Jump to content
PLC Forum


revisione caldaia, chiarimenti su cosa dice la legge


dat boi
 Share

Recommended Posts

dat boi

sono un pò confuso su cosa dice la legge riguardo alla revisione

 

 

leggo su internet che andrebbe fatta dal 4 anno quando l'impianto è nuovo e poi ogni due anni, ma se l'impianto è tra 10 e 100kw (nel mio caso 32) allora ogni quattro anni.

 

ho chiamato il mio manutentore e mi ha detto che il controllo dei fumi da mandare alla regione va fatto ogni 2 anni, e la manutenzione ogni anno.

 

 

la cosa del controllo dei fumi da mandare alla regione immagino sia obbligatorio giusto? e la manutenzione annuale? volevo saltarla quest'anno dato che è una seconda casa ed sarà stata usata 4 mesi la caldaia quest'anno per il resto è stata spenta... e poi ho pulito l'altro giorno il bruciatore dato che l'ho dovuta aprire per pulire la ventola...

 

l'impianto è del 2013 ed e un immergas zeus superior.

Edited by dat boi
Link to comment
Share on other sites


Simone Baldini

La legge da i temini minimi di manutenzione poi demanda al costruttore, quindi se sul libretto di uso e manutenzione c'è scritto ogni anno, va fatta ogni anno. Difficilmente un costruttore ti dirà di farla ogni due anni.

Link to comment
Share on other sites

infatti, purtroppo comanda il produttore.

 

io ho una sime e la manutenzione è biennale quindi risparmio facendola in concomitanza con la prova fumi obbligatoria

Link to comment
Share on other sites

Chiarella88

Non hai scritto in che regione sei, ogni regioni ha la sua normativa, ma comunque l’annualità è la più restrittiva.

io ai clienti spiego quel che la normativa prevede, ma devo dire la verità.. mai sentito una multa per non aver rispettato l’annualità.. 

comunque in caso di seconde case faccio sempre prezzi agevolati visto che le caldaie  sono usate poco..

Link to comment
Share on other sites

dat boi
1 ora fa, Chiarella88 ha scritto:

Non hai scritto in che regione sei, ogni regioni ha la sua normativa, ma comunque l’annualità è la più restrittiva.

io ai clienti spiego quel che la normativa prevede, ma devo dire la verità.. mai sentito una multa per non aver rispettato l’annualità.. 

comunque in caso di seconde case faccio sempre prezzi agevolati visto che le caldaie  sono usate poco..

emilia-romagna

 

ditemi che ho capito bene, perché anche online ho trovato informazioni diverse a seconda del sito.   quindi la legge dice che la revisione dei fumi va fatta ogni DUE anni giusto?

 

invece per quanto riguarda la manutenzione, se il costruttore dice che va fatta ogni anno, se non la faccio ogni alto rischio sanzioni? perché leggevo sul sito dell'ENI che SOLO la revisione dei fumi è obbligatoria per legge invece la manutenzione no

3 ore fa, reka ha scritto:

infatti, purtroppo comanda il produttore.

 

io ho una sime e la manutenzione è biennale quindi risparmio facendola in concomitanza con la prova fumi obbligatoria

però anche per la prova dei fumi sempre sul sito dell'eni leggevo che per impianti a metano e gpl sotto i 100kw va fatta ogni 4 anni.... invece me l'hanno sempre fatta fare ogni 2

Link to comment
Share on other sites

dat boi
1 ora fa, Chiarella88 ha scritto:

Non hai scritto in che regione sei, ogni regioni ha la sua normativa, ma comunque l’annualità è la più restrittiva.

io ai clienti spiego quel che la normativa prevede, ma devo dire la verità.. mai sentito una multa per non aver rispettato l’annualità.. 

comunque in caso di seconde case faccio sempre prezzi agevolati visto che le caldaie  sono usate poco..

ma poi in teoria cosa dovrebbero, mandarti qualcuno a casa per controllare che l'hai fatta ogni anno?

Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto

Sembra che la revisione sia solo un modo per spillare soldi, quando fanno la revisione 

controllano e fanno analisi di combustione, ricerca fughe di gas, prestazioni ecc ecc, cioè non è proprio una cosa inutile, saltare due volte il ristorante in un anno e si è già ripagata. 

Link to comment
Share on other sites

Chiarella88
1 ora fa, dat boi ha scritto:

ma poi in teoria cosa dovrebbero, mandarti qualcuno a casa per controllare che l'hai fatta ogni anno?

Sì esatto ci sono degli ispettori apposta.

 

La normativa fa distinzione tra manutenzione e efficienza energetica.

la manutenzione è quella dove la scadenza è definita dalla casa madre, manutenzione ecc ed è sempre consigliata nell’annualità..

l'efficienza energetica è invece quella dove si compila il rapporto di controllo e si pagano i contributi e di deve seguire la tabella: 


 

poi nella pratica le operazioni che vengono fatte sulla caldaia sono le stesse ogni anno 

image.jpeg

Link to comment
Share on other sites

ilsolitario

In Toscana ogni 2 anni va fatta la verifica dell'efficienza energetica con un bollino da 20 euro oltre al costo da pagare per il tecnico.  L'intervento viene registrato nel catasto impianti termici.  Cosa se ne facciano poi di questi 20 euro in regione non saprei

Link to comment
Share on other sites

Chiarella88
3 ore fa, ilsolitario ha scritto:

Cosa se ne facciano poi di questi 20 euro in regione non saprei

Solitamente con quei soldi (in Lombardia sono 8 euro) si pagano le campagne di controlli 

Link to comment
Share on other sites

dat boi
18 ore fa, Chiarella88 ha scritto:

Sì esatto ci sono degli ispettori apposta.

 

La normativa fa distinzione tra manutenzione e efficienza energetica.

la manutenzione è quella dove la scadenza è definita dalla casa madre, manutenzione ecc ed è sempre consigliata nell’annualità..

l'efficienza energetica è invece quella dove si compila il rapporto di controllo e si pagano i contributi e di deve seguire la tabella: 


 

poi nella pratica le operazioni che vengono fatte sulla caldaia sono le stesse ogni anno 

image.jpeg

si ma quello che vogllio capire io è, se la casa madre dice che va fatta ogni anno, se non la faccio rischio sanzioni?

 

perché secondo questo articolo ci sono solo leggi per quanto riguarda il controllo dei fumi, e non si dovrebbe incorrere in sanzioni se non si fa la manutenzione ogni anno.

 

L’obbligo per legge di effettuare delle verifiche secondo una precisa cadenza è invece previsto nel caso del controllo dei fumi. Infatti, l’allegato A del D.P.R n. 74/2013 stabilisce la periodicità secondo la quale è obbligatorio procedere al controllo:

 

https://eniplenitude.com/energie-intelligenti/riscaldamento-e-clima/controllo-caldaia-obbligatorio#:~:text=Effettuare la manutenzione periodica della,cui effettuare i dovuti controlli.

Link to comment
Share on other sites

Chiarella88

Se la casa madre dice annualità e non rispetti l’annualità potrei essere sanzionato? Risposta SI’

poi se le multe le fanno davvero è un altro discorso.

 

 

1 ora fa, dat boi ha scritto:

Questa normativa è quella nazionale, poi ogni regione ha emesso la normava regionale più restrittiva.

nel caso dell’Emilia Romagna la trovi qui:

 

https://energia.regione.emilia-romagna.it/criter

 

nom guardare cosa scrivono altri siti, l’unica Bibbia da seguire è nel sito regionale 

Edited by Chiarella88
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...