Jump to content
PLC Forum


Intervento differenziale magnetotermico al riarmo del magnetotermico


Recommended Posts

Ho sostituito il differenziale magnetotermico perche' con il test non sganciava.

Al riarmo del magnetotermico mi accorgo che il salvavita sgancia, dopo qualche riarmo, rimane su.

Ho aperto la cassetta di derivazione scollegando una fase alla volta fino a quando non sganciava piu' fino ad arrivare all' asciugatrice smeg DHT83LIT-1 .

Il problema dello sgancio si presenta solo al riarmo dell' iterruttore, poi una volta in funzione l' asciugatrice funziona senza problemi.

Qualcuno ha avuto un problema simile ? Ho letto che potrebbe essere un condensatore di filtro vicino al cavo di alimentazione.

Consigli ? 

Link to comment
Share on other sites


Stefano Dalmo

Prova ad invertire  l’inserimento della spina nella presa . 
se salta ancora  prova a  by passare il condensatore filtro.

Link to comment
Share on other sites

l'inversione della spina l'avevo già fatto, proverò con il filtro.

Link to comment
Share on other sites

ilsolitario

L'interruttore apre la parte del differenziale o del magnetotermico?  È l'unico per tutta l'abitazione? 

 

Edited by ilsolitario
Link to comment
Share on other sites

Livio Orsini
5 ore fa, lupak ha scritto:

l problema dello sgancio si presenta solo al riarmo dell' iterruttore, poi una volta in funzione l' asciugatrice funziona senza problemi.

 

E la corrente di dispersione dei filtri. Al momento del riarmo i condensatori sono scarichi ed al primo istante circola una corrente maggiore, questo fa intervenire il differenziale.

 

Dovresti usare un differenziale di classe "F", oramai con i moderni elettrodomestici è praticamente obbligatorio.

Link to comment
Share on other sites

Il rivenditore mi ha dato questo in allegato.

Non và bene ? La classe di questo è C ?

P_20220520_194718.jpg

Link to comment
Share on other sites

ho un unico magnetotermico differenziale, interruttore prese, luci, autoclave e condizionatore.

Link to comment
Share on other sites

ilsolitario

Cercando in rete effettivamente è un tipo AC, segui il consiglio di Livio e sostituiscilo con un tipo F .  Leggo che hai un condizionatore, sarebbe meglio suddividere l'impianto su 2 interruttori spazio permettendo

Link to comment
Share on other sites

Livio Orsini
10 ore fa, lupak ha scritto:

ho un unico magnetotermico differenziale, interruttore prese, luci, autoclave e condizionatore

 

Questo non va bene dovresti almeno metterne 2: uno per le luci e l'altro per le prese; per il condizionatore sarebbe da usare una linea dedicata con il suo MTD.

Link to comment
Share on other sites

Livio Orsini
5 ore fa, lupak ha scritto:

Posso aggiungere solo 2 moduli

 

Puoi aggiungere uhn differenziale di tipo "F" per il condizionatore; dovresti anche sostituire l'attuale differenziale con un altro di tipo "F" se vuoi evitare i problemi che hai attualemnte.

Link to comment
Share on other sites

max.bocca

Io cambierei tutto, oggi co sono i mtd da 1 modulo,  e un bel generale mt da 6KA se è il primo e in prossimità dalla fornitura 

Link to comment
Share on other sites

piergius
Il 20/5/2022 alle 11:29 , lupak ha scritto:

scollegando una fase alla volta fino a quando non sganciava piu' fino ad

arrivare all' asciugatrice

Per completare le prove: 

A> torna ad alimentare il Filtro lasciando staccati dall' uscita

i 2 fili che vanno al resto del Cablaggio. 

1) Prima armi solo il M. T. . Prese,  si riarma il Diff. ? 

2) Se inverti la Spina e riprovi,  si riarma il Diff. ? 

3) Armi tutti i M. T., si riarma il Diff. ? 

4) Se inverti la Spina e riprovi,  si riarma il Diff. ?

B) Ripeti i punti da1 a 4 alimentando il resto del Cablaggio,

senza passare per il filtro, ma mantenendo la Continuità del Filo di Terra . 

Poi condividi i risultati. 

C) Inoltre, esaminando la Corrente raccolta dal Conduttore di Terra

principale del quadro, mediante , Pinza Milliamperometrica ,

Amperometro (o, al limite una Lampadina ad Incandescenza

da20 ÷25W /230V interposta a mo' di Amperometro), 

puoi prendere nota del valore rilevato se armi 1M.T. Alla volta.

(oppure se il Filamento diventa Incandescente o no) 

Incrociando i dati raccolti, si evidenziano le Cause delle

Dispersioni presenti, potendo così scegliere come suddividere

i MagnetoTermici tra 2 Differenziali. 

Buona notte ! 

Link to comment
Share on other sites

Vi aggiorno della situazione attuale, sono andato in negozio per farmi sostituire il differenziale che mi ha sostituito con uno di tipo A ( anche se ho chiesto il tipo F) rassicurandomi che con quello avrei risolto. Dopo la sostituzione bon ho più il problema.

P_20220527_144641.jpg

Link to comment
Share on other sites

Livio Orsini
2 ore fa, lupak ha scritto:

rassicurandomi che con quello avrei risolto.

 

Il tipo A è un sottoinsieme del tipo F. Magari al momento ti sembra che il problema sia risolto, ma non è la soluzione completa ed affidabile.

 

La normativa CEI 64-.8 articolo 37.4.1 raccomanda il tipo "F" per le abitazioni dove siano presenti lavatrice e/o condizionatori fissi. Praticamente per tutte le abitazioni.

 

Non capisco perchè il negoziante non abbia soddisfatto al tua richiesta. Ad essere malpensanti si può ipotizzare che debba smaltire la scorta di tipo A

Link to comment
Share on other sites

Microchip1967

Confermo la tua ipotesi Livio, in quanto gli ha dato un magnetotermico differenziale tipo A da 30mA ma con la parte megnetotermica in curva B, che si usa solamente dove non hai elevate correnti di corto circuito a fine linea

Quando gli capitava di vendere un apparecchio simile....

Link to comment
Share on other sites

23 ore fa, Microchip1967 ha scritto:

Confermo la tua ipotesi Livio, in quanto gli ha dato un magnetotermico differenziale tipo A da 30mA ma con la parte megnetotermica in curva B, che si usa solamente dove non hai elevate correnti di corto circuito a fine linea

Quando gli capitava di vendere un apparecchio simile....

Veramente me lo ha ordinato perché non lo aveva disponibile 

Link to comment
Share on other sites

Il 27/5/2022 alle 17:29 , Livio Orsini ha scritto:

 

Il tipo A è un sottoinsieme del tipo F. Magari al momento ti sembra che il problema sia risolto, ma non è la soluzione completa ed affidabile.

 

La normativa CEI 64-.8 articolo 37.4.1 raccomanda il tipo "F" per le abitazioni dove siano presenti lavatrice e/o condizionatori fissi. Praticamente per tutte le abitazioni.

 

Non capisco perchè il negoziante non abbia soddisfatto al tua richiesta. Ad essere malpensanti si può ipotizzare che debba smaltire la scorta di tipo A

Ho trovato questo , che consigliano il tipo A

Screenshot_20220531-091033123.jpg

Link to comment
Share on other sites

Livio Orsini

Ti riporto la tabella delle raccomandazioni CEI ultima versione (almeno da quanto ne so), ovvero Dicembre 2020.

Come noterai la prima riga raccomanda il tipo "F" quando sono presentin condizionatori fissi e lavatrici. In pratica per tutte le avitazioni.

Forse la normativa a cui fai riferimento non è aggiornata.

normative e interruttori differenziali Tipo A, F, B

Link to comment
Share on other sites

27 minuti fa, Livio Orsini ha scritto:

Ti riporto la tabella delle raccomandazioni CEI ultima versione (almeno da quanto ne so), ovvero Dicembre 2020.

Come noterai la prima riga raccomanda il tipo "F" quando sono presentin condizionatori fissi e lavatrici. In pratica per tutte le avitazioni.

Forse la normativa a cui fai riferimento non è aggiornata.

normative e interruttori differenziali Tipo A, F, B

hai ragione, era di luglio 2020, grazie per le info e la tua professionalità in questo settore.

Link to comment
Share on other sites

Livio Orsini
4 ore fa, lupak ha scritto:

grazie per le info e la tua professionalità in questo settore.

 

Figurati.

Comunque non sono un esperto in materia, ci sono altri più esperti di me anche qui suol forum.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...