Jump to content
PLC Forum


Termostato con controllo da remoto


Bratta
 Share

Recommended Posts

Salve a Tutti.

 

Recentemente ho montato una nuova caldaia (Sylberg Style) controllata da un normalissimo termostato programmabile (Honeywell). Il termostato è cablato con la caldaia tramite singola coppia di fili che corrono nel muro.

 

Al momento del preventivo avevo chiesto se fosse possible avere qualcosa di controllabile da remoto. Nel senso: qualcosa che mi permetta di accendere, spegenere e magari pure controllare la temperatura quando sono fuori casa, tramite app o qualcosa di simile.


Il tecnico però mi aveva risposto che era necessario avere caldaie apposite, che ovviamente costavano di più. Ho quindi rinunciato.

 

Però mi chiedo, se è il termostato a controllare la caldaia, non è sufficiente che il termostato sia "intelligente" e collegabile alla wifi? Mi viene da pensare che a prescindere dal tipo di caldaia, il termostato dice cosa fare alla caldaia. Che poi il comando venga da una sua logica preimpostata o da un comando ricevuto da remoto non vedo grosse differende dal punto di vista della caldaia.

 

Se sì, è possibile semplicemente sostituire il termostato con uno nuovo? Immagino che questo tipo di termostati abbiano bisogno alimentazione dedicata a 230V?
Esistono modelli installabili su normale cassetta rettangolare  ad incasso (quelle da 3 prese/interruttori diciamo)?

 

Grazie in anticipo

Link to comment
Share on other sites


Stefano Dalmo
15 minuti fa, Bratta ha scritto:

normalissimo termostato programmabile (Honeywell

Quindi stiamo parlando di un  termostato  non a corredo della caldaia .  Come comando remoto modulante  ,  con cui  regoli la temperatura sanitaria e riscaldamento .

Ma un  termistato Ambiente  ON  OFF

 Se  è questo secondo , lo puoi sostituire tranquillamente  con un  termostato Wi Fi Qualunque.

NEST   NETATMO ,  TICINO , ECC 

Vai sul web e cerca quello che ti piace ,  hanno tutti un comando pulito  C  - N O - NC.

Oppure C - N O . 

Questi  sono i morsetti da utilizzare  in entrambe i casi .

 

 

Link to comment
Share on other sites

Non sono molto pratico ma direi di si, il termostato attuale comanda accensione spegnimento caldaia sulla base della temperatura misurata e programma. La temperatura per acqua sanitaria e riscaldamento è regolata direttametne dalle manopole sulla caldaia.

 

Grazie mille per i suggerimenti, in effetti ho dato un'occhiata e ci sono un sacco di soluzioni a disposizione.

 

 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...