Jump to content
PLC Forum


Problema temperatura sanitaria troppo alta con rubinetto al minimo


forever_ago
 Share

Recommended Posts

forever_ago

Ciao a tutti, ho una caldaia a condensazione Sime Brava DGT 25 a cui ho sostituito da poco il condensatore secondario.

Ho sempre avuto un problema di temperatura dell'acqua sanitaria troppo alta con rubinetto aperto non al massimo e nonostante una temperatura sanitaria impostata a 40 °C. Dopo la sostituzione dello scambiatore il problema si è accentuato, così ho cercato di agire sul minimo della valvola del gas, ma senza successo. Sono costretto a miscelare con l'acqua fredda perché altrimenti rischio di scottarmi.

Volevo capire con voi se può essere un problema del minimo regolato male oppure un problema di termostati che leggono una temperatura sballata e scaldano l'acqua oltremodo; vi riporto le istruzioni della mia caldaia. La vite su cui ho agito (svitando in senso antiorario) è quella indicata come OFFSET:

 

Cattura.PNG

Cattura2.PNG

Link to comment
Share on other sites


Ciao forever,

 

Quella procedura che hai menzionato serve per la taratura della fiamma al bruciatore, nel senso diciamo della "Carburazione" e io non la toccherei.

 

 

il problema che tu apri POCO il rubinetto dell'acqua calda, quindi anche con la regolazione della temperatura in Caldaia hai troppo calore.

 

Bisogna sentire se qualcuna ti possa dare altre idee a riguardo, io NON sono espertissimo in Caldaie.

 

In alternativa se non ci fosse una soluzione per avere l'acqua a temperatira da te desiderata, potrebbe essere installare una valvola miscelatrice automatica (ammesso di avere spazio sotto la caldaia.

 

Imposti una temperatura e la valvola provvede in maniera automatica a farti avere, anche se cè bassa richiesta, una temperatura all'utilizzo che ti aggrada.

 

 

Aspetta se qualcuno più esperto in caldaie possa aiutarti meglio.

 

Ciao,

Virginio

 

 

Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto

Si stiamo superando i limiti, le tarature le devono fare tecnici specializzati con strumenti che controllano anche le emissioni dei fumi.

Link to comment
Share on other sites

23 minuti fa, Alessio Menditto ha scritto:

Si stiamo superando i limiti, le tarature le devono fare tecnici specializzati con strumenti che controllano anche le emissioni dei fumi.

 

E' vero, ma quello che ha postato l'ho trovato pure io nel manuale utente caldaia !!!!!!!

 

Certo che mettere nel manuale una procedura simile mi sembra Molto sbagliato.........

 

 

Ciao,

Virginio

 

Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto

No ma ci sta, d’altronde anche nei clima c’è il manuale di montaggio che però può fare solo una ditta certificata F-Gas, ho solo detto che le regolazioni devono tenere conto di quello che poi si butta nell’aria, e se non hai gli strumenti come si fa?

 

Link to comment
Share on other sites

da quando hanno giustamente bloccato il 110 e lode percento trovo alcune caldaie che si sperava venissero sostituite a gratis starate e con parametri a cefalo di cane. tutte modifiche fatte senza rigor di logica da amici e falegnami vari

Edited by THE CAT
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...