaro. Cosa sono?

IMG_20211120_075747.jpg

IMG_20211120_075756.jpg

IMG_20211120_095147.jpg

Link to comment
Share on other sites


Alessio Menditto

Si se è a acqua quei due cilindri neri sono scambiatori, trasmettono il freddo all acqua, in quelli in ferro scorre acqua.

Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto

Quel barilotto grigio è il filtro deidratante del circuito frigorifero, poi ci sono tante cose interessanti, due termostatiche diverse per ogni scambiatore, poi c’è una valvola che controlla la bassa pressione, quella sotto i due barilotti col cerchiolino rosso, pressostati di alta e bassa, quelli in basso a destra, quasi sicuramente un controllo di condensazione della ventola del condensatore, quella in basso al centro, poi quella termostatica a sinistra e quello che sembra una valvola di non ritorno nel tubo di rame a sinistra mi sembra uno sbrinamento a gas caldo.

Link to comment
Share on other sites

In questo momento, Alessio Menditto ha scritto:

quei cilindri neri sono scambiatori, trasmettono il freddo all acqua,

In questo momento, Alessio Menditto ha scritto:

sinistra mi sembra uno sbrinamento a gas caldo.

che ci fa uno sbrinamento su un impianto ad acqua ?!?!

Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto

Eh non lo so, però mi sembra…altrimenti a che serve quell altra termostatica? bisognerebbe anche sapere a cosa è attaccata quella macchina.

Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto

Che poi ho scritto a gas caldo ma volevo dire a inversione di ciclo, sempre per quella specie di valvola forse di non ritorno a sinistra, diciamo che c’è tanta roba.

Link to comment
Share on other sites

sarei più propenso ad una valvola con funzione di controllo capacita, anche perché due evaporatori altrimenti a cosa servirebbero ?!

massima potenza entrambi gli evaporatori alimentati

potenza bassa, uno solo evaporatore alimentato e valvola che inietta gas caldo per alzare la pressione di evaporazione con la terza termostatica che controlla il surriscaldamento in aspirazione al compressore

 

la valvola di non ritorno a sinistra forse una toppa per problemi alle valvole del compressore

Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto

Ah si può essere, aspettiamo qualche informazione in più.

Link to comment
Share on other sites

11 ore fa, gtsolid ha scritto:

possibile che ve ne siano 3?

potrebbe anche essere dalle foto non è che si capisca cosa sia

Link to comment
Share on other sites

L'applicazione e' su una rettifica di una macchina utensile.

In questo impianto il compressore gira sempre, per cui ho una valvola di bypass per evitare che la pressione crolli (come funziona?).

I 2 cilindri grossi sono scambiatori per refrigerante, quello piccolo per olio idraulico.

Una sonda rileva la temperatura e mi dice che circuito fare andare controllando una valvola del gas.

Ci sono pressostati di minima, di massima, di p sulla parte ventilata e del by-pass (qui non capisco a cosa servano tutti questi sensori).

 

Link con alcune foto

Edited by gtsolid
Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto

Gtsolid io non capisco se questa è una discussione “di sfogo”, cioè ti sei trovato davanti questa macchina e non capisci a cosa servono tutte quelle cose che ci sono ma in fondo è una tua curiosità, oppure la macchina ha qualche problema e la devi aggiustare.

Nel primo caso, o un pezzo alla volta lo studiamo insieme (le foto vanno bene ma non basta, bisogna vedere ogni pezzo a cosa è attaccato) ma non tutto insieme, e nel secondo caso cerchiamo di capire il problema che ha .

1 ora fa, gtsolid ha scritto:

per cui ho una valvola di bypass per evitare che la pressione crolli (come funziona?).

Ad esempio, QUALE VALVOLA BYPASS?

QUALE PRESSIONE CROLLA, la alta o la bassa?

COSA INTENDI PER CROLLO DI PRESSIONE?

 

Link to comment
Share on other sites

Me la sono trovata davanti e sto cercando di capire come funziona, nel caso ci fossero problemi quando la colleghero'.

1 ora fa, Alessio Menditto ha scritto:

Ad esempio, QUALE VALVOLA BYPASS?

QUALE PRESSIONE CROLLA, la alta o la bassa?

COSA INTENDI PER CROLLO DI PRESSIONE?

 

Non so rispondere nel dettaglio, mi sto cercando di fare una cultura. Per il crollo di pressione direi che, dato che il compressore gira sempre, lui comprime anche quando non c'e' portata, per cui potrebbe cavitare.

Mi sono fatto uno schema con i collegamenti: ho dato un nome ad ogni componente e l'ho indicato nelle connessioni

IMG_20211123_115410.jpg

Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto

Ma il compressore deve girare se è “in chiamata” ossia se c’è un termostato sulla macchina utensile che dice che la temperatura dell olio o dell acqua per raffreddare l’utensile è troppo alta, poi ci potrà essere sull aspirazione del compressore una valvola di bassa pressione che lo blocca nel caso “vada in vuoto”, oltre che c’è già una valvola di controllo di bassa pressione.

Non capisco cosa intendi che gira sempre, gira se deve girare, per quello che riguarda i disegni che hai fatto io personalmente ci capisco poco, se fossi in te affronterei come ti ho detto un componente alla volta, ci fai la foto e ci dedichiamo su quello.

Se altri colleghi capiscono lo stesso in un altro modo vedrai ti aiutano volentieri anche senza ulteriori informazioni.

Link to comment
Share on other sites

5 ore fa, gtsolid ha scritto:

Me la sono trovata davanti e sto cercando di capire come funziona, nel caso ci fossero problemi quando la colleghero'.

la base dove non ci si scappa è che è un frigo

se poi quando la accendi non dovesse funzionare...

AUGURI

 

8 ore fa, gtsolid ha scritto:

per cui ho una valvola di bypass per evitare che la pressione crolli (come funziona?).

https://www.youtube.com/watch?v=3cStx5FYQjA

Link to comment
Share on other sites

5 ore fa, gtsolid ha scritto:

Per il crollo di pressione direi che, dato che il compressore gira sempre, lui comprime anche quando non c'e' portata, per cui potrebbe cavitare.

un compressore lavora con gas...

Link to comment
Share on other sites

Il 20/11/2021 alle 12:21 , DavidOne71 ha scritto:

manca una foto laterale

Eccola.

 

21 ore fa, Alessio Menditto ha scritto:

Un componente alla volta

Ok, partirei dallo scambiatore piccolo: Vedo che ha una mandata ed un'uscita dell'olio idraulico. Vorrei capire il circuito del gas come funziona (ho messo bene le frecce?) inoltre vedo una una spirale metallica e sotto qualcosa di verde, mi sembra abbia a che fare con l'evaporazione del fluido frigorifero. Come funziona?

1164492193_Vistelaterali.jpg

IMG_20211120_100804.jpg

Link to comment
Share on other sites

DavidOne71
Il 23/11/2021 alle 09:02 , gtsolid ha scritto:

In questo impianto il compressore gira sempre, per cui ho una valvola di bypass per evitare che la pressione crolli (come funziona?).

si probabile, purtroppo non vedo bene il giro dei tubi

 

Il 23/11/2021 alle 09:02 , gtsolid ha scritto:

I 2 cilindri grossi sono scambiatori per refrigerante, quello piccolo per olio idraulico.

non potrebbero essere tutti dell'olio? segui i tubi della pompa e fai uno schema

In generale i tubi di rame fanno il circuito frigorifero, quelli in ferro e in gomma faranno olio o acqua

Il 23/11/2021 alle 09:02 , gtsolid ha scritto:

Una sonda rileva la temperatura e mi dice che circuito fare andare controllando una valvola del gas.

si è possibile

Link to comment
Share on other sites

Avete qualcosa da aggiungere circa il mio ultimo post? il ciclo frigorifero lo conosco in teoria, ma nella pratica per esempio non so individuare la valvola per la gassificazione del fluido

Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto

Tutte quelle che assomigliano a termostatiche o a capillari, ma per essere sicuro devi seguire il giro del refrigerante, specie in impianti un po’ complessi.

Link to comment
Share on other sites

Sto cercando di mettere i versi nello schema.

Ho un dubbio su questo distributore.

I tubi che si vedono arrivano dai 3 cilindri scambiatori, dal compressore grande e da una valvola (che comanda il flusso di nuovo ai 2 cilindri neri ed al cilindro chiaro)

IMG_20211201_134857.jpg

 

Inoltre da sotto il ventilatore escono delle serpentine. Un tubo va al compressore, l'altro (montato piu' in basso), all'accumulatore, passando per il cilindro chiaro (foto).

Mi sembra che il circuito piu' vicino alla ventola sia piu' fresco, mentre quello inferiore sia un po' piu' caldo.

 

IMG_20211120_075802.jpg

IMG_20211120_095147.jpg

Edited by gtsolid
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...