Jump to content
PLC Forum


EMU SP-12 non funziona


ez9
 Share

Recommended Posts

sto cercando di riparare per un amico un vecchio EMU SP12

e' un emulatore di strumenti a percussione dei primi anni 80 ed e' basato su Z80

ma veniamo ad una breve descrizione del dispositivo, ha 2 schede collegate tra loro da un flat cable con connettore a 50 poli

la scheda inferiore monta tutta la parte di alimentazione, processori Ram Rom etc. mentre la parte superiore contiene il display, led, i pulsanti e le resistenze variabili

 

Il dispositivo e' rimasto per diverso tempo in ambiente umido ed il circuito non si trovava proprio in ottime condizioni, ho quindi smontato tutti gli integrati pulito profondante le schede rimosso i cristalli di sale formatisi probabilmente per l'umidita', preso un nuovo flat cable (era completamente ossidato) e ripristinato tutte le tensioni di base.

 

Al momento ho ripristinato tutte le tensioni di base +15V -15V +5V e tutte le connessioni (50 pin) tra le 2 motherboard

Tutti gli integrati hanno la corretta alimentazione, il circuito di Clock e' ok e arriva corretamente a Z80

Sui Pin dello Z80 vedo segnali ad onda quadra sul BUS delle RAM e ROM ma al boot non parte.

Ho acquistato la ROM di debug su ebay e l’ho montata sostituendo IC114 con la rom di debug ma non cambia nulla.

Si accende qualche LED random e sul display si accendono tutti i pixel della prima riga ma non sembra caricare il programma di boot.

Quale puo’ essere il problema? Ram difettose? O Z80 non funzionante? Come posso procedere?

Come testo le RAM o le ROM ?

qui c'e' il service Manual dove sono presenti anche gli schemi a blocchi e schemi elettrici

http://www.theemus.com/documentation/sp12/SP12_Service_Manual.pdf

Sotto foto delle 2 board dopo la pulizia

 

 

IMG_20220115_171307.jpg

IMG_20220115_171923.jpg

Edited by ez9
Link to comment
Share on other sites


Se guardi bene la sezione 6 del service manual, dice espressamente che i componenti IC107 (Z80), IC114 (Debug EPROM), IC110 (74LS138), IC109 (74HCT08), IC83 (74LS14), Q2, Q3, Q4, D1, IC78 (74S04) IC79 (74HCT74), IC77 (74LS190) e IC80 (74HCT163) devono essere sicuramente funzionanti. E ovviamente l'alimentazione +5V provenienta da VR4 (LM350).

Se tutto sopra è corretto (per esempio, nel dubbio usa integrati nuovi), all'accensione con la debug ROM si avrà la sequenza: Tutti i led lampeggiano 3 volte; il display mostra "Testing Memory"; poi i risultati dei test.

Se c'era ossidazione, andrebbero guardate e controllate le piste, andava fatto prima di mettere gli zoccoli...

 

Controlla che sil pin 6 dello Z80 ci sia il clock di 6MHz e ben formato. Che il pin Reset 26 dello Z80 sia basso all'accensione e poi alto dopo (altrimenti problemi al circuito PowerOk). Con l'oscilloscopio, verificare che M1 vada basso spesso (si abbassa durante il fetch dell'opcode).

Controllare che non ci siano fili in corto nel bus dati e indirizzi della CPU, come anche che non siano interrotti.

Edited by Ctec
Link to comment
Share on other sites

allora la pulizia e i test li avevo fatti un po' di tempo fa, ora vorrei riprendere in mano il tutto e cercare di concludere il lavoro.

il circuito adesso non presenta piu' ossidazione tutti i circuiti principali sono correttamente collegati.

LA Debug Eprom e' nuova, quindi presumo funzioni,  il resto dei componenti non ne sono sicuro al 100%.

Ho testato le porte AND a NOT quele sono semplici da provare, l'almentazione e' ok (LM350) e anche la parte Q2, Q3. Q4, D1.

Il Pin reset sullo Z80 fa come dici tu e questo conferma che anche IC83 dovrebbe funzionare.

Vedro' di provare anche il resto degli integrati e il Pin M1.

questo e' il clock che ho sullo Z80, e' 3 Mhz

IMG_20220118_105653.jpg

Link to comment
Share on other sites

Si, 3MHz, avevo sbagliato io a scrivere.

Il segnale però non mi piace per nulla. Il segnale clock C3MHZ.0, che essendo prelevato da un divisore 74HCT63 deve essere quadro, viene poi ulteriormente bufferizzato da due porte 74S04 e dal pull-up R32 da 330ohm. Sembra invece che ci sia troppa capacità, vedi come sale piano e se non leggo male neppure arriva a 5V.

Segui il segnale dal pin 13, 12, e 10 del IC78.

Link to comment
Share on other sites

Livio Orsini
4 ore fa, Ctec ha scritto:

Sembra invece che ci sia troppa capacità, vedi come sale piano e se non leggo male neppure arriva a 5V.

 

Anche la discesa è molto lenta. Sembra quasi un segnale di un Open collector, in cui circola poca corrente e con una rilevanta capacità in parallelo.

Oppure la sonda dell'oscilloscopio è fortemente starata.🙂

Link to comment
Share on other sites

18 minuti fa, Livio Orsini ha scritto:

Oppure la sonda dell'oscilloscopio è fortemente starata.

Orpo, davo per scontato che la sonda andasse bene, ma in effetti a 3MHz potrebbe anche essere

Link to comment
Share on other sites

sopra in giallo c'e' la traccia sul pin 10 del 74S04 (IC78) mentre sotto (azzurro) l'uscita pin 14 del 74HCT163 (IC80) effettivamente gia' dopo la prima porta il segnale viene distorto dopo la seconda ancora di piu'

 

Comunque sui pin 21 e22 dello Z80 vedo parecchi cambi di stato quidni direi che lo Z80 lavora e prova a leggere/scrivere dalla ROM / RAM

 

Le sonde non credo siano starate, le ho usate poco tempo fa con un generatore di onda quadra ed era perfetto, appena riprovo vedo il segnale di calibrazione dell'oscilloscopio come viene visualizzato.

Purtroppo nei prossimi giorni non credo di aver tempo da dedicare a questo circuito...

IMG_20221115_170419.jpg

Link to comment
Share on other sites

Livio Orsini

Se devo giudicare da quello che vedo sembrerebbero che la prima porta sia sovracaricata; anche l'ampiezza di 2.71V è indice o di sovraccarico o di difetto della porta.

E una porta Shotky, quindi con fan out robusto. verifica anche il segnale di ingresso alla stessa (pin 11); magari confrontalo con quelli di qualche altra porta dello stesso chip.

 

9 ore fa, ez9 ha scritto:

Le sonde non credo siano starate

 

era un'ipotesi di sicurezza.🙂 A volte ci si spreme le meningi su di un problema che non è un problema ma una misura sbagliata.

Link to comment
Share on other sites

ieri sera ho smontato il 74S04 (IC78) e ho fatto una verifica (alimentato a 5V) con in ingresso un onda quadra generata da un NE555 sempre a 3 MHz (5V) i tempi di salita e discesa sono ok, qui sotto il risultato onda gialla e' l'uscita, anche se il picco picco di 3.76 volt e' un po' basso, potrebbe essere indice di una difettosita'?

Comunque il clock anche se non e' bellissimo credo funzioni perche' sulle uscite dello Z80 A0-A15. vedo treni di bit 0,1 per l'indirizzamento delle memorie segnali dall A0.D al A15.D

 

IMG_20221122_211528.thumb.jpg.c6ed2f9f0b7d239a89813e26c576456f.jpg

 

Ho trovato invece che 74HCT163 (IC81) e' guasto, non ho nessuna uscita sui pin 11,12,13,14. ho fatto il test Invertendo con IC80 il problema segue il chip.

Quindi al momento sono fermo devo trovare un 74HCT163 nuovo.

Anche se non e' segnato nella lista dei chip necessari per il debug le uscite sono comunque parte del z80 chanel address e counter bit quinidi secondo me servono anche per il debug.

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

Livio Orsini
38 minuti fa, ez9 ha scritto:

l'uscita, anche se il picco picco di 3.76 volt e' un po' basso,

 

A me sembra decisamente basso, oltretutto con l'uscita non caricata. Potrebbe essere accettabile con un discreto carico in uscita. Prova a verificarla con un carico che dreni 20mA, che è la massima corrente di uscita ammessa.

Soprattutto per verificare se c'è un degrado dei fronti. Se i fronti non degradano, allora bisogna verificare il circuito che lo pilota sulla scheda.

Link to comment
Share on other sites

aggiungo qualche misura rilevata, non so bene come dovrebbe essere il segnale generato dal quarzo, forse e' in origine che e' troppo attenuato?

 

Qui Pin1 e Pin 4 del 74S04

IMG_20221123_172421.thumb.jpg.d56ba183d300a4c7872515c33fce1948.jpg

 

e qui Pin9 del 74HCT74 e Pin 14 del 74HCT163

IMG_20221123_173111.thumb.jpg.214b956ce02cc92f555c390f8c04bbe7.jpg

 

Qui lo schema con i riferimenti per rendere piu' chiare le letture delle 2 foto

Schema.thumb.jpg.d4f38a29d75b7b3d3fc5bea4e3a92e09.jpg

 

 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...