Jump to content
PLC Forum


Cella negativa


frigorista roma
 Share

Recommended Posts

frigorista roma

Buonasera a tutti, mi rivolgo specialmente ai colleghi che si occupano di impianti commerciali/industriali.

Dopo 35 anni di professione ho un problema che non riesco a venirne a capo ed e assolutamente strano.

Vi descrivo il problema:

Cella negativa mt.1.60x1.00x2.20h pannelli da 10cm evaporatore modello ECO EVS 291 BED potenza 1420 W

Valvola espansione TE2 R452 A 068Z3809 equalizzata esternamente, temperatura di esercizio del bulbo -40/-10,orificio interno 01 come richiesto dal costruttore, line frigorifere :Alta, sezione 10 bassa sezione 15.

Distanza tra gruppo frigo ed evaporatore 5 mt. 

Gruppo frigorifero con compressore NJ2212GK Hz 50  a freon 404 ( impianto e montato in un paese estero dove usano i 50Hz) potenza 1546W

dopo il vuoto caricato a -30 il liquido nella spia visore neanche si vede, temperatura di alta ad uscita condensatore 35 gradi, pressione 15 bar, temperatura di alta 10 gradi ( e gia questo e anomalo)

Interno cella si ghiaccia solamente i primi 2 ranghi dell'evaporatore cioe i primi 15 cm poi il nulla. la temperatura su evaporatore non scende sotto i 18 gradi, in poche parole non funziona. 

Per vedere qualcosa di accettabile bisogna arrivare a caricare a -10, nel visore spia il liquido e sotto la metà. temperatura in evaporatore riesce ad arrivare a -4 nella cella max -6.

Uso manometri 549 della Testo, ho pensato e fuori calibrazione, Ho preso altri manometri ed era tutto giusto. Ho rifatto il vuoto ho caricato con 900 grammi direttamente dal serbatoio della linea alta a compressore fermo, la spia si e riempita di liquido( ovvio perche lo stavo caricando proprio dietro) ho acceso la bassa era a -25 alta sempre 15 bar a 35 gradi e niente non funziona non scende di 1 solo grado.

Qualche idea?   

Link to comment
Share on other sites


Alessio Menditto

Beh innanzitutto hai fatto bene a caricar dal lato di alta a compressore fermo, ma in questo caso di problemi la devi caricare piano piano dal lato di bassa a compressore in moto,in modo che DEVI sentire il sibilo sulla termostatica, se non lo senti quasi sicuramente questa è bloccata.

Se invece senti il sibilo, che è il gas che passa e si sta espandendo, e poi dalle pressioni che leggi,  specie di alta a 35 gradi, è scarico, c’è poco gas, infatti brina solo la parte iniziale dell’evaporatore.

Link to comment
Share on other sites

frigorista roma

Prima di tutto grazie per la risposta.

La  valvola e nuova e si sente che va in espansione.

Come vedi ho scritto che se lo carichi tra i -25 e i -30 che e come dovrebbe lavorare un negativo il liquido non si vede. si deduce che e scarico. per vederne la meta sul visore devi arrivare a -10 di carica, e non e la condizione di lavoro di un negativo. Infatti ti da max -4 in evaporatore e .-7 in cella. per avere il visore pieno di liquido devi arrivare a carica 0 sul manometro lato bassa

 

Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto

Allora la valvola non è adatta, forse l’orificio è troppo piccolo, o è starata, poi dovresti misurare il sotto raffreddamento, lascia perdere la spia del liquido per il momento.

Edited by Alessio Menditto
Link to comment
Share on other sites

frigorista roma

 

Che la valvola sia adatta sono sicuro, per l'orificio ho seguito le indicazioni del costruttore dell'evaporatore, ma provarci un 02 non ci vuole molto. Il sotto raffreddamento ti da 8 gradi, essendo una valvola equalizzata esterna ha il tubo di recupero ad una distanza di 50cm dalla valvola agganciato alla linea di bassa, se non apriva del tutto dovrebbe darti una temperatura piu bassa in uscita, Lo so e inspiegabile tecnicamente, mi sono riletto tutti i manuali, ma da qualche parte ci deve essere un intoppo. Ho pensato anche che forse non spinge il compressore, ma ti da 15 bar in uscita ed e accettabile

Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto

Frigorista sta passando poco refrigerante, prima di cambiare orificio segnati la posizione della vite di regolazione della termostatica e prova a girarla a vedere se succede qualcosa.

Link to comment
Share on other sites

frigorista roma

ci si puo provare, non mi piace toccarle, ma provare non costa nulla. Se non ricordo male aumenta o diminuisce di 2 gradi a giro

 

No nessun componente particolare

Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto

Eh ho capito ma qualcosa devi pur fare, conta i giri che fai e male che vada la riporti alla posizione originale.

Link to comment
Share on other sites

frigorista roma

sicuro devo fare qualcosa, ma provare come dici tu non costa nulla e potrebbe essere la soluzione. Non mi piace toccarle ma la segno e provo ad allentarla di 2 giri per dargli piu flusso.

Martedi ci provo, attualmente sta andando a -7 e comunque gli sta ghiacciando i prodotti, non gli ho fatto mettere i gelati perche a - 7 diventano acqua. poi ti dico.  Per il momento grazie, fa sempre bene confrontarsi con qualcuno

Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto

Tieni conto che la vite di regolazione della termostatica regola solo il surriscaldamento, non è proprio fatta per regolare la temperatura della cella, però potrebbero averla manomessa.

Per inciso è vero che sono già impostate di fabbrica, ma non è un reato regolarle in base all impianto in cui le installi.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...