Jump to content
PLC Forum


Raffrescamento a pavimento non va?


Giovanni 80
 Share

Recommended Posts

Giovanni 80

Buonasera a tutti, mi è stata appena montata una nuova pompa di calore, premetto che ho il sistema a pavimento con deumidificatore centralizzato. Allora il tecnico andando via mi ha detto di guardare sulla centralina se la temperatura di mandata dopo qualche ora oscillava tra I 16°\20°,dopo un giorno di prova la temperutate in mandata restava sempre sui 27°/28°,facendo un giro nel vano servizio ho visto che praticamente che l'acqua raffreddata non andava oltre la valvola di zona. Ho provato ad avvitare fino a fine corsa il disco rosso della valvola, l'acqua raffreddata ha iniziato a passare ed ora la sonda di mandata rileva una temperatura compresa tra i 16°\20°.Ora il dubbio è il seguente? Ho sbagliato a fare questa manovra? È stata una Dimenticanza del Tecnico? Comunque lunedì richiamerò il tecnico, però volevo capire se lasciarlo così per il weekend e vedere se la casa si raffresca. Grazie a tutti. 

Mi potete consigliare un termostato deumidificatore da parete con un range di utilizzo un po' più ampio, quello attuale attacca dopo avere rilevato una differenza di 5H non si può neanche modificare il margine di funzionamento in quanto abbastanza datato. 

 

SnapMarkup_20221618_071634.png

Edited by Giovanni 80
Link to comment
Share on other sites


Alessio Menditto
16 minuti fa, Giovanni 80 ha scritto:

premetto che ho il sistema a pavimento con deumidificatore centralizzato.

 

16 minuti fa, Giovanni 80 ha scritto:

potete consigliare un termostato deumidificatore da parete con un range di utilizzo un po' più ampio, quello attuale attacca dopo avere rilevato una differenza di 5H non si può neanche modificare il margine di funzionamento in quanto abbastanza datato.

Cioè hanno una fatto una cosa a metà?

Link to comment
Share on other sites

Giovanni 80

Alessio sinceramente non saprei? guardando i disegni sulla valvola mi è sembrato di capire che tutta avvitata sia funzione auto? Così ho provato è ho visto che l'acqua raffreddata iniziava a passare. Ora però non so sé è giusto ho sbagliato la manovra fatta? 

Link to comment
Share on other sites

robertice

Il termostato deve aprire la valvola

 in freddo funziona al contrario, devi impostare raffreddamento e abbassare i gradi 

Dalla foto si vedono parti di impianto non coibentati trasudano così

Link to comment
Share on other sites

Giovanni 80
29 minuti fa, robertice ha scritto:

Il termostato deve aprire la valvola

 in freddo funziona al contrario, devi impostare raffreddamento e abbassare i gradi 

Dalla foto si vedono parti di impianto non coibentati trasudano così

Quindi se ho capito bene era rimasta impostata sul funzionamento invernale? Quindo ho fatto bene a avvitare tutto il pomello rosso? Qunado passerò in modalità inverno dovrò riportare su il pomello rosso?Oppure è la valvola difettosa? Si il termostato è già impostato in modalità raffrescamento. 

Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto

Volevo dire, se hai un impianto di deumidificazione datato, il tecnico che ha montato?

Sono impianti delicati e costosi, da bilanciare, io non capisco come non si possa fare un collaudo fatto bene prima di consegnarlo al cliente, tanto che tu in difficoltà chiedi qui.

Link to comment
Share on other sites

Giovanni 80
3 minuti fa, Alessio Menditto ha scritto:

Volevo dire, se hai un impianto di deumidificazione datato, il tecnico che ha montato?

Sono impianti delicati e costosi, da bilanciare, io non capisco come non si possa fare un collaudo fatto bene prima di consegnarlo al cliente, tanto che tu in difficoltà chiedi qui.

Ha pienamente ragione, purtroppo prima martedì il tecnico non può tornare, quindi volevo capire se il problema era quella valvola. L'impianto è del 2009, però il termostato del deumidificatore mi sembra vecchiotto, se non costano un botto preferirei prendere qualcosa di più recente. Allego foto del termostato deumidificatore. 

IMG_20220618_210034.jpg

Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto

Giovanni perdonami, so che scrivendo a volte ci si capisce male, dal primo messaggio sembrava che ti avessero montato un impianto nuovo, adesso dici che è del 2009, hanno sostituito allora solo la pompa di calore al posto di quella che c’era dal 2009?

Poi non ho capito cosa non farebbe il vecchio termostato deumidificatore ?

Non parte e hai il pavimento bagnato?

Link to comment
Share on other sites

Giovanni 80
1 minuto fa, Alessio Menditto ha scritto:

Giovanni perdonami, so che scrivendo a volte ci si capisce male, dal primo messaggio sembrava che ti avessero montato un impianto nuovo, adesso dici che è del 2009, hanno sostituito allora solo la pompa di calore al posto di quella che c’era dal 2009?

Poi non ho capito cosa non farebbe il vecchio termostato deumidificatore ?

Non parte e hai il pavimento bagnato?

Si è stata sostituita solo la pompa di calore, non il sistema deumidificatore funziona, volevo cambiare il termostato con uno digitale. Il problema rimane capire se quella valvola di zona funziona bene oppure no. L'acqua è iniziata a passare dopo aver agito sul pomello rosso 

Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto

Ah ok, ascolta quello che ha detto Robert e dagli tempo però…

Link to comment
Share on other sites

Giovanni 80
8 minuti fa, Alessio Menditto ha scritto:

Ah ok, ascolta quello che ha detto Robert e dagli tempo però…

Si ora vedo come va, l'acqua raffreddata sta circolando nell'impianto, però volevo capire se ad prire la valvola sono stato io in manuale.Il termostato era già impostato in modalità raffrescamento però non apriva sta benedetta valvola. 

Link to comment
Share on other sites

robertice
3 ore fa, Giovanni 80 ha scritto:

Il problema rimane capire se quella valvola di zona funziona bene oppure no

Quando funziona viene aperta dal termostato, tu l'hai messa in manuale e poi si è aperta quindi qualcosa non va 

Non è un problema se la lasci in manuale ma va ripristina l'accensione in automatico e puoi cambiare se vuoi il termostato con uno più moderno

Link to comment
Share on other sites

Giovanni 80
12 ore fa, Alessio Menditto ha scritto:

Ah ok, ascolta quello che ha detto Robert e dagli tempo però…

8 ore fa, robertice ha scritto:

Quando funziona viene aperta dal termostato, tu l'hai messa in manuale e poi si è aperta quindi qualcosa non va 

Non è un problema se la lasci in manuale ma va ripristina l'accensione in automatico e puoi cambiare se vuoi il termostato con uno più moderno

 

Grazie Robert ora mi è più chiaro il tutto, Martedì farò presente al tecnico. Ne approfitto per farti qualche altra domanda giusto per capire, in questo caso anche se il termostato raggiunge i gradi impostati praticamente non mi chiude la valvola, quindi avrò sempre l'acqua in circolo?.... Stanotte il termostato è sceso fino a 24° umidità scesa a 58H diciamo che la casa era alquanto fredda... So che devo trovare un giusto equilibrio purtroppo è la prima volta che uso questo tipo di impianto che consigli mi potete dare per impostare i vari termostati? Un ultima domanda puoi eventualmente consigliarmi un buon termostato digitale per il deumidificatore?  Ho provato a smontare per vedere se era del tipo autoalimentato ma non lo è mi serve uno un po' più moderno alimentato a batteria. 

Link to comment
Share on other sites

sicuri che quello sia un semplice umidostato e non una parte di un sistema più complesso??

 

dalla foto avevi l'umidità al 62 %, direi che la si può considerare alta

sicuri che l'impianto non sia in limitazione per eccesso di umidità ??

 

Link to comment
Share on other sites

Giovanni 80
27 minuti fa, click0 ha scritto:

sicuri che quello sia un semplice umidostato e non una parte di un sistema più complesso??

 

dalla foto avevi l'umidità al 62 %, direi che la si può considerare alta

sicuri che l'impianto non sia in limitazione per eccesso di umidità ??

 

È un semplice umidostato, con i classici 3 contatti Na No Com, forse stava a 62 perché era appena stato messo in funzione, passata  la notte in cui è rimasto acceso avevo un umidata del 58% con i gradi scesi a 24°, ma effettivamente fa troppo freddo dentro casa. Quindi il dubbio di come regolare i due parametri, se porto l'umidità ancora sotto il 58% l'ambiente risulterà essere ancora più freddo giusto? 

Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto

io ricomincerei da capo perché mi sono perso: che il termostato in foto apra e chiuda l’acqua fredda ai tubi è un conto, ma cosa è che dice alla pompa di calore di spegnersi o di modulare?

Il termostato/umidostato datato non comanda solo il deumidificatore, che è una cosa indipendente dalla pompa di calore?

Link to comment
Share on other sites

Giovanni 80
41 minuti fa, Alessio Menditto ha scritto:

io ricomincerei da capo perché mi sono perso: che il termostato in foto apra e chiuda l’acqua fredda ai tubi è un conto, ma cosa è che dice alla pompa di calore di spegnersi o di modulare?

Il termostato/umidostato datato non comanda solo il deumidificatore, che è una cosa indipendente dalla pompa di calore?

Ho una centralina che dovrebbe gestire il tutto

Link to comment
Share on other sites

Giovanni 80

Il dubbio di partenza è sempre il seguente, sta benedetta valvola affinché venga gestita dal termostato deve stare col pomello rosso avvitato fino a fine corsa? Oppure svitato fino a. Fine corsa? 

11 ore fa, robertice ha scritto:

Quando funziona viene aperta dal termostato, tu l'hai messa in manuale e poi si è aperta quindi qualcosa non va 

Non è un problema se la lasci in manuale ma va ripristina l'accensione in automatico e puoi cambiare se vuoi il termostato con uno più mo

 

Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto

Ecco, se hai freddo, e non va bene avere freddo, bisogna impostare questa centralina ( che quindi non c’entra nulla con l’umidostato in foto?) in modo fermi la pompa alla temperatura desiderata.

Ma la valvola incriminata e la centralina si parlano?

Perchè se la pompa è attiva e la valvola è chiusa, l’acqua fredda dove va a finire?

Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto

Adesso l’acqua passa quindi va bene, però la Pompa deve fermarsi se la temperatura in casa è troppo fredda, e questo indipendentemente dalla valvola, a parte che non ho ancora capito prima che girassi la manopola DOVE andava a finire l’acqua fredda con la pdc in moto.

Link to comment
Share on other sites

robertice
1 ora fa, Alessio Menditto ha scritto:

Perchè se la pompa è attiva e la valvola è chiusa, l’acqua fredda dove va a finire?

La pompa sarà sicuramente di rilancio e dovrebbe essere attivata da un micro di fine corsa della valvola (anche se non la conosco) oppure in contemporanea

Di contro se la valvola chiude la pompa dovrebbe fermarsi 

L'acqua dei deumidificatori dovrebbe venire da un circuito dell'impianto a pavimento quindi se il termostato chiude la valvola i deumidificatori non raffreddano più

Ma hai messo la valvola in manuale quindi puoi cercare la giusta regolazione solo quando sarà tutto automatizzato

Link to comment
Share on other sites

robertice
5 minuti fa, Alessio Menditto ha scritto:

a parte che non ho ancora capito prima che girassi la manopola DOVE andava a finire l’acqua fredda con la pdc in moto.

Fa il giro tramite una tre vie e torna nel serbatoio inerziale....se ce oppure nella pdc

Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto

Allora tutto bene sembra.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...