Jump to content
PLC Forum


Motore 400V stella/doppia stella


Salhit
 Share

Recommended Posts

Salve ragazzi, ho per le mani un motore asincrono trifase della siemens, doppia velocità 4/8 poli, credo sia un dahlander però di solito i motori che mi sono capitati sono con collegamento stella/triangolo ma questo da targhetta mi dice che è uno stella/doppia stella. A qualcuno è mai capitato di collegare un motore del genere? Se si, che tipo di collegamento di comando devo adottare?

 

Perché collegandolo come un normale motore doppia velocità salta la termica sulla bassa e ho misurato un alta corrente di assorbimento sulle fasi. 

 

Vi allego foto della targhetta. 

20211220_153039.jpg

Link to comment
Share on other sites


In più ho misurato gli avvolgimenti: 

Tra U1-V1-W1 ho circa 5 ohm

E tra U2-V2-W2 ho circa 12 ohm

 

 

Link to comment
Share on other sites

max.bocca

https://mall.industry.siemens.com/mall/en/WW/Catalog/Product/1LE1011-1BR23-4AB4

 

Prova a cercare qui, devi cercarlo con la sintassi dei trattini, 

Se fosse un normale dalandher il rapporto delle potenze non mi sembra quello, poi mi sembra che sia triangolo, doppia stella .

Tra i due gruppi che resistenza misura?

Edited by max.bocca
In completo
Link to comment
Share on other sites

22 ore fa, Ctec ha scritto:

Il collegamento dovrebbe essere questo:

image.png.ba142be82c4818afc1a78937fd1c54ae.png

Volevo aggiungere che questo motore è stato ribobinato da un officina specializzata perchè in un'altra occasione un avvolgimento si era interrotto. Tralasciando questo, ho ricollegato il motore proprio come in foto ma al primo avvio succede che dopo nemmeno 30 secondi dall'avviamento della lenta salta già la termica e misuro circa 13A di assorbimento sui poli della lenta. La veloce mantiene ma comunque siamo alti come amperaggio rispetto ai dati di targa.

Link to comment
Share on other sites

max.bocca

Io normalmente provo alimentare le due ternia  e quando trovo quella che alimentata gira a bassa velocità e corrente corretta la battezzo 1V, quindi per funzionare in 2V faccio la Stella e alimentò l'altra. 

Mi ero confuso che questo collegamento era triangolo / doppia stella in quanto era citato in alcuni commutatore di poli dalandher. 

Effivamevemte loro disegnavano il triangolo!!! E poi indicavano di alimentare i vertici o la mezzeria ... poi sempre la stella per la 2v

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

leleviola
Il 20/2/2022 alle 18:21 , Salhit ha scritto:

Perché collegandolo come un normale motore doppia velocità salta la termica sulla bassa e ho misurato un alta corrente di assorbimento sulle fasi.

molto strano che salti con la bassa, dovrebbe essere l'avvolgimento più lungo e quindi crear meno assorbimento, con l'assorbimento più corto avendo avvolto meno cave con la metà del numero di poli dovrebbe assorbire di più, per me c'è qualcosa che non torna, i motori doppia velocità che ho sempre collegato hanno avvolgimenti trifase collegati in stella con il centrostella collegato internamente al motore e con i terminali dei tre avvolgimenti riportati per la connessione, gli avvolgimenti più corti avvolgono meno cave e quindi hanno un numero di poli minore l'avvolgimento più lungo che sfrutta anche lavvolgimento corto avvolge invece il doppio di cave dimezzando la velocità quindi avendo più avvolgimento dovrebbe anche assorbire meno ma ovviamente avere più coppia

Link to comment
Share on other sites

5 ore fa, leleviola ha scritto:

molto strano che salti con la bassa, dovrebbe essere l'avvolgimento più lungo e quindi crear meno assorbimento, con l'assorbimento più corto avendo avvolto meno cave con la metà del numero di poli dovrebbe assorbire di più, per me c'è qualcosa che non torna, i motori doppia velocità che ho sempre collegato hanno avvolgimenti trifase collegati in stella con il centrostella collegato internamente al motore e con i terminali dei tre avvolgimenti riportati per la connessione, gli avvolgimenti più corti avvolgono meno cave e quindi hanno un numero di poli minore l'avvolgimento più lungo che sfrutta anche lavvolgimento corto avvolge invece il doppio di cave dimezzando la velocità quindi avendo più avvolgimento dovrebbe anche assorbire meno ma ovviamente avere più coppia

Ho provato il motore a banco e ho misurato gli avvolgimenti. A banco il motore va senza problemi. Mi trovo anche con il collegamento sui morsetti per la lenta e la veloce. Succederà qualcosa con i contattori probabilmente.. controllerò e vi aggiornerò in merito.

 

motore stella_doppia stella.jpg

Link to comment
Share on other sites

leleviola

ma scusa tu quando colleghi la veloce ponticelli U1 V1 e W1? forse mi sbaglio io, non è che devi collegare solo U2 V2 e W2 senza ponticellare U1 V1 e W1? Il centrostella è già collegato internamente, così se ponticello U1 V1 e W1 fai lavorare tutti e due gli avvolgimenti quando colleghi su U2 V2  e W2 e come fa ad andare veloce? L'avvolgimento più corto dovrebbe essere sufficiente a far girare il motore alla velocità dimezzata rispetto alla lenta perchè ci sono meno poli in quanto le cave dove ci sono gli altri avvolgimenti non sono magnetizzate in quanto gli avvolgimenti non dovrebbero essere alimentati. L'ipotesi che ti ho fatto io non so se è corretta, al limite se riesci ad alimentare il motore con una tensione minore è meglio per evitare di far danni, tipo con un autotrasformatore trifase che ti alimenti il motore a una tensione minore, oppure fatti alimementare il motore da un riavvolgitore, loro di sicuro te lo possono fare

Edited by leleviola
Link to comment
Share on other sites

5 ore fa, leleviola ha scritto:

ma scusa tu quando colleghi la veloce ponticelli U1 V1 e W1? forse mi sbaglio io, non è che devi collegare solo U2 V2 e W2 senza ponticellare U1 V1 e W1? Il centrostella è già collegato internamente, così se ponticello U1 V1 e W1 fai lavorare tutti e due gli avvolgimenti quando colleghi su U2 V2  e W2 e come fa ad andare veloce? L'avvolgimento più corto dovrebbe essere sufficiente a far girare il motore alla velocità dimezzata rispetto alla lenta perchè ci sono meno poli in quanto le cave dove ci sono gli altri avvolgimenti non sono magnetizzate in quanto gli avvolgimenti non dovrebbero essere alimentati. L'ipotesi che ti ho fatto io non so se è corretta, al limite se riesci ad alimentare il motore con una tensione minore è meglio per evitare di far danni, tipo con un autotrasformatore trifase che ti alimenti il motore a una tensione minore, oppure fatti alimementare il motore da un riavvolgitore, loro di sicuro te lo possono fare

Anche io la pensavo come te vedendo la targhetta del motore. Ma poi nel coperchio della morsettiera il costruttore mi ha messo il collegamento giusto. Quindi ora sono perplesso, perché mi scrivono che è un motore stella/doppia stella se lo devo collegare come un normale motore stella/triangolo? 

20220221_233500.jpg

Link to comment
Share on other sites

leleviola

Scusami ma non conosco quella tipologia di motori e comunque sembra un doppia stella in effetti però non capisco come a faccia a fare una doppia velocità se comunque si magnetizza tutte le cave sia con un collegamento che con un altro, l'unica differenza che in un caso metti gli avvolgimenti in serie e in un altro fai due stelle in parallelo perchè la richiusura dei terminali U1 V1 e W1 non è altro che un nuovo centrostella, non so che dirti

Link to comment
Share on other sites

max.bocca

Il coperchio è  corretto infatti si vede il collegamento citato più volte, non è  stella triangolo!!!

Nello stella triangolo che è  mono velocità bi tensione (rapporto sqr ³) il collegamento è  diverso.

Se alimentazione arriva da dei contattori hai uno per la velocità 1, uno per la velocità 2 e uno che ti fa la doppia stella. Quest'ultimo deve attivarsi prima di quello di 2vel così sei sicuro che la stella è già presente all arrivo della tensione di 2vel. 

I contattori di vel 1 e stella potrebbero essere anche più piccoli di quello 2vel in quanto le correnti sono minori.  Io mettevo i 3 contattori con interblocco me meccanico oltre l elettrico in quanto ci sono sempre i furbi che premono a mano contattori per fare le prove. 

 

Link to comment
Share on other sites

Io in sostanza ho questo schema, non fate caso a come l'ho disegnato, era solo per darvi un idea di cosa dovrebbe fare il motore.. ora la mia domanda è questa, con questo tipo di motore, la configurazione di comando è giusta? 

Premetto che i comandi dei contattori avvengono da PLC quindi niente temporizzatori o altro di mezzo. 

SmartSelect_20220222-161714_Drive.jpg

Link to comment
Share on other sites

42 minuti fa, leleviola ha scritto:

non capisco come a faccia a fare una doppia velocità se comunque si magnetizza tutte le cave

La velocità di un asincrono dipende dalla frequenza e dal numero dei poli. Le combinazioni degli avvolgimenti cambiano il numero di poli. Notare il punto di alimentazione della doppia stella, che è diverso a seconda delle velocità. Non va confuso con l'avviamento stella-triangolo, dove si sottoalimenta il motore in avviamento (stella) e poi lo si commuta alla tensione nominale (triangolo). Qui si hanno invece due velocità diverse a tensione nominale.

Quoto in tutto il post di max.bocca

Link to comment
Share on other sites

leleviola
53 minuti fa, Ctec ha scritto:

La velocità di un asincrono dipende dalla frequenza e dal numero dei poli. Le combinazioni degli avvolgimenti cambiano il numero di poli. Notare il punto di alimentazione della doppia stella, che è diverso a seconda delle velocità. Non va confuso con l'avviamento stella-triangolo,

Si si lo stella triangolo è tutta un'altra cosa è che non riesco a capire la connessione degli avvolgimenti come faccia a dimezzare il numero di avvolgimenti e numero di poli se collego entrambe le stelle, scusate ma ho preso un abbaglio

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...