Jump to content
PLC Forum


Differenze di prezzo dei vari differenziali


 Share

Recommended Posts

GiovanniG1

Ciao a tutti, quale differenziale scegliere?
Mi trovo davanti a una discreta gamma, prendiamo il classico termico/differenziale 16A 30mA AC.. i prodotti cinesi (esempo IEK) costano un pò più del prodotto locale (Legrand) e un pò più di 1/4 rispetto a ABB, 1/3 di Schneider.. ecc.
Se i prodotti rispettano la normativa (visto che li vendono in negozio) e hanno ottenuto la certificazione, perchè spendere 4 volte tanto?
A me possono venire in mente:
Robustezza meccanica/qualità delle plastiche e viti
Contatti placcati di metalli particolati per durare dopo diverse "sfiammate"
Precisione nella rilevazione e assenza di falsi allarmi
Velocità di intervento

Ora, premettendo che secondo me questi aspetti non sono critici in un impianto domestico dove si presuppone che un differenziale salti in casi estremi, non certo all'ordine del giorno, e che per fare 30mA ci vuole una disceta fuga (alla faccia dei falsi allarmi), per quale motivo dovrei spendere di più?
Con tutti gli IEK che ho montato non ho avuto problemi, utilizzando carichi di diversa natura (frighi, piastre induzione, elettrodomestici anche datati)..
E qual'è la vostra opinione/esperienza? Grazie mille!
 

 

 

Edited by GiovanniG1
Link to comment
Share on other sites


Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...