Jump to content
PLC Forum


Alimentazione 24V da 110V


Giorgio388
 Share

Recommended Posts

Giorgio388

Buongiorno  scusate potetr darmi un consiglio per risolvere un problema a bordo macchina. Allora devo alimentare un motore a 24Vdc  6A     ma nel quadro della macchina esiste solo 110Vca.  La macchina è in movimento e preleva tensione da in blindo sbarra com trolley.  Nella cassetta di alimentazione si trova il trasformatore ingresso  380V   uscita 110V.

Io da incompetente pensavo di montare un trasformatore con primario 220V con secondario 48V,   collegavo il primario a 110V,   e come uscita penso di ottenere la metà di 48V        praticamente 24V.

Voi cosa mi consigliate?

Frazie 1000

Link to comment
Share on other sites


Ivan Botta

Questo potrebbe essere un esempio, ma ce ne sono comunque di svariati modelli.

Edited by Ivan Botta
Link to comment
Share on other sites

Giorgio388

Grazie  se hai altri  modelli   a me fa dempre piacere conoscere

Link to comment
Share on other sites

Livio Orsini

Ti consiglio, come prima cosa, l'acquisto di un alimentatore certificato CE, ma che sia comunità europea e non Ci Export.

Inoltre è bene che sia un prodotto industriale e non consumer.

 

Link to comment
Share on other sites

Ivan Botta
Quote

se hai altri  modelli

Non è tanto trovare altri modelli, che si trovano senza problemi, il discorso è il problema della reperibilità dei semiconduttori, modelli targati Ci li trovi subito, modelli targati Eu che preferisco, e mi allaccio al discorso di Livio, ci vogliono mesi per averli, e parlo per esperienza diretta in azienda.

Converitori 80/24, ordinati a novembre, dovrebbero arrivare, salvo complicazioni, questo mese.......

Link to comment
Share on other sites

piergius

Magari verifica i Dati del Motore se 6A è la Corrente di Spunto, oppure la Corrente Nominale. 

 Nel 2° caso quello da 24V dc/ 10A rischierebbe di andare in protezione durante l' avvio del

Motore, perciò sarebbe necessario almeno un 24V / 20A.

Sono Alimentatori da Quadro Elettrico reperibili nei Negozi di Elettroforniture. 

Alcuni incorporano il Cambio Tensione 110V / 230V da impostare prima dell' utilizzo. 

Buona serata ! 

Link to comment
Share on other sites

Giorgio388

Grazie a tutti

Quindi  la mia idea  di montare in trasformatore come descritto   è da bocciare?   

6A   è la corrente che ho misurato allo spunto  con alimentazione  24Vdc

Link to comment
Share on other sites

Ivan Botta
Quote

Quindi  la mia idea  di montare in trasformatore come descritto   è da bocciare? 

Più che altro essendo un semplice trasformatore, non ha tensione stabilizzata e magari il motore ne risente. 

 

Quote

6A   è la corrente che ho misurato allo spunto  con alimentazione  24Vdc

Se 6A sono di spunto, con un alimentatore da 10A sei più che tranquillo.

Edited by Ivan Botta
Link to comment
Share on other sites

Giorgio388

Grazie SCUSAMI PER DISTURBO

ma pensavo di montare un motore brushless con suo driver. Allego foto del driver, anche lui 24Vdc 6A.

Puo andare bene il tuo discorso di montare un alimentatore da led.

Grazie

20220410_184904.jpg

Link to comment
Share on other sites

Non va bene perchè un trasformatore alimentato a metà tensione eroga anche metà corrente e potenza VA a 1/4. 

Nel tuo caso il trasformatore dovrebbe essere di almeno 800VA.

Edited by Peper
Link to comment
Share on other sites

ivano65

devi PER FORZA  usare un alimentatore di tipo industriale ( quelli dei led sono di bassa qualita')  110V  /24Vdc. con uscita da 15 o 20A.

ormai quasi tutti gli alimentatori monofase industriali  accettano tensioni da 100  a 260V.

accrocchi e alimentatori lineari non sono neanche da prendere in considerazione

Link to comment
Share on other sites

8 ore fa, Giorgio388 ha scritto:

Buongiorno  scusate potetr darmi un consiglio per risolvere un problema a bordo macchina. Allora devo alimentare un motore a 24Vdc  6A     ma nel quadro della macchina esiste solo 110Vca.  La macchina è in movimento e preleva tensione da in blindo sbarra com trolley.  Nella cassetta di alimentazione si trova il trasformatore ingresso  380V   uscita 110V.

Io da incompetente pensavo di montare un trasformatore con primario 220V con secondario 48V,   collegavo il primario a 110V,   e come uscita penso di ottenere la metà di 48V        praticamente 24V.

Voi cosa mi consigliate?

Frazie 1000

puoi postare la foto della cassetta di alimentazione e del trasformatore?

 

la 380 è trifase con neutro?

Link to comment
Share on other sites

Livio Orsini
11 ore fa, Giorgio388 ha scritto:

ma pensavo di montare un motore brushless con suo driver. Allego foto del driver, anche lui 24Vdc 6A.

 

Questi drives. in genere, vogliono un alimentatore non necessariamente stabilizzato, ma hanno dei limiti di tensione min - max, che sono indicati nel data sheet dell'apparato.

 

A parte ogni altra considerazione, tieni presente che con 24Vca raddrizzati e filtrati arrivi a circa 32,5V di picco; poi dipende dalla capacità del condensatore di filtro per determinare la percentuale di ondulazione.

Link to comment
Share on other sites

Giorgio388

Grazie 1000  Livio SCUSAMI PER DISTURBO

Si è vero questi driver hanno una tolleranza  +/-  10%

Sicuramente farò come dici tu, prenderò un alimentatore industriale.

Ancora grazie di tutto

 

Link to comment
Share on other sites

Livio Orsini
3 ore fa, Giorgio388 ha scritto:

SCUSAMI PER DISTURBO

Nessun disturbo. Niente di cui scusarsi.

 

3 ore fa, Giorgio388 ha scritto:

Si è vero questi driver hanno una tolleranza  +/-  10%

 

Quindi da 21.6V a 26.4V; non credo proprio sia il caso di alimentarli con semplice trasformatore + ponte e condensatore.

Se vuoi stare tranquillo monta un alimentatore che possa erogare 10A in servizio continuo.

Link to comment
Share on other sites

Giorgio388

Grazie 

Scusa   ma questo alimentatore industriale è  facile da reperire?

Non  ho idea di come può essere,   credo di averli visti in un quadroa bordo macchina,  ma non ricordo bene.

Grazie 

 

Link to comment
Share on other sites

Livio Orsini
3 ore fa, Giorgio388 ha scritto:

Scusa   ma questo alimentatore industriale è  facile da reperire?

 

Guarda nel catalogo RS, Distrelec, etc. poi individuato il tipo che credi vada bene puoi cercare in rete se lo trovi a minor prezzo (cosa abbastanza probabile).

I componenti per uso industriale neol data sheet lo dichiarano o hanno il simbolino del robot racchiuso innun losanga verticale.

Se vuoi andare sul sicuro puoi scegliere tra i prodotti Siemens, Scheider, etc. Ma anche tra i produttori di terminali e morsettiere come Phoenix, Cabur e altri trovi dei buoini alimentatori con monmtaggio a guida din

Link to comment
Share on other sites

6 ore fa, Giorgio388 ha scritto:

Grazie 

Scusa   ma questo alimentatore industriale è  facile da reperire?

Non  ho idea di come può essere,   credo di averli visti in un quadroa bordo macchina,  ma non ricordo bene.

Grazie 

 

ma la 380 di alimentazione è trifase con neutro?

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...