Jump to content
PLC Forum


Caldaia Beretta Ciao 24 CSI AR (etichetta 1SE E 09 52717 - scheda elettronica CPBTR08)


mandrakke
 Share

Recommended Posts

mandrakke

Salve a tutti. Premetto che non sono un tecnico e chiedo un aiuto che sia comprensibile per un non-addetto come me. La caldaia in oggetto (non collegata a termostato ambiente), funziona regolarmente dal 2009 (gas metano), ma ultimamente presenta il seguente problema, ad intervalli di qualche giorno, specialmente quando la temperatura esterna è più bassa: con il selettore di funzione in posizione INVERNO (acquacalda+riscaldamento), con il selettore di temperatura riscaldamento in posizione centrale (AUTO - S.A.R.A.), con pressione acqua regolare (1 atm), la fiamma improvvisamente si spegne e si accende la spia rossa fissa. Nel mentre si sente girare il ventilatore con continuità. Allora porto il selettore in OFF/RESET, la spia per un attimo diventa verde, ma poi ritorna subito in rosso fisso (il ventilatore continua a girare con continuità ma la fiamma non si accende). Per farla partire devo dare un energico colpo con la mano sul davanti del mantello della caldaia mentre porto il selettore su RESET: allora la spia ritorna verde, attendo 5 secondi e riporto il selettore su INVERNO, la spia rimane verde, la caldaia riparte regolarmente. Le istruzioni dicono che il led rosso fisso indica blocco dovuto alle seguenti anomalie: blocco fiamma; intervento pressostato aria differenziale (dopo la fase transitoria); sonda NTC riscaldamento; allarme guasto elettronica ACF; pressostato acqua (dopo la fase transitoria). Ho provato a pulire dalla fuliggine la coclea ventilatore smontandola, il Venturi, il Pitot, il tubo di aspirazione/scarico fumi, ho controllato il tubicino in silicone collegato al pressostato differenziale, che è libero (soffiando o succhiando si sente il click dell'interruttore). Ho provato, durante il blocco (con led rosso fisso) a by-passare il pressostato differenziale (cortocircuitando i suoi 2 contatti). Ho disincrostato con l'apposito acido lo scambiatore (solo circuito acqua sanitaria). Ho smontato e pulito il flussostato. Allego 3 foto della scheda (CPBTR08), del pressostato e del ventilatore. Purtroppo il problema si ripropone. Ringrazio tutti per eventuali suggerimenti.

Edited by mandrakke
Link to comment
Share on other sites


Stefano Dalmo

Se parte con un pugno , cosa vuoi che ti si risponda !  Controlla la scheda ,  fai una visione dei pettini sulla scheda  , togli i connettori e vedi se ci fossero ossidazioni  .  Se dando qualche colpo a caldaia funzionante si ripetesse  il problema !   Insomma immagino che  c'è qualche componente sulla scheda  si isoli .  Se si riprende con un colpo ! ne sei certo ?

Magari qualche relè  .

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

mandrakke

Grazie Stefano. Come da Te consigliato, ho provato a togliere e rimettere tutti i pettini sulla scheda, dandogli una spruzzata di spray per contatti elettrici. Poi ho mosso leggermente le viti di regolazione dei 4 potenziometri sulla scheda (rimettendoli nella loro posizione originale, anche a loro ho dato una spruzzata). Vediamo che succede...

404491604_SCHEDACPBTR08.jpg

Link to comment
Share on other sites

...grazie BADPI59.

Comunque il problema si è riproposto oggi, e precisamente quando, con il riscaldamento in funzione, ho aperto l'acqua calda sanitaria: blocco con spia rosso fisso e ventilatore che gira a manetta. L'ho dovuto resettare con il solito sistema "gentile" (cazzotto mentre resettavo) ed èripartito. Mah...

Link to comment
Share on other sites

vai a ritroso dalla ventola e segui il cavo, vedi dove si connette sicuramente su un relee 

quanto si manifesta il malfunzionamento batti su quel relee se scompare non hai che da portare la scheda da un tecnico e fartelo cambiare

Link to comment
Share on other sites

Grazie ancora, BADPI59. Temo di non avere le abilità tecniche per capire esattamente a quale dei 2 relè porta il filo della ventola (come ben sai, i fasci di fili si connettono alla scheda con dei pettini e poi seguono il circuito stampato: troppo difficile per me capire quale dei 2 relè sia responsabile del funzionamento della ventola).

Ma seguirò il tuo consiglio ed andrò per tentativi, provando a battere prima su un relè e poi sull'altro, finchè il rosso si spegne.

Dunque tu dici che il blocco della caldaia è dovuto al fatto che il relè della ventola si incanta su "ACCESO"? Te lo chiedo perchè sottolineo che, durante il blocco, la ventola continua sempre a girare a manetta (non si ferma mai). Grazie

Link to comment
Share on other sites

fai una cosa, mostra l'immagine che ti posto ad un riparatore di apparecchiature elettroniche che conosci e digli che ti cambi i due relee e l'integrato che  li  pilota

con pochi euro comperi il materiale e con una mezz'ora di lavoro ti sistemi la scheda 

scheda.png

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...