Jump to content
PLC Forum


Interruttore bolccaporta quale utilizzare e perche


Karpen93
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti,

 

ho un dubbio, per esperienza personane ogni armadio che ho progettato nella vecchia azienda dove lavoravo, utilizzavo come interruttore sezionatore principale interruttori siemens 3va come nell'allegato. lo utilizzavamo poiche era richiesto dal capitolato del cliente. nell'ultimo periodo sto utilizando sezionatore classico seguito da una terna di fusibili. o utilizzando il classico interruttore di distribuzione con il sistema bloccoporta (vedi allegato). mi chiedevo, quando biaogna utilizzare il primo piuttosto che il secondo ? o se ce una norma che ti obbliga a utilizzare solo una tipologia di interruttore.

 

Saluti.

s-l400.jpg

BTICINO-INTERRUTTORE-MAGNETOTERMICO-4-POLI-32A-6kA-Curva-C-FN84C32.jpg

comando-bloccoporta-per-interruttori-5sp4-5sl-5tl1-5su1-siemens-5st3060.jpg

Link to comment
Share on other sites


La tua domanda si compone di parecchie parole che bisogna analizzare

 

Sezionamento dell'alimentazione   CEI  EN 60204  5.3.1 e successivi

Bloccoporta

 

ce ne sarebbe da scrivere...in una discussione simile, ci si sta prendendo per i capelli e si sta Ballando...qualcuno sente anche la musica

La norma accetta dal sezionatore con o senza fusibili , all'interruttore automatico  ( comma a o b )

Addirittura una combinazione presa spina per carichi inferiori a 16 A  3KW

 

il sezionatore , isola l'equipaggiamento elettrico dall'alimentazione , l'interruttore magnetotermico esegue una porotezione che il sezionatore lascerebbe "passante" 

Dipende dai carichi , dalla sorgente di alimentazione del quadro , e da come proteggi silngolarmente gli utilizzatori

il bloccoporta, non è obbligatorio se l'isolamento delle parti attive è superiore a IP... non me lo ricordo ,lo vado a cercare

 

a livello pratico però , io preferisco utilizzare sezionatori nati per quello scopo , ovvero che hanno gia un movimento della manopola coordinato con il gancio meccanico .

Utilizzare apparecchi da barra din con "adattatore" spesso costa, e non è detto che sia robusto meccanicamente .

 

Addirittura in passato , blasonate marche che garantivano il sezionamento e il doppio stacco del fusibile  ( non faccio nomi , ma solo cognomi , Dilos e Fulos della GE )  si rompevano periodicamente. nonostante fossero garantiti per quello scopo

 

La norma è precisa e ti indica anche l'altezza ed il colore della manovra

Gli errori piu comuni che si vedono sono l'abuso del colore rosso anche quando non serve ( ovvero arresto di emergenza , in relazione all'indicazione dei colori nella stessa norma )  , e l'abuso di magnetotermici che poi risulta difficile da coordinare .

Occhio anche all'uso di termiche per protezione motore , perchè in caso di guasto a terra del motore , se il dispositivo è un puro sezionaore, rischi  di fare attraversare i contatti del teleruttore da correnti importanti  ( differenza fra termiche a valle del contattore, ed interruttori magnetici o magnetotermici a monte del tele )

 

§Una giungla !

 

 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...