Jump to content
PLC Forum


SINCRONIZZAZIONE CAME DOPPIA ANTA


Edoardo 007
 Share

Recommended Posts

Buona sera,
ho un cancello doppia anta con automazione CAME.
Piu o meno da 4/5 anni.
Ultimamente ma sopratutto con il freddo, quando pigiamo il telecomando per aprire, il lampeggiante si accende, il cancello fa cenno di aprirsi ma non si apre.
Guadando meglio ho fatto caso che l’anta che dovrebbe aprirsi per prima non si attiva quindi, parte la seconda ma trova l’ostacolo e di conseguenza non si apre niente.
Ripeto per la seconda volta l’operazione pigiando il telecomando ma niente (sembra che prende in consenso di chiudere ma non ho verificato se fa come sopra) e al terzo tentativo si apre regolarmente.
Chiusura sempre ok.
Consigli?

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 67
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • Edoardo 007

    35

  • ROBY 73

    23

  • reka

    9

  • Maurizio Colombi

    1

Ciao Maurizio, e grazie. Non ho aperto niente ancora, anche perchè non me ne intendo.

Per fare la prova del 9 magari domani mattina (lo fa solo la mattina alla prima apertura) provo a sbloccare il cancello dal motore, così facendo vedrò tecnicamente se la mia teoria è fondata o meno.

Dico questo perchè 4/5 anni fa mi è stato cambiato solo uno dei due motori e se non ricordo male mi è stato cambiato solo quello che si apre, rimanendo poi bloccato anche lui, dall'anta che invece rimane bloccata (motore non sostituito).

Prima di affermare questo, voglio sincerarmi e lo farò domani mattina.

Se così non fosse, vorrei far ritardare di più l'anta che si apre dopo e che trova ostacolo in quella che tarda ad aprirsi bloccando completamente l'apertura del cancello (sempre che quest'ultima non si stia bruciando).

 

 

Link to comment
Share on other sites

per prima cosa li sblocchi e vedi se quello che non apre sforza meccanicamente.

 

se non sembra particolarmente duro a muoversi allora cambia i condensatori dei motori.

 

molto probabilmente risolvi, senza aver cambiato i condensatori è un rischio fare altre prove.

Link to comment
Share on other sites

Quindi dici che possono essere anche le due ante la causa?

in quanto inchiodate?

Può essere! farò subito questa prova.

Se così fosse baserà dare dell’olio alle stesse giusto?

Ok nel secondo caso, cambierò condensatori.

Riardo/sincronizzazione dici che è impossibile che possono essere la causa? 

 

Link to comment
Share on other sites

Ciao Edoardo 007,

3 ore fa, Edoardo 007 ha scritto:

..........Ok nel secondo caso, cambierò condensatori.

Dovremmo prima almeno sapere se l'automazione ha moori a 230V o a 24VDC; quindi, bisogna aprire la centrale e/o le casse dei motori e vedere cosa si trova, posta le foto

Link to comment
Share on other sites

Risolto ragazzi, al contrario di quello che pensavo era l'anta che si apre per seconda a essere dura e non l'altra che bloccava quest'ultima,

Ho dato svitol e mossa a mano fino a quando non è venuta più leggera.

Purtroppo pioveva e non avevo con me l'oliatore. Spero che lo svitol con l'acqua non faccia effetto opposto.

Appena recupero l'oliatore lo metto così fa un effetto più lubrificante.

Grazie.

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Edoardo 007 ha scritto:

Risolto ragazzi,.............

Ok, comunque nel frattempo verifica ugualmente i modelli della centrale e dei motori in modo da poter intervenire più facilmente per eventuali problemi futuri

Link to comment
Share on other sites

Come non detto…

Stamattina si è aperto bene e stasera invece come nel primo post…

Ho staccato ancora il cancello dai motori nel dubbio si fosse ancora indurito ma non è dura l’anta, anzi.

Noto che il motore che si apre dopo rispetto al primo, facendo forza con la mano si muove con un po’ di lasco che quello che si apre per primo non ha…

 

 

Link to comment
Share on other sites

Buongiorno, oggi ho avuto tempo di aprire il quadro, proverò a cambiare i due condensatori, e poi vi aggiorno.

 

5003A82E-D0FA-4A5B-A0E7-020EC449AEF5.jpeg

P.s. Ma la scheda appesa via cos'è?

Link to comment
Share on other sites

10 ore fa, Edoardo 007 ha scritto:

oggi ho avuto tempo di aprire il quadro, proverò a cambiare i due condensatori, e poi vi aggiorno.

Ottimo, però portali su dove ci sono i supporti a fianco del trasformatore, così hai più spazio per il resto nella parte bassa.

Se non ci stanno piega pure le alette dei faston e/o magari fissali con un paio di fascette.

 

10 ore fa, Edoardo 007 ha scritto:

P.s. Ma la scheda appesa via cos'è?

Come ha detto reka, quella è la scheda ricevente che appunto riceve il segnale dei radiocomandi, che di sicuro non sono CAME

Link to comment
Share on other sites

Si confermo, inizialmente era un telecomando crawford, poi il mio non funzionava più e l’ho clonato con uno generico, tra l’altro operazione non semplice, difatti è venuto chi me l’ha venduto.

Mia moglie per esempio usa ancora quello crawford che a quanto pare tira gli ultimi colpi, difatti a breve sentirò ancora quella della ferramente per duplicare anche quello.

Oggi o domani vedrò di prendere i due condensatoti e vi aggiorno.

Grazie a entrambi 

 

Link to comment
Share on other sites

Ragazzi ho una domanda, se volessi automatizzare sia il cancello che la bascula in modo che potessi anche aprirli indipendentemente da remoto da smartphone, cosa è consigliabile fare?

In casa c’è già un router Wi-Fi che come segnale se pur debole arriva comunque in garage, che strada consigliate percorrere?

P.s. Come condensatori ho trovato questi, vanno comunque bene?

Sono un po’ più piccoli di quelli che ci sono adesso.

Grazie 

 

2CE36E31-73C8-4647-911D-0851F1775FCA.jpeg

Link to comment
Share on other sites

io a casa mia ho collegato le automazioni all'antifurto.

 

ma ci sono vari sistemi, potresti prendere dei relè/interruttori smart e collegarli .. 

però io preferirei fare un lavoro più completo per avere anche la verifica della posizione dell'automazione (salvo avere le cam per controllo)

Link to comment
Share on other sites

Grazie Reka, voglio evitare di collegarlo all’antifurto, in quanto ho solo 4 zone libere e si sa mai che in futuro aggiungerò qualche volumetrico da esterno. 
Attualmente sia il cancello che la bascula si aprono e si chiudono con due soli pulsanti.

il primo apre e chiude il cancello (non si richiede in automatico), il secondo apre e chiude la bascula (anche questa non si richiede in automatico ma bisogna chiuderla con lo stesso pulsante che l’ho aperta).

Io pensavo a una soluzione tipo 1 solo control, ma non so se è la soluzione più performante e comoda da istallare.

Adesso che ci sono le foto di centralina e ricevente  magari si può studiare una soluzione più ottimale.

Roby su queste cose è molto bravo.

Vediamo cosa dice…

Reka ma i condensatori se pur più piccoli posso prenderli lo stesso?

Grazie 

 

Link to comment
Share on other sites

il mio ha delle uscite a parte, non usa le zone..

 

comunque senza nemmeno l'automatismo di chiusura io non mi fiderei, devi avere la sicurezza della posizione.

 

i condensatori a me sembrano lo stesso tipo.. se sono leggermente più piccoli non credo sia un problema

Link to comment
Share on other sites

21 minuti fa, reka ha scritto:

il mio ha delle uscite a parte, non usa le zone.

Devo verificare, credevo servissero per forza delle zone della centrale... Grazie dell'input mi informerò!

 

22 minuti fa, reka ha scritto:

comunque senza nemmeno l'automatismo di chiusura io non mi fiderei, devi avere la sicurezza della posizione.

Se li dovessi automatizzare da remoto, farò in modo che si chiudono da soli dopo il tempo stabilito.

La bascula ha già un contatto che segnale se aperta o chiusa, lo metterò anche sul cancello se mi decido. Chiederò in apposita area quale sensore/contatto è più idoneo per il mio caso (che poi non la posizione del cancello, sai se è aperto o chiuso giusto?).

 

 

Link to comment
Share on other sites

12 ore fa, Edoardo 007 ha scritto:

se volessi automatizzare sia il cancello che la bascula in modo che potessi anche aprirli indipendentemente da remoto da smartphone, cosa è consigliabile fare?

In casa c’è già un router Wi-Fi che come segnale se pur debole arriva comunque in garage, che strada consigliate percorrere?

Per caso in garage hai anche un pulsante per aprire e chiudere il cancello?  Oppure sul citofono?!

Potresti mettere un paio di Shelly 1 (uno per automazione) e saresti a posto.

Uno direttamente sul quadro del basculante e l'altro abbinato al pulsante interno del cancello.

 

10 ore fa, Edoardo 007 ha scritto:

La bascula ha già un contatto che segnale se aperta o chiusa, lo metterò anche sul cancello se mi decido.

Nella ZA3 dell'automazione del cancello c'è già l'uscita a 24V di "Spia Cancello Aperto" tra i morsetti 10 e 5, potresti collegarci un relè a 24V ed usare un contatto per inviare il segnale allo Shelly stesso.

Anche se non saprei come si comporti di preciso, perché se non ricordo male l'uscita 10-5 in apertura è lampeggiante:

http://www.maxxistore.net/came/za3.pdf

 

13 ore fa, Edoardo 007 ha scritto:

P.s. Come condensatori ho trovato questi, vanno comunque bene?

Sono un po’ più piccoli di quelli che ci sono adesso.

Perfetti direi, vai tranquillo, non conta tanto la dimensione, devi vedere la capacità (e sono 16 microFarad) e la tensione (400-450V)

Link to comment
Share on other sites

7 ore fa, ROBY 73 ha scritto:

Per caso in garage hai anche un pulsante per aprire e chiudere il cancello?  Oppure sul citofono?!

Si in garage ho un pulsante che apro e chiudo la bascula, anche questa non si chiude in automatico ma devo richiuderla io dallo stesso pulsante o telecomando.

Cancello invece solo telecomando.

7 ore fa, ROBY 73 ha scritto:

Nella ZA3 dell'automazione del cancello c'è già l'uscita a 24V di "Spia Cancello Aperto" tra i morsetti 10 e 5, potresti collegarci un relè a 24V ed usare un contatto per inviare il segnale allo Shelly stesso.

Anche se non saprei come si comporti di preciso, perché se non ricordo male l'uscita 10-5 in apertura è lampeggiante:

Così facendo se qualcuno forza il cancello, o si apre con lo stesso telecomando se c'è l'allarme inserito suona in quanto lo riconosce come zona violata?

 

7 ore fa, ROBY 73 ha scritto:

Potresti mettere un paio di Shelly 1 (uno per automazione) e saresti a posto

Questi si collegano via wifi con il router che ho in casa? Se così fosse mi devo sincerare che il segnale arrivi, già in garage un pò scarseggia...

Grazie Roby!!!

Link to comment
Share on other sites

gli shelly ci sono wifi e bt, chiaramente puoi anche far passare i fili se hai spazio nell'impianto.

 

 

se ti forzano il cancello l'automazione non se ne accorge con le uscite, chiaramente puoi fare in modo di avere segnali da eventuali fine corsa o altro.. ma hai già n antifurto che protegge quegli accessi?  

Link to comment
Share on other sites

22 minuti fa, reka ha scritto:

se ti forzano il cancello l'automazione non se ne accorge con le uscite, chiaramente puoi fare in modo di avere segnali da eventuali fine corsa o altro.. ma hai già n antifurto che protegge quegli accessi?

Solo sulla bascula, ma visto la tua idea voglio implementarlo anche sul cancello. 

Link to comment
Share on other sites

13 ore fa, Edoardo 007 ha scritto:

Cancello invece solo telecomando.

Un paio di fili liberi che vanno dal cancello al garage, nemmeno? 

Riusciresti a passare un cavo?

 

13 ore fa, Edoardo 007 ha scritto:

Così facendo se qualcuno forza il cancello, o si apre con lo stesso telecomando se c'è l'allarme inserito suona in quanto lo riconosce come zona violata?

No, a meno che non ci sia già un contatto dell'antifurto sul cancello stesso, ma questo varrebbe anche attualmente.

 

13 ore fa, Edoardo 007 ha scritto:

Questi si collegano via wifi con il router che ho in casa? Se così fosse mi devo sincerare che il segnale arrivi, già in garage un pò scarseggia...

Sì esatto, eventualmente se non hai il Wi-Fi in garage puoi spostarli dov'è più forte, ma devi passare anche dei fili dal garage al punto di installazione degli Shelly

 

12 ore fa, Edoardo 007 ha scritto:

Solo sulla bascula, ma visto la tua idea voglio implementarlo anche sul cancello. 

Attenzione che dev'essere stabile come contatto, altrimenti in caso di forte vento potresti avere dei falsi allarmi

Link to comment
Share on other sites

Grazie, 

appena si scalda l'aria faccio quello che mi hai consigliato.

Intanto compro i due Shelly, e provo a metterli in garage per vedere se il segnale del router che ho in casa li raggiunge.

comunque cambiando i condensatori il cancello funziona.

Ero scettico in quanto invertendo i due vecchi condensatori la situazione sembrava si fosse risolta, ma invece poi è tornata come prima.

Cambiandoli tutti e due sembra risolto, vedremo tra qualche giorno.

Grazie ancora a tutti e due.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...