Jump to content
PLC Forum


climatizzatore rumoroso e perdita acqua


climabus
 Share

Recommended Posts

Alessio, è una camera da letto di 25mq , ho parlato dei tubi che gocciolano perché il problema delle prestazioni è apparso proprio dopo un paio di giorni 

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 62
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • climabus

    24

  • Alessio Menditto

    18

  • Semplice 1

    7

  • Xxxxbazookaxxxx

    4

3 minuti fa, climabus ha scritto:

E la condensa entra nei tubi e poi esce dalle giunzioni? 

ci stai prendendo in giro? o non leggi? 

hai mai preso una birra o una coca cola dal frigo e messa sul tavolo mai visto tutta l'acqua (condensa) che si forma sulla bottiglia fredda in una giornata calda e afosa il principio è quello non esce sicuramente dalla bottiglia

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, alighi ha scritto:

ci stai prendendo in giro? o non leggi? 

hai mai preso una birra o una coca cola dal frigo e messa sul tavolo mai visto tutta l'acqua (condensa) che si forma sulla bottiglia fredda in una giornata calda e afosa il principio è quello non esce sicuramente dalla bottiglia

Non mi permetterei di prendere in giro chi cerca di aiutarmi. Io non sono un esperto di climatizzatori, ma è ovvio che non bisogna esserlo nel momento in cui perde acqua dalle giunzioni. Invece dici che non perde dalle giunzioni. 

Link to comment
Share on other sites

Ciao climabus

 

Abbi un momento di pazienza per favore, per favore, per favore ..... 

 

Per la tua "acqua che cola" leggi bene che cosa ti hanno già detto !

 

L'acqua NON ESCE DAI RACCORDI E NEMMENO VIENE PORTATA DAI TUBI.

L'acqua non è altro che UMIDITA' DELL'ARIA CHE SI CONDENSA SULL'ESTERNO DI TUTTE LE PARTI METALLICHE FREDDE.

 

Pensaci solo un attimo con calma

 

Hai mai vista la rugiada che capita di trovare, solitamente in Primavera, al mattino sull'erba o sulle ringhiere e i portoni in ferro quando alla notte ha fatto un po' fresco ?

 

Per i tubi e raccordi del tuo Condizionatore (che sono freddi dal loro interno) succede la stessa cosa dato che non sono isolati (e dovrebbero essere isolati con qualche spezzone di quei tubi grigi isolanti che ti hanno messi in foto e che tu dici non capire a cosa servono).

---------------------------------------------------------------

 

Per il tuo (ormai Ex) Installatore :

 

Esiste un REGISTRO REGIONALE di tutti gli Installatori Abilitati ad eseguire i lavori su Macchine Frigorifere con Gas.

 

Se il nominativo del tuo Installatore, o di un suo Dipendente, non risulta nel REGISTRO allora è fuorilegge (se vuoi : denuncia ai Carabinieri).

 

Però devi fare attenzione perché moltissimi Installatori sfruttano "dipendenti di comodo" (Teste di Legno) che sono provvisti del Patentino Gas ma che nemmeno vedono mai una Installazione di tutte quelle che vengono fatte.

Quando serve, a posteriori, se serve proprio, li utilizzano per fargli mettere la classica "Firma" e tirarsi fuori dai guai loro e mettertici dentro tu.

 

Tieni anche presente (qualora fosse il tuo caso) che, se tu volessi mettere la Spesa Totale (acquisto e montaggio) sostenuta per il Condizonatore, in scalo del 50% sulla Dichiarazione dei Redditi (come consentito in linea di principio generale dalle attuali Disposizioni), se la Documentazione non comprende anche la Dichiarazione di esistenza e gli estremi del Patentino Gas di chi ha eseguita l'Installazione, non avrai diritto alla Detrazione.

--------------------------------------------------------------

 

Meglio degli Avvocati (tristemente famosi anche perché, quando si tratta di Normative Tecniche e connesse Disposizioni di Legge non possono normalmente saperne "una mazza") sarebbe se ti rivolgessi a qualche "Associazione Consumatori" della tua zona.

 

Loro sapranno senz'altro che fare dato che di situazioni come la tua ne avranno a bizzeffe.

 

Il colloquio con loro sarà presumibilmente gratuito e ci dovrai andare di persona con tutti i documenti che ti sono stati rilasciati.

Poi se loro saranno disposti ad assisterti dovrai per forza sottoscrivere la loro Tessera e questo ti costerà sicuramente intorno ai 60-70 € (quota annuale di ingresso).

--------------------------------------------------------------

 

Ti auguro di cuore Buona Fortuna !

Link to comment
Share on other sites

23 minuti fa, Semplice 1 ha scritto:

i anche presente (qualora fosse il tuo caso) che, se tu volessi mettere la Spesa Totale (acquisto e montaggio) sostenuta per il Condizonatore, in scalo del 50% sulla Dichiarazione dei Redditi (come consentito in linea di principio generale dalle attuali Disposizioni), se la Documentazione non comprende anche la Dichiarazione di esistenza e gli estremi del Patentino Gas di chi ha eseguita l'Installazione, non avrai diritto alla Detrazione.

--------------------------------------------------------------

Ma non questo non è vero!

Link to comment
Share on other sites

Xxxxbazookaxxxx
2 ore fa, climabus ha scritto:

Scusa ma allora perché il problema si presenta dopo 10 mesi?

Perché credo che se lo hai installato ad OTTOBRE 2021 questa è la prima volta che lo usi in modalità raffrescamento (almeno credo),in modalità caldo i tubi non sudano. 

Edited by Xxxxbazookaxxxx
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Semplice 1 ha scritto:

Ciao climabus

 

Abbi un momento di pazienza per favore, per favore, per favore ..... 

 

Per la tua "acqua che cola" leggi bene che cosa ti hanno già detto !

 

L'acqua NON ESCE DAI RACCORDI E NEMMENO VIENE PORTATA DAI TUBI.

L'acqua non è altro che UMIDITA' DELL'ARIA CHE SI CONDENSA SULL'ESTERNO DI TUTTE LE PARTI METALLICHE FREDDE.

 

Pensaci solo un attimo con calma

 

Hai mai vista la rugiada che capita di trovare, solitamente in Primavera, al mattino sull'erba o sulle ringhiere e i portoni in ferro quando alla notte ha fatto un po' fresco ?

 

Per i tubi e raccordi del tuo Condizionatore (che sono freddi dal loro interno) succede la stessa cosa dato che non sono isolati (e dovrebbero essere isolati con qualche spezzone di quei tubi grigi isolanti che ti hanno messi in foto e che tu dici non capire a cosa servono).

---------------------------------------------------------------

 

Per il tuo (ormai Ex) Installatore :

 

Esiste un REGISTRO REGIONALE di tutti gli Installatori Abilitati ad eseguire i lavori su Macchine Frigorifere con Gas.

 

Se il nominativo del tuo Installatore, o di un suo Dipendente, non risulta nel REGISTRO allora è fuorilegge (se vuoi : denuncia ai Carabinieri).

 

Però devi fare attenzione perché moltissimi Installatori sfruttano "dipendenti di comodo" (Teste di Legno) che sono provvisti del Patentino Gas ma che nemmeno vedono mai una Installazione di tutte quelle che vengono fatte.

Quando serve, a posteriori, se serve proprio, li utilizzano per fargli mettere la classica "Firma" e tirarsi fuori dai guai loro e mettertici dentro tu.

 

Tieni anche presente (qualora fosse il tuo caso) che, se tu volessi mettere la Spesa Totale (acquisto e montaggio) sostenuta per il Condizonatore, in scalo del 50% sulla Dichiarazione dei Redditi (come consentito in linea di principio generale dalle attuali Disposizioni), se la Documentazione non comprende anche la Dichiarazione di esistenza e gli estremi del Patentino Gas di chi ha eseguita l'Installazione, non avrai diritto alla Detrazione.

--------------------------------------------------------------

 

Meglio degli Avvocati (tristemente famosi anche perché, quando si tratta di Normative Tecniche e connesse Disposizioni di Legge non possono normalmente saperne "una mazza") sarebbe se ti rivolgessi a qualche "Associazione Consumatori" della tua zona.

 

Loro sapranno senz'altro che fare dato che di situazioni come la tua ne avranno a bizzeffe.

 

Il colloquio con loro sarà presumibilmente gratuito e ci dovrai andare di persona con tutti i documenti che ti sono stati rilasciati.

Poi se loro saranno disposti ad assisterti dovrai per forza sottoscrivere la loro Tessera e questo ti costerà sicuramente intorno ai 60-70 € (quota annuale di ingresso).

--------------------------------------------------------------

 

Ti auguro di cuore Buona Fortuna !

Ti ringrazio per i consigli ma vorrei evitare altri sbattimenti. Tornando al problema, secondo te se isolo i tubi riprende a funzionare oppure c'è anche mancanza di refrigerante?

Link to comment
Share on other sites

Ciao Chiarella88

 

Può anche essere che sia come dici tu e non voglio imbarcarmi oltre al minimo in questa discussione.

 

---------------------------------------------------------

 

Ti dico solo la mia storia :

 

A me, nel 2017-2018 per il montaggio di 4 Climatizzatori, a distanza di pochi mesi l'uno dall'altro, risultava vero (messo al corrente da chi me li ha installati e mi ha pure rilasciata la attestazione di Iscrizione all'Albo Regionale del Piemonte).

 

Io, che di mio non ne sapevo niente, ero caduto dalle nuvole.

 

Comunque, messo sull'avviso e pur non avendo nessun motivo per dubitare dell'Installatore che conoscevo già da tempo come persona informata e capace, avevo poi controllato per mio conto la effettiva iscrizione all'Albo.

 

All'atto del controllo mi era saltato subito all'occhio che il Patentino era rilasciato ad un Tizio, che non avevo mai sentito nominare ne visto, dalle Generalità presumibilmente Rumeno ...

Non ero andato oltre nell'indagine e mi ero raccomandato l'anima in alto !

Comunque anche il Titolare della Ditta (Visura Camerale) risultava una gentile Signora/Signorina nata in Etiopia non moltissimi anni prima ...

 

Per farla breve : quando è stato il momento di farmi compilare il mio 730 (Dichiarazione dei Redditi) presso il C.A.F. mi è stata richiesta tutta la documentazione e ho inserito anche la famosa dichiarazione del "Patentino Gas".

Dopo un po' di giorni mi hanno riferito che la documentazione era tutta a posto e la cosa è finita li.

 

Magari la dichiarazione del Patentino Gas non serviva, ma non me lo hanno segnalato (non possono perdere troppo tempo per una dichiarazione che si fanno pagare 50 €).

 

Questa è la Storia

-----------------------------------------------

 

Comunque ora, già da qualche anno, sempreché non si tratti di "Balle Metropolitane Supergalattiche" a me risulterebbe che le "Macchine" devono essere anche dichiarate a "ENEA" complete di tutta la documentazione compresa la Dichiarazione di Patentino Gas.

 

Se non vengono dichiarate e poi accettate da "ENEA" non si può ottenere lo Sconto IRPEF del 50%.

 

Se non è come ho detto allora sarebbe utile per tutti avere un tuo commento chiarificatore dettagliato.

Link to comment
Share on other sites

Xxxxbazookaxxxx
5 ore fa, climabus ha scritto:

se isolo i tubi riprende a funzionare oppure c'è anche mancanza di refrigerante?

No,smette di gocciolare se isoli i tubi. 
Questo è il problema di quando nella stessa discussione si fanno diverse richieste.

I tubi che gocciolano lo fanno per mancanza di isolazione. 
Per il rumore da qui non lo sento e per lo scarso rendimento serve sapere come ti hanno chiesto almeno delle temperature in aspirazione ed esalazione dello split. 

Link to comment
Share on other sites

8 ore fa, Semplice 1 ha scritto:

Se non è come ho detto allora sarebbe utile per tutti avere un tuo commento chiarificatore dettagliato.

È giusto specificare questo argomento in quando se in un futuro qualcuno leggerà questa discussione non incomba in informazione sbagliate. 
 

la normativa prevede che chi installa condizionatori debba avere il patentino fgas. Per legge. Se non l’hai sei fai qualcosa contro la legge. 
questa certificazione l’installatore deve averla a prescindere se si chiederanno detrazioni fiscali o no. 
se il cliente volesse verificare de il proprio installatore sia certificato fgas, online ci sono gli elenchi aggiornati di tutti gli installatori. 
 

se invece il cliente decide di portare in detrazione al 50% l’installazione dei macchinari deve portare al caf/commercialista o che sia solo:

-fatture di acquisto 

-contabile bonifico per detrazioni fiscali

-copia dell’Enea

basta nessun altro documento.
 

nell’Enea non chiedono i certificati fgas.
 

lavoro in un’azienda dove faccio queste cose, quindi ho la certezza delle procedure.

nessun cliente mi ha mai chiesto copia dei patentini da portare al caf, non so perché a te l’abbiano chiesto, non so spiegarmelo (forse perché hanno visto nomi stranieri?) boh 

Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto

Il patentino è anche una cosa molto spassosa, solo qui in Italia però, detto che lo può prendere anche mia nonna (purché paghi e superi l’esame), è personale di chi mette mano fisicamente all impianto, non è cedibile, se il titolare ha il patentino ma manda sull’impianto personale non patentato, è il personale che commette reato penale.

Ora la cosa divertente è che se una ditta semplicemente avesse tutti patentati, il titolare per primo che si deve accollare la certificazione della ditta, e non si perderebbe tempo a discutere di queste miserie, invece noi italiani che siamo specialisti a complicare le cose più semplici, spesso portano a situazione assurde per cui (forse per risparmiare qualche euro) alcuni sono patentati, altri no, insomma da buttarsi a terra dalle risate.

Link to comment
Share on other sites

Ciao Alessio Menditto

 

Non è che anche il tuo Condizionatore non refrigera più a sufficienza?

Il caldo insopportabile di queste ultime 2 settimane può fare brutti scherzi.

Me ne accorgo anch'io andando a rileggere certe cose mie che ho scritte appena poco prima (purtroppo) !

 

1 ora fa, Alessio Menditto ha scritto:

il titolare per primo che si deve accollare la certificazione della ditta, e non si perderebbe tempo a discutere di queste miserie, invece noi italiani che siamo specialisti a complicare le cose più semplici,

 

A me sembra del tutto corretto !!! 

Non è che anche tu sei stato contagiato, e non te ne sei accorto, dall'imperante Italianromansudista dei "talk show" e dei nostri Politici più Presenzialisti ?

Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto

Credici o no io che sono un uomo del freddo non accendo mai il clima, lo guardò sempre con timore anche quando è impostato non troppo freddo, io vado di ventilatore, il freddo è una droga…

Link to comment
Share on other sites

Ciao Chiarella88

 

Chiara e utilissima la tua spiegazione con il dettaglio della documentazione richiesta.

 

Sostanzialmente la differenza rispetto a quanto avevo detto io, e che tu ribadisci, è : non serve presentare l'attestazione Patentino Gas.

Visto che tu ora fai presente che lavori nel "ramo" questo basta a chiarire e metter un punto fermo.

----------------------------------------------------------------

 

Per quanto riguarda il mio caso (che avevo spiegato piuttosto dettagliatamente) se vai a rileggere vedrai che:

 

11 ore fa, Semplice 1 ha scritto:

A me, nel 2017-2018 per il montaggio di 4 Climatizzatori, a distanza di pochi mesi l'uno dall'altro, risultava vero (messo al corrente da chi me li ha installati e mi ha pure rilasciata la attestazione di Iscrizione all'Albo Regionale del Piemonte).

 

11 ore fa, Semplice 1 ha scritto:

Comunque, messo sull'avviso e pur non avendo nessun motivo per dubitare dell'Installatore che conoscevo già da tempo come persona informata e capace, avevo poi controllato per mio conto la effettiva iscrizione all'Albo

 

11 ore fa, Semplice 1 ha scritto:

Magari la dichiarazione del Patentino Gas non serviva, ma non me lo hanno segnalato (non possono perdere troppo tempo per una dichiarazione che si fanno pagare 50 €)

 

Dunque :

 

--- Nessuno del CAF mi aveva richiesto in modo specifico/dettagliato alcunché della Documentazione ma solo genericamente "la Documentazione" che poi loro avrebbero esaminata per vedere se era Completa e Conforme.

Risultato : Conforme e basta (se vi era qualcosa di non richiesto in più non me lo hanno detto)

 

--- Il mio Installatore mi ha rilasciato di sua propria iniziativa, e detto espressamente di mettere in Documentazione, la sua Dichiarazione di Iscrizione all' Albo Regionale dei Patentati Gas.

 

--- Nessuno del CAF ha avanzato dubbio alcuno sulla stranezza dei Nominativi che comparivano nei Documenti (hanno ben altro da fare ...)

 

--- La stranezza dei Nominativi la ho rilevata solo io andando a spulciare le carte per mia curiosità (e la cosa mi è risultata molto utile per capire come stanno certe cose dietro alle quinte del teatrino delle apparenze).

Link to comment
Share on other sites

13 ore fa, click0 ha scritto:

ripeto

quando la parte fredda del tubo è esposta all'aria, i tubi gocciolano è NORMALE

 

la macchina è rimasta in funzione molto tempo da quando è stata installata?

Circa 10 mesi quasi tutti i giorni per 15 ore di media

Link to comment
Share on other sites

10 ore fa, Xxxxbazookaxxxx ha scritto:

No,smette di gocciolare se isoli i tubi. 
Questo è il problema di quando nella stessa discussione si fanno diverse richieste.

I tubi che gocciolano lo fanno per mancanza di isolazione. 
Per il rumore da qui non lo sento e per lo scarso rendimento serve sapere come ti hanno chiesto almeno delle temperature in aspirazione ed esalazione dello split. 

Si hai ragione ma per me risulta difficile spiegare tutto specie quando ci sono più problemi o presunti tali. Ho fatto un video del rumore dell'unità esterna https://youtube.com/shorts/CVN-kWyj9mE

Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto

Fammi capìre, tu stai facendo andare adesso un clima che non raffredda?

Tu dici esce aria freschina ma penso che un po’ raffredda, o no?

Link to comment
Share on other sites

20 ore fa, Alessio Menditto ha scritto:

Allora sarà scarico.

non so se può essere utile, ma adesso che ricordo questo inverno dopo un paio di mesi di utilizzo, in modalità Heat e con la velocità della ventola impostata su "auto", l'unità interna faceva uno sfiato d'aria e smetteva di erogare aria. Quindi l'unità esterna si spegneva e riaccendeva all'infinito. Dal display nessun avviso. Forse partiva lo sbrinamento, ma come se non riusciva a farlo perchè dopo un ora di attesa rimaneva tutto uguale cioè l'unità esterna partiva e poi si fermava.Quindi per sbloccarlo dovevo impostare la modalità manuale della ventola.

Link to comment
Share on other sites

6 minuti fa, Alessio Menditto ha scritto:

Fammi capìre, tu stai facendo andare adesso un clima che non raffredda?

Tu dici esce aria freschina ma penso che un po’ raffredda, o no?

si perchè non si respira, comunque ho notato anche la qualità dell'aria è pessima secca l'ambiente e la gola, praticamente oltre a non buttare aria quel poco che la butta è pessima

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...