Jump to content
PLC Forum


TIA PORTAL V17, "Uso della tastiera"


Luigi Fortini
 Share

Recommended Posts

Luigi Fortini

Buongiorno a tutti.


Mi succede questo. Dopo anni di utilizzo del TIA dalla V11 alla V16 e abituato a utilizzare i tasti di scelta rapida per inserire contatti, bobine e funzioni varie, mi ritrovo che nella V17 hanno cambiato praticamente tutto.
Ho cercato nell'. e ho trovato che in "Impostazioni" => "Uso tastiera" è possibile cambiare i tastii di scelta rapida, peccato che nella scelta che ti propone, i vecchi tasti non siano disponibili.

Domanda :

Qualcuno sa se per caso esiste un file di configurazione che preso dalla V16 o altro che copiato, importato o modificato si possa tornare alla vecchia configurazione dei "Tasti" ?

Grazie.

Link to comment
Share on other sites


Io non ho trovato nulla per poter tornare alle precedenti impostazioni.
Questa modifica dei tasti, è davvero molto antipatica.
Tra l'altro, c'è anche un errore: se vai con il mouse sul simbolo del contatto negato, ti dice ancora che il tasto è Shift + F3. Invece, è F10.

Link to comment
Share on other sites

batta non capiscono l'utilità della tastiera, io mi trovo molto meglio a scrivere i programmi usando il meno possibile il mouse, lo trovo spesso più produttivo, questo cambiamento forse era meglio se lo evitavano, il fatto del contatto negato a breve mi sa che lo correggeranno

Link to comment
Share on other sites

sono topi da scrivania

in campo il mouse non lo usi, io uso molto la tastiera ma in secondo ordine uso il pad anche con word

il mouse serve per forza solo con il cad

Link to comment
Share on other sites

38 minuti fa, Yiogo ha scritto:

in campo il mouse non lo usi, io uso molto la tastiera ma in secondo ordine uso il pad anche con word

No, dai, il touchpad no, per favore.
Quello lo uso solo se mi devo piazzare, con il notebook, per brevi controlli, in posizioni scomode.
Il touchpad è scomodissimo. Va bene solo per utilizzo occasionale.
Poi, tanta tastiera e mouse.
Pensa che in campo, anche per interventi di mezz'ora, mi porto sempre il tavolino e la sedia.
Per interventi che si prolungano per più di 2-3 giorni, mi porto anche un monitor da 27" con risoluzione 2k.

Non è certo il mouse che mi intralcia.

Link to comment
Share on other sites

ognuno ha le sue preferenza, pensa che io non ho nemmeno il mouse nelle borse dei miei portatili

con il pad faccio praticamente tutto, quello che non sono mai riuscito a fare, ma per la verità nemmeno ci tengo è usare il cad sul portatile, ma nemmeno in ufficio

ti dirò che anch'io mi portavo il tavolino ma poi con il tempo ne ho fatto sempre più a meno

pensa che venerdì era pure crashata la rete e mi sono collegato stando sulla scala a pioli

ho appena acquistato tia 17, secondo te a senso che acquisti il monitor 2 (il portatile 15" usb) ?

a senso mi pare una soluzione decente, considera che spesso quando ho un tavolo serio lavoro con due portatili contemporaneamente, uno per il sistema di sviluppo e uno per manuali, tabelle, loookatlan ed utility di varia natura

Link to comment
Share on other sites

12 ore fa, batta ha scritto:

No, dai, il touchpad no, per favore.

 

Il touchpad solo per emergenze, è di una scomodità unica!

Link to comment
Share on other sites

10 ore fa, Yiogo ha scritto:

pensa che venerdì era pure crashata la rete e mi sono collegato stando sulla scala a pioli

Va bene in emergenza, per dieci minuti.
Io, per lavorare, pretendo (e ripeto: pretendo!) un minimo di comodità.
Se viaggio in auto, ho il mio tavolino e la mia sedia. Se viaggio in aereo, nemmeno tiro fuori il pc dallo zaino se non mi danno un tavolo ed una sedia.

 

Questa abitudine del tavolino ce l'ho da lungo tempo. Spesso, al primo impatto, suscita un po' di ilarità. Ma, un attimo dopo, tutti ne capiscono la praticità.
C'è da dire che, quando ho iniziato a portarmi il tavolino, ero praticamente il solo a farlo. Ora vedo che quasi tutti hanno il loro tavolino.

 

Ricordo un avviamento di un impianto in una cantina, parecchi anni fa.
Io, italiano, a fare il lavoro per una ditta italiana, sulla parte microfiltrazione. L'altro, austriaco, per una ditta austriaca, che si occupava della riempitrice.

Io, che lavoravo seduto con il pc sul tavolino. Lui, che lavorava in piedi, con il pc su una pila di bancali.
E, nella stessa identica situazione, mi ci sono ritrovato tantissime volte.

 

10 ore fa, Yiogo ha scritto:

ho appena acquistato tia 17, secondo te a senso che acquisti il monitor 2 (il portatile 15" usb) ?

Il TIA, da sempre, è suddiviso in molte finestre. Questo, se da una parte è un vantaggio perché ti permette di tenere sotto controllo molte cose, dall'altro ti costrige a lavorare con monitor che abbiano almeno risolluzione 1920x1080 (Full HD).
Un tempo godevo di una vista da 13/10 per occhio. Oggi, non più. Di conseguenza, già trovo difficoltoso lavorare con risoluzione full hd su monitor da 15". Il 17", a mio avviso, dovrebbe essere il minimo da prendere in considerazione.
Secondo me, il monitor ideale per lavorare con il TIA (ma non solo con il TIA) è un 27" con risoluzione 2560x1440 (2k).
Se aggiungi un monitor, non ha più senso lavorare con due notebbok. Anzi, quella dei due notebook la trovo una soluzione molto scomoda. Con il monitor esterno, per esempio, con F1 apri la guida in linea e la sposti su uno dei monitor. Per fare la stessa cosa con due PC, devi aprire anche sul secondo il sistema di sviluppo.

In ufficio lavoro con tre monitor: il principale da 27" 2560x1440, poi un 22" 1920x1080, e il 17", sempre 1920x1080, del notebook.

 

Chiedo scusa per il lungo O.T. 

Link to comment
Share on other sites

20 ore fa, Yiogo ha scritto:

secondo te a senso che acquisti il monitor 2 (il portatile 15" usb) ?

Io lo uso regolarmente e mi trovo molto bene, ovvio non è il mio monitor dell'ufficio, ma riesco a metterlo nello zaino senza occupare troppo posto e senza pesarmi più di tanto.

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, acquaman ha scritto:

Io lo uso regolarmente e mi trovo molto bene, ovvio non è il mio monitor dell'ufficio, ma riesco a metterlo nello zaino senza occupare troppo posto e senza pesarmi più di tanto.

è quello che vorrei fare anch'io, mi sembra proprio Asus mi sembra di aver visto tempo fa, fa dei prodotti con costodia apposita che aiuta a riporre il monitor nella medeisma borsa del laptop, custodia robusta che aiuta a non rovinare il monitor dentro la borsa e a fargli pure da supporto di sostegno per poterlo mettere nel punto in cui si usa accanto al laptop. Tu acquaman che prodotto usi?

Edited by leleviola
Link to comment
Share on other sites

grazie per le indicazioni sul monitor ausiliario

invece per il pad non ci trovo nulla di strano nè di scomodo, anche ora che sono a casa e ho spazio non mi sognerei mai di usare il mouse

ne ho acquistato uno da poco [pad] per mia moglie che lavora con un fisso, si lamenta di problemi del polso, con il pad una volta abituato sposti la mano pochissimo con precisioni elevatissime

quello che uso meno è il pad con due mani, serve raramente ma fai cose che con il mouse sono impossibili, sempre con movimenti minuscoli

ma in termini di velocità sei molto sopra alle prestazioni del mouse perchè sposti meno la mano, con word se compili tabelle la differenza è eclatante

 

Edited by Yiogo
Link to comment
Share on other sites

@Yiogo cosa intendi per pad? Forse fraintendo io, il trackball? il mouse al contrario con il movimento della palla da sopra e che tieni la mano sopra per muovere la palla, questo l'ho usato tantissimo anch'io e per fare disegno tecnico di planimetria quadri con disegno delle apparecchiature è utilissimo, quando hai da fare spostamenti precisi col mouse sarebbe impossibile ed è utilissimo. In quanto all'uso del mouse io ormai ho optato per comodità a quello senza fili, utile proprio perchè senza l'odioso filo ma quando possibile cerco di limitarne l'uso usando il più possibile i comandi da tastiera anche per i comandi da tastiera del sistema operativo per esempio F2 rinomina o i più ovvi e banali Ctrl X, V, C per i vari comandi Taglia, Incolla e Copia e tanti altri che non sto a elencare

Link to comment
Share on other sites

4 ore fa, leleviola ha scritto:

cosa intendi per pad?

 

Lele la "pad" è quella piccola area, situata nella parte bassa della tastiera dei portatili, su cui fai scorrere il dito per spostare il puntatore sullo schermo. Quelle più vecchie hanno 2 tasti che hanno la stessa funzione dei 2 tasti del mause; le più recenti simulano i 2 tast con un tocco sui lati estremi della pad.

Edited by Livio Orsini
Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, Livio Orsini ha scritto:

 

Lele la "pad" è quella piccola area, situata nella parte bassa della tastiera dei portatili, su cui fai scorrere il dito per spostare il puntatore sullo schermo. Quelle più vecchie hanno 2 tasti che hanno la stessa funzione dei 2 tasti del mause; le più recenti simulano i 2 tast con un tocco sui lati estremi della pad.

si infatti credevo anch'io che il pad fosse quello...., forse ho frainteso perchè Yiogo riesce a raggiungere buona precisione con tale dispositivo di puntamento, io non ci riuscirei proprio anche con tutta la buona volontà, se proprio si vuole precisione da disegno tecnico ci vuole il trackball che volendo sta fermo da solo se non lo tocchi e puoi fare movimenti molto precisi che con un mouse non riusciresti ad avere, scusate l'OT

Link to comment
Share on other sites

9 ore fa, leleviola ha scritto:

se proprio si vuole precisione da disegno tecnico ci vuole il trackball

 

meglio la tavoletta grafica, meglio ancora se di dimensioni generose.

La trackball la trovo molto comoda, però per una di buona qualitàdevi spendere parecchio.

Link to comment
Share on other sites

la tavoletta grafica ormai non la usa più nessuno, per il cad i mouse va benissimo

 

per pad intendo proprio il classico pad capacitivo

se ci fai la mano ti trovi benissimo ed arrivi comunque ad una precisione di puntamento più che soddisfacente,  specie che se come è loìggetto di questa discussione èensiamo alla programmazione in ambienti graficamente molto "pieni", come sono sia TIA che Codesys

 

Link to comment
Share on other sites

Livio Orsini
11 ore fa, Yiogo ha scritto:

la tavoletta grafica ormai non la usa più nessuno, per il cad i mouse va benissimo

 

 

Sempreunico depositario della verità! 😂

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...