Jump to content
PLC Forum


Cancello scorrevole con motore FAAC 740D : insensibile ai settaggi coppia , frenata , rallentamento , encoder


ROBBYBOBBY
 Share

Recommended Posts

ROBBYBOBBY

Eseguendo modifiche ai settaggi
sotto elencati non si evincono cambiameni.
Il cancello usa molt aforza al punto da dare
delle botte molto forti sia in apertura che in
chjiusura , i alcuni casi cossi forti da sollevare
il cancello ( che è mlto pesante ) e scavallare
sul binario.

COPPIA MASSIMA ALLO SPUNTO

FRENATA FINALE

RALLENTAMENTO PRE-FINECORSA

RALLENTAMENTO POST-FINECORSA

 

Stessa cosa per la protezione encoder che avrebbe il compito
di bloccare lo scorrimento del cancello in caso di resistenza
per evitare lo schiacciamento

ENCODER

 

* volevo mettere manuale in PDF ma è un estensione file consentita

Link to comment
Share on other sites


Roberto Garoscio

Mi sembra una situazione molto pericolosa, chiama un professionista esperto di FAAC.

23 ore fa, ROBBYBOBBY ha scritto:

volevo mettere manuale in PDF ma è un estensione file consentita

Non capisco il senso della frase, forse manca qualche vocabolo.

Link to comment
Share on other sites

ROBBYBOBBY

Grazie per la risposta ,

volevo dire che avrei voluto allegare il manuale in PDF del motore qui sul forum cosi che qualcuno avrebbe potuto approfondire la questione avendo a disposzione la documentazione necessaria , l'estensione PDF non è consentita qundi non posso allegare il file. "manuale.pdf " , ora allego magari degli screenshot.

 

Dato che il motore non è sensibile ai settaggi di dminuzione potenza ecc.. ( vedi primo post )  , forse potrebbe esserci un guasto sulla scheda ( spero proprio che dipenda da un mio errore ) anche se è tutto nuovo e mi pare strano.

 

Al momento ho collegato il cancello con l'essenziale : lampegggiante , fotocellula 1 , fotocellula2 , 1 telecomando ( niente sistemi di sicurezza collegati )

 

* Ovviamente eseguo i test e do' alimnentazione al cancello solo solo in mia presenza per eseguire i lavori necessari , i sistemi di sicurezza non sono collegati quindi poi sblocco il motore e lascio il cancello senza corrente con trascinamento manuale.

 

Ringrazio tutti coloro che mi possono dare qualche spunto su cui intervenire.

Grazie.

 

motore.JPG

pag05.JPG

pag06.JPG

pag07.JPG

pag08.JPG

pag09.JPG

pag10.JPG

Link to comment
Share on other sites

ROBBYBOBBY

PROGRAMMAZIONE BASE

Logiche di funzionamento : A

Forza : 17 ( se metto un valore inferiore il cancello si ferma durante il movimento )
* messo valoer minimo di funzionamento per vedere se il problema si risolveva ma
niente da fare.

DIREZIONE DI APERTURA: -3

il resto cosi come di fabbrica . . .


PROGRAMMAZIONE AVANZATA

COPPIA MASSIMA ALLO SPUNTO: ( attiva o disattiva non cambia nulla )

FRENATA FINALE : ( attiva o disattiva non cambia nulla )
* pensavo di risolvere qui il problema ma niente da fare . . .

ENCODER: ( attiva o disattiva non cambia nulla )
* qui forse ho sbagliato io ho messo credo 99 invece di 01
come massima sensibilita' , devo ricontrollare.

RALLENTAMENTO pre-finecorsa:  testati vari valori 01>99
il cancello effettivamente va in movimento rallentato ma poi
quando si deve fermare continua a dare quel problema che
vorrei risolvere una botta molto forte

RALLENTAMENTO post-finecorsa: testati vari valori 01>20
il cancello effettivamente va in movimento rallentato ma poi
quando si deve fermare continua a dare quel problema che
vorrei risolvere una botta molto forte

il resto cosi come di fabbrica . . .

Link to comment
Share on other sites

Roberto Garoscio

L’encoder in questo motore è opzionale, tu sei sicuro sia installato?

I finecorsa li hai posizionati sulla cremagliera?

Edited by Roberto Garoscio
Link to comment
Share on other sites

ROBBYBOBBY

si encoder presente, il mio motore in realta' è il 741 x 900kg ( 740 x 500kg ) il manuale per entrambi è lo stesso.

l'encoder è presente fisicamente e c'è pure una etichetta con la quale il produttore si raccomanda di attivarlo.

 

i 2 magneti sono posizionati , non credo differiscano tra loro ( apertura e chiusura ) quindi li ho messi al loro

posto uno in apertura e uno in chiusura.

Edited by ROBBYBOBBY
Link to comment
Share on other sites

Roberto Garoscio
16 ore fa, ROBBYBOBBY ha scritto:

i 2 magneti sono posizionati , non credo differiscano tra loro ( apertura e chiusura ) quindi li ho messi al loro

posto uno in apertura e uno in chiusura.

No, in quel motore sembra non siano intercambiabili...

7E269549-9F77-4ED8-8C3B-C6D62D2ADEC1.jpeg

Link to comment
Share on other sites

ROBBYBOBBY

a capperi , non avevo notato questo paragrafo nel manuale !

avevo notato i due simboli incisi diversi e qualche dubbio mi era venuto

controllo e vi faccio sapere

Edited by ROBBYBOBBY
Link to comment
Share on other sites

ROBBYBOBBY

Allora non è cambiato praticamente nulla , messi correttmente i magneti. TONDO e QUADRATO , non so se erano stati messi male

in precednza dato che per ora sono fissati e li smonto ad ogni sessione di lavoro.

Botta forte in apertura e in chiusura anche se l'opzione "coppia massima allo spunto" l'ho messa su OFF

Se si imposta il "rallentamento in PREfinecorsa" chiusura e/o in apertura prima il cancello si blocca di colpo dando una

botta molto forte e poi avvia il rallentamento ,ma che senso ha!

"Encoder" sistema di sicurezza non l'ho provato, lo faro' per verificare se il cancello si ferma per evitare schiacciamento

cosi come dovrebbe essere.

La "Forza" l'ho messa su 20 , se impostata su valori piu' bassi il cancello si ferma durante il movimento

Penso di fare un video , metterlo su youtube e inviarvi il link. che dite ? a meno che non abbiate gia' qualche suggerimento . . .

Grazie.

Edited by ROBBYBOBBY
Link to comment
Share on other sites

Roberto Garoscio
8 ore fa, ROBBYBOBBY ha scritto:

Penso di fare un video , metterlo su youtube e inviarvi il link. che dite ? a meno che non abbiate gia' qualche suggerimento .

Potrebbe essere utile, personalmente non ho mai montato quel motore e non lo conosco (installo solo 746 o 844)ma sembra che ci sia un problema di scheda.

Link to comment
Share on other sites

ROBBYBOBBY

Ecco qua il video , da tenere presente che ho disabilitato il rallentamento prefinecorsa e postfinecorsa , come detto i precedenza se li imposto il motore prima di avviare il rallentanto si blocca di colpo "con botta FORTE!"  poi inizia il movimento rallentato e dopo ulteriore botta forte all'arresto !!!! .

Edited by ROBBYBOBBY
Link to comment
Share on other sites

Roberto Garoscio

Vai nella programmazione avanzata, imposta BR 08, EC 80, RP 30 e RA 10.

Se così non rallenta prima e dopo il finecorsa ma continua come ora, la scheda è guasta o il decoder non legge, quest'ultimo lo verifichi fermando con le mani la corsa del cancello, una volta bloccato deve tornare in dietro di 30 cm. circa e poi bloccarsi.  

Link to comment
Share on other sites

ROBBYBOBBY

Niente da fare, le botte forti rimangono .

L'encoder non sembra funzionare, cerco di fermare il cancello in

movimento a mano ma questo non reagisce assolutamente.

domani carico il video su youtube cosi vediamo che ne pensi.

Grazie.

 

Edited by ROBBYBOBBY
Link to comment
Share on other sites

ROBBYBOBBY

Ecco qui , vorrei aggiungere che l'impianto elettrico ha 2 fasi e niente neutro, sullo stesso impianto è stato anche montato un 'altro faac 740 e non sembra avere nessun problema con 2 fasi. ( non montato da me ) . E' possibile che se ho cablato male qualche cosa ( sulla centralina del motore ) si possa instaurare una cosa del genere ? non penso ma fammi sapere , semmai ti mando schema dei collegamenti che ho fatto tra la'ltro al momento non ho collegato i sistemi di sicurezza ( costa e apertura cancelletto ) . Grazie.

Link to comment
Share on other sites

Ciappinatore

Non escluderei a priori un problema di scheda.. TH1 e OC1 che regolano la forza del motore e la frenata potrebbero essere guasti.

Link to comment
Share on other sites

Roberto Garoscio

Una cosa è certa, l’encoder e il controllo dei giri funzionano, resta da capire il perché la mancanza di progressione in partenza e in arresto, ripeto, non ho pratica su questi motori quelli che utilizzo io hanno la frizione a bagno d’olio, (altro pianeta), non saprei cosa dirti, hai provato a chiamare Faac?

Per caso hai cambiato il pignone con uno più piccolo?

Riesci a fermare con le mani il cancello?

Edited by Roberto Garoscio
Link to comment
Share on other sites

ROBBYBOBBY

no il cancello non si ferma , sento che il motore sforza di piu' ma non si ferma anche se spingo forte.

no il motore è nuovo non ho modificato nulla.

non so se la faac risponde a personale non da loro certificato . .

 

Link to comment
Share on other sites

Roberto Garoscio

Tu sei un installatore? Se lo sei ti rispondono sicuramente, se sei un privato non saprei.

Con una forza media devi riuscire a fermarlo e di conseguenza deve tornare in dietro di un mezzo metro e poi bloccarsi, se non è così la scheda è guasta.

Edited by Roberto Garoscio
Link to comment
Share on other sites

ROBBYBOBBY

Il motore non si ferma se oppongo resistenza al suo movimento  .

Non sono un installatore certificato da FAAC. Se non ci sono altri suggerimenti o verifiche

da fare provero' a chiamare ma non penso mi daranno retta visto come è impostata

l'assistenza sul loro sito web ovvero " . . rivolgersi ad un instalaltore certificato FAAC . . "

Vi faro' sapere se scopro qualcosa o se FAAC mi dara' info utili . .

 

Grazie.

20 ore fa, Ciappinatore ha scritto:

Non escluderei a priori un problema di scheda.. TH1 e OC1 che regolano la forza del motore e la frenata potrebbero essere guasti.

C'è modo di verifiarlo ?

Grazie.

Edited by ROBBYBOBBY
Link to comment
Share on other sites

Roberto Garoscio
21 ore fa, ROBBYBOBBY ha scritto:

rivolgersi ad un instalaltore certificato FAAC . . "

Non ci fare caso, ai tempi ero un installatore autorizzato FAAC ma da qualche anno a questa parte hanno istituito i Faac professional, basta che fatturi 100.000 euro se poi sai lavorare o no non gli interessa...comunque tempo fa ho chiamato per dei chiarimenti e mi hanno risposto richiamandomi senza problemi.

Edited by Roberto Garoscio
Link to comment
Share on other sites

ROBBYBOBBY

Aggiungo una cosa a tutto il discorso , se apro manualmente il cancello e lo lascio per

meta' aperto, quando lo faccio partire la "BOTTA" non c'è , il movimento è progerssivo.

 

 

Link to comment
Share on other sites

Roberto Garoscio

In chiusura e in apertura, il cancello tocca i fermi o c’è almeno un centimetro di aria?

Prova a regolare la forza in modo da riuscire a fermarlo con le mani e vedi se sbatte ancora.

 

Edited by Roberto Garoscio
Link to comment
Share on other sites

ROBBYBOBBY
13 ore fa, Roberto Garoscio ha scritto:

In chiusura e in apertura, il cancello tocca i fermi o c’è almeno un centimetro di aria?

Prova a regolare la forza in modo da riuscire a fermarlo con le mani e vedi se sbatte ancora.

 

non ci sono i fermi , ho sostituito e allungato il binario cosi che se il cancello dovesse andare fuori corsa , il motore non sara'

soggetto a stress da impatto e il cancello si fermera' per inerzia non appena uscira' dalla ruota dentata del motore,

sia in apertura che in chiusura.

 

il problema della forza è che sotto una certa soglia , 18 se non sbaglio , il cancello inizia suo movimento regolare

ma quando arriva ad un po' meno della meta' del percorso rallenta , rallenta e poi si ferma. Ora impostato su 20

ma non riesco a bloccarlo a mano . . .

 

"le botte" che si vedono nei filmati non sono dati dai fermi , che non ci sono , ma dal motore stesso.

Edited by ROBBYBOBBY
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...