Jump to content
PLC Forum


Vailant outside mag 16L errore F20 e preventivo riparazione assistenza tecnica ufficiale


m742002
 Share

Recommended Posts

m742002

Scrivo questo post  per entrare pure io nella statistica degli insoddisfatti del brand e soprattutto dell'assitenza post vendita.

Io ho uno scalda acqua outside mag 16 lt acquistato nel 2018.

Abito al 6 piano di un condominio.

Il prodotto é sempre andato bene. Pagato circa 500 euro a Leroy Merlin.

Ieri mi dava errore F20 sul display e quindi non riuscendo a sbloccarlo ho iniziato a navigare per forum.

 

Nel manuale ufficiale si legge:

 

F.20 Spegnimento di sicurezza: limitatore di temperatura
di sicurezza
– Premere il tasto di sblocco.
– Riaccendere il prodotto.
– Ponticellare il limitatore di temperatura di sicurezza. Se il prodotto
torna in funzione, sostituire il limitatore di temperatura di sicurezza.
– Ponticellare il fusibile termico. Se il prodotto torna in funzione, sostituire
il fusibile termico.
– Sostituire la scheda elettronica.
– Sostituire il fascio cavi.

 

Non avendo trovato il tasto di sblocco, oggi ho chiamato l'assistenza Vailant per un controllo sul mio perché gli idaulici tradizionali appena dici Vialant dicono che non si riescono a reperire facilemtne i pezzi fuori daii canali ufficiali, quindi in sostanza bisogna rivolgersi all'assistenza ufficiale.
Questo almeno la risposta di 3 idraulici qui in provincia di Milano.

 

Cosi ho fatto, a mIlano un centro ufficiale vailant mi ha chiesto 55 euro per il diritto di uscita poi 30 euro ogni mezzora di manodopera (si vede che chiedere 60 euro l'ora faceva impressione pure alla segretaria dirlo) e poi a parte il costo  dei pezzi di ricambio.

Il tecnico ha resettato l'errore con il tasto sotto il corpo caldaia, non l'avevo visto, mea culpa e la caldaia è ripartita.
Anche i forum sotto che ho trovato  mi hanno depistato si parlava di reset via dashboard e io non ho ispezionato bene il corpo caldaia che ho sul balcone,

Ho attualmente un piede rotto e mi muovo male....fatemi giustificare così.....mi vergogno un pò.

Il tecncio quindi ha ha aperto la caldaia e ha decretato che lo scambiatore quello nella parte più alta della caldaia era da cambiare (si vedeva una sorta di macchia sul rame).

Non me ne intendo dopo 4 anni di utilizzo forse il rame cambia colore come sulle marmitte delle moto per intenderci e forse é normale...non saprei.

Non ho fatto foto in futuro magari lo apro e le posto.

 

Ho trovato questo in cui altri consumatori esprimono le loro opinioni sul modello di caldaia in questione oltre a fornire alcune istruzioni per risolvere diversi errori:
 

https://onelulublog.blogspot.com/2017/11/scaldabagno-vaillant-outsidemag.html

da questo blog poi si viene anche mandati in un altro:

https://www.salrandazzo.it/sr/2018/11/18/caldaia-vailant-outsidemag/

 

Spero che i link indicati possano aiutare qualcuno a risolvere i propri problemi, sono spiegati bene per le varie tipologie di errore.

Il mio non c'era......azz mi é costato 55 euro.


 

Tenetevi forte il preventivo per la riparazione proposto:

250 euro il costo dello scambiatore (mi ha detto scontato)

2 ore di manodopera quindi 120 euro e ovvimanet ei 55 euro per l'uscita quindi 425 euro.

Ovviamente ho declinato, vediamo come va lo scalda acqua nei prossimi giorni e nel caso ne compro uno nuovo.

Con 500 euro se ne comprano nuovi a Leroy merlin e fortunatmante ci sono idraulici che con 150 200 euro me lo montano.

Almeno ho 2 anni di garanzia su tutto.

Concordo sul discorso dei "prodotti sfortunati" ci sta.....meno sull'assistenza post-vendita quando  é  prestata in questo modo.

In tutta sincerità avendo comunicato al centro assistenza il codice di errore e il seriale della caldaia con il modello, almeno dirmi se avevo premuto sul tasto di reset su corpo caldaia poteva essere almeno un'indicazione da comunicare.
Una prima prova di verifica.

Per carità non é dovuto, certo che dal centro assistenza ufficiale però ce lo si potrebbe aspettare.


Ovvio che non conosco le altre assistenze, ho un'altra casa con una caldaia Mynute dell Beretta che da 13 anni funziona (sgrat sgrrat per non tirarcela) in cui ho cambiato 2 rubinetti del carico acqua. Ho speso 50 euro ogni volta tra costo dell'uscita e ricambio.
Le assitenze qui diverse volte mi hanno dato dei suggerimenti per ovviare in autonomia al problema, tipo far aumentare la pressione quando la cladaia non partiva etc...

Per carità di aziende e tecnici ce ne sono tanti e tanti diciamo ch enella somma delle sventure uno poi fa delel riflessioni.



Per il mio errore invece speriamo in bene, leggendo sul manuale, si é risolto con il primo step suggerito.

La caldaia é regolata per erogare max acqua a 42 gradi.

Dove abito io c'é parecchio calcaree e ho solo un filtro magnetico per il tubo acqua che alimenta lo scalda acqua.

Il blocco é avvenuto dopo una doccia da circa 35 minuti (con erogazione continua di acqua) di mio figlio che ama stare sotto l'acqua.....che sia stato questo l'evento scatenante?

Se qualcuno ha suggerinenti ben venga.


Ciao a tutti

Link to comment
Share on other sites


Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...