Jump to content
PLC Forum


Dimmer led senza pulsante?


michele.bartolettistella
 Share

Recommended Posts

michele.bartolettistella

Vorrei provare a dimmerare una lampadina led da 220V (data come dimmerabile) con un dimmer led, ma invece del classico pulsante da tenere premuto vorrei usare come regolatore un comando rotativo, o una slitta, in modo da avere uno 0% e un 100%, e in mezzo tutti i valori intermedi di luminosità.

 

È possibile? Esistono dimmer a taglio di fase in cui l'attuatore è una resistenza variabile?

 

Ci sono soluzioni alternative?

 

Grazie.

Link to comment
Share on other sites


patatino59
47 minuti fa, michele.bartolettistella ha scritto:

provare a dimmerare una lampadina

Da quanti Watt è ?

 

Link to comment
Share on other sites

max.bocca

Certo che esistono, esempio relco e tecnel e molti altri hanno a catalogo prodotti simili.

Anche con ingresso 0/10V...

Link to comment
Share on other sites

michele.bartolettistella
11 hours ago, patatino59 said:

Da quanti Watt è ?

 

Si tratterebbe di una lampadina da 5÷7W di potenza...

 

I dimmer pwm/analogici che ho trovato mi sono parsi tutti a bassa tensione (5÷36V), mentre i dimmer a 220V che ho trovato sono tutti con la regolazione a pulsante...

 

Cosa si intende di preciso con 1-10V? Qual è la differenza tra dimmer analogico e pwm se si può spiegare in poche parole?

 

Grazie.

Edited by michele.bartolettistella
Link to comment
Share on other sites

36 minuti fa, michele.bartolettistella ha scritto:

Cosa si intende di preciso con 1-10V?

 

Sono regolatori che hanno una tensione interna di riferimento selezionabile tramite un potenziometro; l'escursione in uscita dal poteniometro è compresa tra 0-10V. In alternativa questa tensione può provenire da un dispositivo esterno.

Variando questa tensione di riferimento si passa dalla lampada spenta (0V) alla lampada accesa al 100% (10V di riferimento).

Link to comment
Share on other sites

del_user_293569

Cerca sul web:

SANDASDON SD80034 Regolatore Dimmer A Manopola 220V Nero Compatibile Bticino Living

Ha il pomellino con tacca di riferimento.

Edited by Francesco_54
Link to comment
Share on other sites

Scusami, ma dimmerare una lampadina da 7 Watt mi sembra assurdo, oltre che costoso, elettronicamente, e per giunta dal risultato dubbio.

(ancora devo vedere una lampadina a 220 volt dimmerata correttamente)

Se si trovano ancora potrebbe bastare un semplice reostato a filo da 10 Kohm  5 Watt, da mettere in serie al carico.

Edited by patatino59
Link to comment
Share on other sites

michele.bartolettistella
7 hours ago, patatino59 said:

Scusami, ma dimmerare una lampadina da 7 Watt mi sembra assurdo

 

Ti capisco:so che usare i dimmer con le lampadine LED è un azzardo. Le lampadine che figurano come "dimmerabili" sono in gran parte a filamento LED; anche per queste vale lo stesso discorso?

 

 

In realtà, la luce che vorrei dimmerare è quella di una lampada da scrivania (tipo Luxo L-1), che in genere va bene alla luminosità massima (400-700 lm), ma che in qualche caso avrei bisogno di sfumare perché troppo forte per alcuni lavori.

 

Quindi pensavo di installare il dimmer (o equivalente) in un piccolo box da tenere appoggiato sulla scrivania, cioè al posto del classico interruttore a filo passante. Purtroppo i modelli come il SANDASDON citato da Francesco_54 sono più adatti per una scatola da muro.

 

La mia idea era di usare un prodotto come questo, che però come dicevo funziona a pulsante. Vuole un minimo di 5W, quindi dovremmo starci.

 

Dimmer220.thumb.jpg.3d01c3ef33e154b1f8be33f71b5f2a49.jpg

 

In alternativa ci sono dimmer come questo, che però richiedono una lampadina a basso voltaggio.

 

Dimmer12.thumb.jpg.bb7ead96d62eaa499f047a3f9b62efce.jpg

 

A me non dispiaceva l'idea di continuare a usare una classica lampadina E27, più facilmente sostituibile.

 

In alternativa, girando il problema, posso lasciar perdere la lampadina classica e fare le cose per bene, con un driver/dimmer led e un sistema a led al posto del portalampada tradizionale. In tal caso, però, che tipo di "lampade" potrei usare, oltre alle strisce led?

 

Sono domande un po' di base... ma qui imparo ogni giorno qualcosa di nuovo. Grazie.

Link to comment
Share on other sites

del_user_293569
27 minuti fa, michele.bartolettistella ha scritto:

Quindi pensavo di installare il dimmer (o equivalente) in un piccolo box da tenere appoggiato sulla scrivani

Li chiamano "dimmer per piantana":   Link

Edited by Francesco_54
Link to comment
Share on other sites

michele.bartolettistella
1 hour ago, patatino59 said:

Se ti bastano due valori puoi usare un condensatore in serie da 0,47 uF 400 volt da bypassare con un interruttore.

 

Anche questa è un'idea. Anche con questa soluzione potrei avere problemi di lampadina? Posso usare una lampadina led qualsiasi o anche in questo caso deve essere "dimmerabile" sulla carta?

Link to comment
Share on other sites

Ovviamente deve essere dimmerabile.

Tanto per chiarire, una lampadina LED non dimmerabile, essendo ovviamente stabilizzata lato DC, non varierà di luminosità nemmeno con taglio di fase, o reattanza in serie (sia capacitiva che resistiva)

 

Link to comment
Share on other sites

michele.bartolettistella
51 minutes ago, patatino59 said:

Ovviamente deve essere dimmerabile.

Tanto per chiarire, una lampadina LED non dimmerabile, essendo ovviamente stabilizzata lato DC, non varierà di luminosità nemmeno con taglio di fase, o reattanza in serie (sia capacitiva che resistiva)

 

 

Perfetto.

Link to comment
Share on other sites

michele.bartolettistella
On 1/15/2022 at 9:39 PM, patatino59 said:

Se ti bastano due valori puoi usare un condensatore in serie da 0,47 uF 400 volt da bypassare con un interruttore.

 

Se volessi impostare tre step invece di due, come andrebbe rivisto il circuito?

Facciamo conto di una lampadina-tipo da 8W, con tre livelli di luminosità del tipo 30%,60%,100% (approssimativamente).

 

Si può fare?

Link to comment
Share on other sites

Devi usare un commutatore a 4 posizioni, o in alternativa due interruttori con un condensatore in serie ciascuno.

http://www.lucio15.altervista.org/logica/fogli/ab.png

Nello schema di esempio, con un condensatore in serie a ciascun interruttore, per esempio 1,5uF e 3 uF, avrai 4 possibilità:

OFF-OFF: Spento

ON -OFF: 1,5

OFF-ON: 3

ON-ON: 4,5 

 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...