Jump to content
PLC Forum


Pressione alta termocamino Jolly-mec Foghet


LbClaudio
 Share

Recommended Posts

LbClaudio

Buongiorno,

nel 2008 ho acquistato un termocamino della Jolly-mec modello Foghet EVO, con produzione di acqua calda sanitaria che però non utilizzo, predisposto a Pellet e a legna. Fino ad oggi ha sempre funzionato perfettamente sia con il pellet che con la legna, nel tempo ho solo sostituito 3 volte la candeletta di accenzione . Di seguito descrivo quanto accaduto nella giornata di ieri a seguito di una perdita di acqua dal tubo in uscita della pompa:

Utilizzando il camino termico con la funzione a legna ho notato che all'uscita della pompa c'era una perdita d'acqua tra il tubo e la pompa che pur stringendo l'apposita ghiera continuava ad uscire. Di conseguenza ho allentato la ghiera fino a togliere la guarnizione per sostituirla con una uguale nuova. Per fare ciò purtroppo, non avendo gli appositi rubinetti di chiusura, ho dovuto svuotare l'impianto che ho riempito subito dopo effettuata l'operazione di sostituzione della guarnizione mettendo l'impianto in pressione a 1,2 bar ovviamente effettuando tutte le operazioni di spurgo dell'aria. Dopo di che ho acceso il camino con legna e da qui sono sorti i problemi che elenco:

- con l'aumento della temperatura dell'acqua aumentava molto velocemente la pressione fino a raggiungere i 3 bar e il camino ha iniziato a fare un forte rumore. Ho subito spento il camino e manovrato a mano le valvole di sicurezza facendo abbassare la pressione ai livelli di sicurezza;

- facendo una verifica ho notato che la valvola deviatrice si era bloccata, sicuramente per l'aria formatasi dallo svuotamente dell'impianto;

- sboccata la valvola deviatrice si è rimessa in posizione di funzionamento a flusso riscaldamento;

- Riaccendo il camino a pellet e tutto sembra funzionare regolarmente, ad eccezione che la temperatura dell'acqua non superava i 60 °C (il camino è stato acceso per circa 10 ore);

- questa mattina riaccendo il camino a legna è si ripete la stessa cosa, la pressione si alza con il riscaldarsi dell'acqua fino a oltre i 3 bar;

- rispengo il camino, aspetto che l'acqua si raffredda, riporto la pressione a 1,2 bar e la cosa strana è che la pressione sale nonostante il camino sia spento.

- Controllo la pompa che risulta non bloccata e gira regolarmente;

- controllo la valvola deviatrice e risulta regolarmente in posizione giusta;

- controllo le due valvole di sicurezza di sfiato e sembrano siano funzionanti;

- LA DOMANDA E': DA COSA PUO' DIPENDERE QUESTO MAL FUNZIONAMENTO?

NOTA: l'impianto di riscaldamento è collegato sia al termocamino che ad una caldaia a gas GPL che ovviamente è attiva solo per la produzione dell'acqua calda sanitaria il cui funzionamento per il riscaldamento è spento.

Link to comment
Share on other sites


Stefano Dalmo

Se la pressione sale senza fonte di calore accesa  , o non è chiuso bene il rubinetto di carico o trafila nonostante sia chiuso ,oppure lo scambiatore  di calore del sanitario si è bucato ed entra acqua nel circuito primario del riscaldamento .

Link to comment
Share on other sites

proverei anche a isolare la caldaia a gpl che anche quest'ultima se non ci sono scambiatori di mezzo potrebbe far salire la pressione per trafilamento rubinetto carico o scambiatore forato

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...